altreinfo.org - oltre la verità ufficiale

Lo ius soli romano, tra realtà e mistificazioni. Tomaso Giaretti

Il mantra del politicamente corretto e del multiculturalismo senza identità oramai è avvinghiato con le unghie e con i denti alle sue scellerate visioni, non risparmiando nemmeno Roma e il suo Ius Civile. È ormai una costante, infatti, leggere articoli o assistere a dibattiti relativi allo Ius Soli nei quali viene tirata in ballo Roma come patria natia del multiculturalismo e della società multirazziale. Ovviamente si tratta di una delle più grandi menzogne della Storia; perché, pur essendo stata senz’altro Roma più aperta di altre precedenti esperienze politiche e sociali,...

Siria : attacco sulle alture del Golan dei terroristi spalleggiati da aviazione israeliana

I reparti dell’Esercito siriano impegnati sulle alture del Golan, hanno subito un potente attacco dei terroristi di Al Nusra nella città di Al-Baath nella zona delle alture del Golan. Come ha riferito a Ria Novosti una fonte informata che si trova sul posto: “L’esercito ha registrato un grande attacco delle bande terroriste di al-Nusra nella città di Al-Baath nella provincia di Quneitra. L’esercito ha combattuto duramente contro i terroristi. Gli aggressori hanno subito perdite. Per compiere l’attacco i terroristi sono ricorsi all’appoggio dell’ aviazione e dell’artiglieria israelina” ha detto la...

Fanta-Epidemia e veri sciacalli. Emanuela Lorenzi

Radio e giornali continueranno a parlare di democrazia e di libertà, ma quelle due parole non avranno più senso. Intanto l’oligarchia al potere, con la sua addestratissima élite di soldati, poliziotti, fabbricanti del pensiero e manipolatori del cervello, manderà avanti lo spettacolo a suo piacere. (Aldous Huxley Brave New World Rivisited, 1958) La vedete la cornice?  CHI E’ L’UNTORE? Evitare il contatto con i bambini che sono stati vaccinati di recente [1] Washington, DC, 3 marzo 2015 – I medici e i funzionari della sanità pubblica sono a conoscenza che...

Il piccolo leucemico morto di morbillo per colpa dei genitori anti-vaccini? Falso totalitario. Maurizio Blondet

Per giorni siete, siamo, stati martellati da questi titoli: “Vaccini, morto a Monza il bimbo leucemico colpito da morbillo «Contagiato da fratelli non vaccinati» (Corriere della Sera) Un bimbo malato di leucemia morto per il morbillo: “Contagiato dai fratelli non vaccinati” (La Stampa). NON CONTAGIATO Repubblica: “:…Nè il paziente di sei anni né i suoi fratelli erano stati vaccinati per una scelta della famiglia. L’assessore alla Salute: “E’ l’esempio di come la cosiddetta ‘immunità di gregge’ sia fondamentale per la protezione di chi è più debole”. Secolo XIX “….Perché il bambino,...

Dollaro a picco

Il prossimo passo della Cina per distruggere il dollaro. Byron King

La Cina sta lavorando ad un accordo per pagare il petrolio saudita usando il proprio yuan: trattasi di minaccia frontale al primato del dollaro. Se questo affare si farà, sarà un altro passo verso la morte del petroldollaro, che ha dominato la finanza globale dal 1974. Per farla breve, il petroldollaro si sta indebolendo perché il dollaro sta perdendo il proprio potere di valuta di riserva del mondo. La situazione ricorda il declino della sterlina in concomitanza con quello dell’Impero britannico. La caduta potrebbe richiedere molto tempo, ma quel che...

Il ministro della Difesa di Israele torna a minacciare…….

Il Ministro della Difesa di Israele, Avigdor Lieberman, torna a minacciare: in una sua ultima dichiarazione fatta in occasione di una riunione annuale tenutasi nella città di Herzliya , ha indicato che “la Siria sarà ritenuta responsabile per le possibili azioni dei suoi alleati”, riferendosi all’Iran ed a Hezbollah. “Voglio avvisare il Governo della Siria che sta animando entrambi, Iran ed Hezbollah, che facciano della Siria una base avanzata contro Israele”, ha dichairato Lieberman. Il ministro della Difesa israeliano è arrivato a dire “che Israele non ha intenzione di intraprendere...

Macron: “La Francia bombarderà la Siria”. E’ lo strano gioco della UE. Maurizio Blondet

Di punto in bianco, Emmanuel Macron ha voluto far sapere, in una grandiosa intervista congiunta a Le Figaro, Le Temps, Le Soir, Süddeutsche Zeitung, The Guardian, Corriere della Sera, El Pais et Gazeta Wyborcza, che la Francia non esiterà a bombardare la Siria anche da sola, “se avverrà che armi chimiche siano utilizzate sul terreno”, allo scopo di “distruggere i magazzini di armi chimiche”. Anche da sola ‘intende che la Francia sarà perfettamente allineata agli Stati Uniti”. Ovviamente. E’ in preparazione un false flag? Ci risiamo. Come Hollande, Macron va...

USA: Un altro passo verso la guerra totale

Un altro passo verso la guerra totale. Paul Craig Roberts

Un folle pilota americano ha abbattuto un aereo siriano che stava attaccando l’ISIS. Questo conferma che Washington non sta combattendo i terroristi, ma li sta proteggendo, in quanto suoi agenti in Siria per rovesciarne il governo. Il generale Michael Flynn, ex direttore della Defense Intelligence Agency, ha rivelato in un’intervista tv che Obama e la Clinton hanno voluto fortemente inviare l’ISIS in Siria, contro il suo parere. L’ISIS è la scusa per entrare abusivamente in Siria. Russia ed Iran vi sono legalmente, invitati da un governo eletto. Gli americani invece...

