marzo 2017 - www.altreinfo.org

Monthly Archive: marzo 2017

europa impone teoria gender

“L’Europa impone la teoria gender (che non c’è)”. 700 mila firme contro. Maurizio Blondet

Alle scuole elementari insegnano ai bambini la teoria del gender? Guai a chi lo dice! “La teoria del gender non esiste”, e la buona scuola italiana non la insegna, come insinuano certi genitori. “Chi parla di teoria del gender in relazione al progetto educativo sulla scuola del governo Renzi compie una truffa culturale, ci tuteleremo con gli strumenti adeguati», disse la ministra (della pubblica istruzione) Giannini, minacciando querele. L’idea che a scuola si insegnino ai bambini che non esistono i sessi ma i “gender”è una allucinazione nata dalle menti malate...

Ma Alan Friedman paga come spazi pubblicitari i suoi comizi contro Mosca oppure è tutto gratis? Mauro Bottarelli

Signori, la sciarada sta per cominciare. Donald Trump, la sua società e i suoi partner si sono rivolti ripetutamente a ricchi cittadini e oligarchi russi – molti dei quali presumibilmente legati alla criminalità organizzata – per espandere negli anni le loro attività immobiliari. Lo sostiene il quotidiano Usa Today che cita casi giudiziari, documenti legali e governativi e un’intervista a un ex procuratore federale: sono emersi legami con almeno 10 uomini d’affari dell’ex Unione sovietica presumibilmente collegati ad organizzazioni criminali o al mondo del riciclaggio. Ciò, afferma Usa Today, “solleva...

Macri e la nuova Argentina: licenziamenti di massa e miliardi di dollari in armi Usa. Geraldina Colotti

«Se abbiamo sconfitto la dittatura, ce la faremo anche contro questo governo». Così Nora Cortiñas, leader delle Madres de Plaza de Mayo Linea Fundadora, ha commentato la situazione imposta al paese dal governo di Mauricio Macri: licenziamenti massicci, privatizzazioni, aumento della povertà, «negazionismo» sui desaparecidos della dittatura civico-militare (1976-1983) e leggi contro i migranti, nello stile del suo amico Trump. DA UN MESE, continuano le manifestazioni dei docenti per la scuola pubblica, delle cooperative contro gli sgomberi degli spazi autogestiti e per la liberazione della deputata indigena Milagro Sala, dirigente...

La Cina torna a puntare al Sud America

La Germania ha firmato un memorandum con la Bolivia per la partecipazione alla costruzione della ferrovia transcontinentale Brasile-Bolivia-Perù che collegherà la costa pacifica e la costa atlantica del Sud America. Ma non ha considerato la Cina che vuole il progetto tutto per se. Lo scorso novembre il presidente cinese Xi Jinping, durante la sua visita in America Latina, ha fatto pressioni affinché la Cina partecipasse al progetto ferroviario. Per Pechino la scelta ha un significato strategico, perché significherebbe avere il controllo sui trasporti dal porto brasiliano di Acu a quello di...

È stato il bombardamento della Jugoslavia ad uccidere le relazioni della Russia con l’Occidente. Igor Bukker

Il bombardamento della Jugoslavia [in Inglese] del 24 marzo 1999 è stato lanciato in un momento in cui la Russia era un paese debole che non poteva intervenire per fermare l’aggressione dell’Occidente. La maggior parte dei Russi disapprovava un’altra “Drang nach Osten” dell’Occidente fatta bypassando le sanzioni delle Nazioni Unite. Inoltre, il bombardamento della Jugoslavia ha dato il via alla divisione dell’élite russa fra traditori della nazione e patrioti. Diciotto anni fa non c’era un Putin né per la Russia né per la civiltà occidentale. Il marchio politico internazionale “Chi è...

Germanwings, Malaysia Airlines e la politica dei disastri aerei. Federico Dezzani

A distanza di due anni dallo schianto del volo Germanwings 9525 sulle Alpi francesi, il padre del presunto responsabile della tragedia aerea, il copilota Andreas Lubitz, ha pubblicamente rigettato le conclusioni delle autorità francesi e tedesche: testimonianze inventate, errori nelle indagini, omissioni ed un movente, la depressione del figlio, senza fondamento. La versione ufficiale, fabbricata da media ed inquirenti nell’arco di 24 ore dallo schianto e rimasta immutata sino ad oggi, poggia su basi molto fragili. E se ci fossero analogie fra il volo 9525 della Germanwings ed i due...

Mosca e Cina si svincolano da SWIFT e dallo strapotere finanziario USA. Maurizio Blondet

Da pochi giorni la governatrice della Banca Centrale, Elvira Nabiulina, ha annunciato la realizzazione di un circuito bancario e monetario indipendente da SWIFT, Clearstream ed Euroclear – cioè dal sistema di camere di compensazione gestito monopolisticamente da “Europa” ed Usa (SWIFT, Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication, ha sede in Belgio; ma il deep state Usa ha il permesso assoluto di guardare dentro ogni transazione europea, con la scusa della “lotta al terrorismo globale”, ficcando il naso negli affari e segreti commerciali): la Russia è minacciata di essere espulsa da...

