Grecia Archivi - www.altreinfo.org

Category: Grecia

Grecia, i salari sono ai minimi storici

La tragedia greca dei salari: la generazione dei 265 euro al mese

KeepTalkingGreece ci aggiorna sull’orrore della Grecia, dove i lavoratori, specialmente i più giovani, accettano di essere sfruttati per paghe che fino a pochi anni fa sarebbero state impensabili. Anche i meno giovani, che hanno famiglia e obblighi finanziari maggiori, guadagnano in media poche centinaia di euro netti al mese. Ma intanto i riflettori mediatici sulla Grecia si sono spenti da un bel pezzo. di Keep Talking Greece L’alta disoccupazione nella Grecia colpita dall’austerity deprime salari e stipendi. Gli imprenditori vogliono spendere quanto meno possibile in salari, e i lavoratori sono...

Isola di Santorini

Grecia sulla lama del coltello: verso la totale catastrofe economica. Isidoros Karderinis

Sono passati esattamente cinque anni da quando la Grecia ha aderito al meccanismo europeo di sostegno in stretta collaborazione con il Fondo Monetario Internazionale (FMI). In quel periodo di tempo gli altri fondamentali e critici dati economici del Paese erano i seguenti: il PIL ammontava a 222,151 mld alla fine del 2010. Il debito pubblico era al 148,3% in rapporto al PIL. La disoccupazione si trovava al 12,5%. La percentuale di Greci che vivevano sotto la soglia della povertà (reddito inferiore al 60% del reddito nazionale intermedio disponibile) raggiungeva il...

La BCE, con la Grecia, ci guadagna. Maurizio Blondet

La  BCE, con la Grecia, ci guadagna. Cominciamo a ricordare – perché è la dimenticanza che ci rende più servi – cosa fu quello che la Banca Centrale Europea (e i politici UE) chiamarono “il salvataggio concesso” ad Atene. La BCE lanciò il SMP (Securities Market Programme) che consiste nel comprare il debito greco sul mercato secondario. Cosa è il mercato secondario? E’ quello dove la banche vendono e comprano i titoli degli stati. Trattandosi di titoli greci, soprattutto le banche – tedesche e francesi – avevano fretta di vendere....

Grecia: decine di migliaia di bambini vivono in povertà

La Grecia sprofonda… Grazie Tsipras! Alessandra Del Zotto

Nella Grecia della crisi economica aumentano i genitori costretti a lasciare i propri figli all’interno di una casa famiglia perché non sono in grado di provvedere a loro esigenze. La casa famiglia di Kallithea, comune di 100mila anime alle porte di Atene, è stata fondata circa un secolo fa per accogliere gli orfani di guerra. Oggi la struttura è diventata, suo malgrado, un simbolo dello sgretolamento del tessuto sociale provocato dalla crisi economica in Grecia. “Sono sempre di più i genitori che ci chiedono di occuparci dei loro figli durante...

partenone-atene

FT: l’economia greca si contrae di nuovo e peggio del previsto. Mehreen Khan

Proseguendo sul tema di cui ci siamo occupati ieri, questo articolo del Financial Times conferma che l’economia greca nell’ultimo trimestre si è nuovamente contratta, e in misura molto superiore alle stime precedenti. Anche se per noi non è una sorpresa, questo dimostra come un paese periferico dell’eurozona, pur avendo già perduto l’enorme cifra di un quarto del proprio PIL, non abbia ancora terminato di recedere. È molto peggio di quanto ci si aspettasse. L’economia greca ha subito un duro colpo alla fine dello scorso anno, essendosi contratta dell’1,2 percento nell’ultimo trimestre. Ciò...

Intanto nella Grecia occupata dalla Troika monta la protesta....

Intanto nella Grecia occupata dalla Troika monta la protesta….

Scene di ordinaria follia nella Grecia sotto occupazione della Troika e dell’euro. La polizia antisommossa greca ha sparato oggi gas lacrimogeni contro gli agricoltori che protestavano contro la nuova imposizione fiscale i maggiori costi di produzione, imopsti dal governo di Tsipras per adempiere alle nuove imposizione della Troika. Nel tentativo di evitare che una folla di oltre 1.000 persone potesse immettersi verso il ministero dell’Agricoltura, la situazione oggi ad Atene è degenerata. I manifestanti hanno risposto alle cariche della polizia con bastoni, pietre e tanta rabbia. Sono seguiti due arresti...

Il ministro bavarese markus soeder vuole che la Grecia dia oro e immobili a titolo di garanzia per i prestiti ricevuti

KTG: Ministro bavarese dichiara che la Grecia dovrebbe dare in pegno oro e immobili per nuovi prestiti

Nel disinteresse generale dei media mainstream, i negoziati sul rifinanziamento del debito greco di febbraio sono in stallo e la Grecia è di nuovo sull’orlo della bancarotta o dell’uscita dall’euro. In questa situazione, con la Grecia messa in ginocchio dai creditori internazionali, è immancabile l’esternazione di qualche politico tedesco sulla necessità di imporre condizioni ancora più umilianti. Questa volta è il turno di Markus Soeder, ministro delle finanze bavarese. Da Keep Talking Greece. Nuovi finanziamenti alla Grecia? Gli ultra-conservatori tedeschi hanno qualche idea… Sì, nuovi aiuti sotto condizionalità. Quali condizioni? Le condizioni...

grecia, stremata dal debito e dalle politiche della troika

Grecia; lotta FMI contro UE. Decidetevi, o le date il colpo di grazia, o la lasciate uscire dall’Euro

Una lotta di potere si sta compiendo sulle spoglie di ciò che rimane della Grecia. Per dare un’idea pratica della situazione vi diamo un semplice grafico che, miracolosamente , era pubblicato perfino sul giornale tedesco Die Welt Non c’è crescita, non c’è uscita dalla crisi , non c’è nulla se non povertà per la Grecia. Come sappiamo il maggior successo dell’Unione Europea. La storia del disastro greco poi la si puà vedere anche dall’incapacità di ridurre il debito, nonostante le cure a baste di austerità spinta che sono stante imposte...

Grecia: FMI go home

Il FMI dovrebbe andarsene dalla Grecia. Ashoka Mody

n un articolo su Bloomberg View, il professore di economia all’università di Princeton ed ex vicedirettore del Dipartimento Europeo del FMI Ashoka Mody punta il dito contro la disastrosa gestione del Fondo monetario internazionale della crisi economica in Grecia. Dall’indebito ingresso del FMI nel programma di “salvataggio” della Grecia dietro pressione della Germania (per rassicurare l’elettorato tedesco serviva il “poliziotto cattivo”) all’imposizione dei brutali (ed inutili) programmi di austerità che ne hanno fatto collassare l’economia, il professor Mody mette in stato d’accusa l’intera istituzione del FMI ed il suo operato...

Alla Grecia conviene dichiarare il default, all’Italia (per ora) forse. Mario Sommossa

Occupati da altri problemi, ci siamo forse dimenticati della Grecia e dell’incerta situazione dei suoi debiti. Occupati da altri problemi, ci siamo forse dimenticati della Grecia e dell’incerta situazione dei suoi debiti. Purtroppo per loro (e anche per noi) le loro sofferenze non sono per nulla finite e a scadenze prestabilite il problema si ripresenta. Entro il luglio prossimo Atene dovrebbe restituire ai vari creditori istituzionali stranieri ben sei miliardi di euro e, nel frattempo, il suo debito pubblico è arrivato al 180% del prodotto nazionale lordo. Ciò significa, in altre...

error: Alert: Content is protected !!