Russiagate a una svolta, ecco spiegate le nuove sanzioni UE. E la FEMA ha un piano d’emergenza. Mauro Bottarelli

La notizia è stata battuta quando in Italia mancavano 20 minuti alle 8: fregate e sottomarini russi hanno sparato 6 missili da crociera Kalibr contro obiettivi dell’Isis in Siria: “I miliziani che sono sopravvissuti all’attacco, sono stati poi eliminati nel corso di attacchi aerei”, ha sentenziato risoluto il ministero della Difesa. Dopo lo show sul Baltico dell’altro giorno, con proprio l’aereo che trasportava il ministro della Difesa russo approcciato da jet della NATO e il pronto intervento dei caccia russi a “mostrare l’armamento”, ecco che lo scenario proxy siriano torna...

Una start up vende sangue di ventenni per trasfusioni a vecchi ricchi

I vecchi ricchi possono comprare sangue giovane. Questo è VAMPIRISMO. Maurizio Blondet

 Né che il neo-totalitarismo sappia o voglia limitarsi: deve arrivare alla schiavizzazione dell’uomo per le sue voglie. Lo dimostra la Cirinnà: ottenuto il “matrimonio gay”, ha rilanciato: adesso, le adozioni, ossia l’utero in affitto, il diritto di gay ricchi di noleggiare una donna e di prenderle il nato. E c’è di peggio, sempre di peggio, dietro l’angolo totalitario. Letteralmente. Cosa regalare a un miliardario decrepito, un Rotschild, un Soros, che hanno già tutto? Una trasfusione di sangue di un o una ventenne. Si chiama “parabiosisi”, e si basa su una...

Rischio Sudafrica

Ius Soli e il rischio Sudafrica. Massimo Bordin

Non è facile. Per un ex giocatore di Rugby che ha tifato Sudafrica ai mondiali del 1995 e che si è commosso alla morte di Mandela nel 2013. Per uno che ritiene che ogni uomo abbia una sua naturale dignità solo perché “uomo”, non è mica facile. Però nella vita non ci sono solo i principi astratti e l’empatia per gli oppressi: ci sono anche lo studio, l’analisi, l’approfondimento, e se questi studi, analisi e approfondimenti ti dicono che in Sudafrica si viveva meglio PRIMA di Mandela occorre tirare un...

Lgbt in Russia

Notizie fresche dal sodom-Totalitarismo. Maurizio Blondet

Bisognerà pensare ad una rubrica fissa, tante sono le sentenze, normative, leggi, diktat che stringono la morsa totalitaria-sodomita sulla libertà. L’Ordine dei Giornalisti sospende Padre Livio per sei mesi: per lesa Cirinnà Sulla condanna, ovviamente, i media mainstream danno la seguente versione: “Augurò la morte a Cirinnà su Radio Maria, don Livio sospeso” (La Stampa). Altre versioni dicono che Padre Livio disse rivolto a Cirinnà: “ricordati che devi morire”, cosa che un buon prete dovrebbe ripetere speso a tutti. Gayburg, sito dei LGBT, manifesta un’esultanza per la censura, tuttavia moderata...

Dall’Ucraina a Berlino, avanza lo stato totalitario del Kulandro. Maurizio Blondet

“Ucraina finalmente europea!”,mi scrive un lettore. E mi manda le foto della prima sfilata pederastica avvenuta a Kiev. Il lettore ha creduto di fare una battuta sarcastica. Invece posso assicurare che non è uno scherzo. Riservatamente, fra le condizioni poste al regime di Kiev per “entrare in Europa”, è stato chiesto di far approvare al locale parlamento la legge sul matrimonio dei pervertiti, detto “unioni civili”. Di fronte al primo agghiacciato rifiuto della sbalordita  giunta di Kiev – impossibile strappare in parlamento una maggioranza per questo – la risposta è...

La polizia tedesca: mentire sul terrorismo islamico

La polizia tedesca ordina: non dite la verità sul terrorismo islamico. Marcello Foa

Il Corriere del Ticino, principale testata del gruppo che dirigo, ha pubblicato questa mattina un documento riservato del Bundeskriminalamt (BKA) la Polizia criminale tedesca. Si intitola «Come agire in presenza di attacchi terroristici” e contiene le linee guida sulle informazioni da trasmettere alla stampa in queste circostanze. L’intenzione è lodevole: evitare il diffondere di allarmismi, ma le conseguenze pratiche sono sorprendenti. E inquietanti. La premessa dà già il tono: “Nell’anno elettorale 2017 non ci sarà alcun attentato, almeno se si sarà in grado di evitarlo. Ciò significa che, non importa...

Mentre guardavamo a Bruxelles, Trump trionfava in Georgia. E a Ryad scattava il ribaltone pro-Putin. Mauro Bottarelli

Immagino che tutti voi abbiate fatto in tempo, prima di andare a dormire ieri sera, ad apprendere la notizia dell’attacco alla stazione centrale di Bruxelles, il cui esito – fortunatamente – è stato analogo a quello di Parigi: è morto solo l’attentatore. Anzi, è stato ucciso. Nei primi, concitati momenti del fatto, si sapevano soltanto due cose: l’uomo in questione avrebbe indossato una cintura esplosiva e l’area circostante la stazione era in lockdown totale, quasi una città fantasma. Poi è apparsa questa, una foto destinata a diventare iconica: un ragazzo...

error: Content is protected !!