Futuro tecnologico

Un futuro magico. Peccato per gli umani. Paolo Barnard

Ce l’hanno già pronto il Futuro Magico, indicibili cambiamenti che neppure immaginate, un progresso umano formidabile. Ma ora vi ghiaccio il sangue: sarà in mano a chi? E peggio: per quali portafogli? E ancora peggio: gli Stati moderni, ormai ridotti a carcasse di pollo in discarica, come soccorreranno i milioni su milioni di cittadini che rimarranno fuori dal… Futuro Magico? Mi è balzata in mente un’immagine antica da libro delle favole di questo Futuro Magico: il disegno della vetrina della pasticceria inglese dei tempi di Dickens, lussuriosi dolci e prelibatezze...

Scarafaggio cyborg

Arrivano gli scarafaggi cyborg, insetti veri controllati come robot. Madison Margolin

Gli scienziati riescono a controllare i movimenti degli insetti attraverso stimoli elettrici, indirizzandoli dove vogliono loro. Dicono che questi insetti cyborg verranno usati per salvare vite umane. Dicono che comunque verranno utilizzati esclusivamente per scopi pacifici. Gli scienziati dicono, altri faranno. Il futuro si avvicina strisciando su sei zampe. Motherboard è andata a Singapore per incontrare il Dottor Hirotaka Sato, un ingegnere aerospaziale della Nanyang Technological University. Sato e il suo gruppo di ricerca hanno trasformato degli scarafaggi viventi in cyborg, tramite il controllo elettrico delle loro funzioni motorie. Dopo...

L'industria dei farmaci ha interesse a trasformare sani in malati, non viceversa

Come impedire che i sani si trasformino in malati. Iona Heath

Il fatto che quello della salute sia diventato un mercato che genera profitti astronomici (tra gli ultimi casi eclatanti quello dei farmaci contro l’epatite C, arrivati a costare oltre 40.000 euro a ciclo di cura) significa, tragicamente, che c’è convenienza ad aumentare il numero delle persone bisognose di trattamenti, a costo di inventare letteralmente le malattie (il termine usato è “disease mongering”) e trasformare quante più possibile persone sane in malati. Sul sito della rivista dell’Associazione dei medici canadesi Iona Heath, medico e ricercatrice, autrice tra l’altro del bellissimo saggio...

corte europea dei diritti dell'uomo

La UE interferisce con le leggi russe. Le provocazioni anti Putin si aggravano. Maurizio Blondet

L’ultima: la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo ha accolto la denuncia di alcune organizzazioni non-governative contro la legge russa detta “Degli Agenti Stranieri”, che appunto tratta come “agenti stranieri” quelle “libere” associazioni di cittadini che ricevono fondi dall’estero. L’accusa: questa norma viola la libertà di parola e associazione in Russia. In realtà, la legge suddetta non vieta tali associazioni; prevede misure di controllo particolari sul loro finanziamento, e le cataloga come “agenti stranieri”. Oltretutto, una legislazione analoga esiste negli Stati Uniti, senza che ciò abbia indignato il tribunale europeo. Ma...

Eruzione del Vesuvio nel 1943

Marzo 1944: risveglio ed eruzione del Vesuvio. Silvia Morosi e Paolo Rastelli

Città dal destino avverso, che ha pagato la sua posizione di privilegio nel Mediterraneo diventando l’obiettivo strategico da colpire durante la Seconda guerra mondiale. Parliamo dei cosiddetti “Cento bombardamenti” di Napoli, con più di cento raid aerei, in gran parte degli Alleati anglo-americani, circa venticinquemila vittime civili e un tessuto sociale e urbano devastato nelle abitazioni civili, nei monumenti, negli ospedali e nelle fabbriche. Nonostante il bersagliamento continuo, la popolazione reagì con dignità e disciplina fino alla fine della guerra, anche quando le sorti del conflitto cominciarono a declinare. L’inglese Norman Lewis, ufficiale dell’intelligence alleato a...

Visti i risultati, Poletti vuole dirci che sono 4 esecutivi che l’Italia ha a Palazzo Chigi non dei governanti ma semplici giocatori di calcetto

Quello che nessuno vuole dire in merito alla vera essenza delle parole del ministro Poletti sul calcetto è la sostanza che ci sta dietro: avere dei giocatori di calcetto in ruoli chiave, che magari fanno anche i governanti, assumere non gente capace e brava per ruoli strategici ma solo impegnati nelle partitelle – evitando quindi i rompicoglioni che pensano e non leccano i deretani -, limita fortentente i risutati che dette persone possono portare nei ruoli per cui sono state scelte. L’esempio dei governi italiani è lampante: dal 2011 si...

Abbiamo vissuto consumando civiltà. E non ne è rimasta più. Maurizio Blondet

C’è  questo Zangari di Borgo Vercelli di 49 anni che non tollera di essere lasciato dalla moglie di 41; da mesi la malmena; infine la insegue, ne tampona l’auto, la accoltella con 21 coltellate. Ci sono i giovinastri di Alatri che in nove o dieci ammazzano un ragazzo, in un’aggressione a più riprese, stritolandogli cranio e vertebre con manganelli e spranghe; due giorni di agonia; attorno al delitto,  omertà. C’è l’ex carabiniere di Trento che faceva lo speculatore finanziario, vita di lusso senza averne i mezzi, cosa che ha nascosto...

Navalny, democratico made in Usa. Manlio Dinucci

Un poliziotto sfonda la porta di casa con un ariete portatile, l’altro entra con la pistola spianata e crivella di colpi l’uomo che, svegliato di soprassalto, ha afferrato una mazza da baseball, mentre altri poliziotti puntano le pistole contro un bambino con le mani alzate: scene di ordinaria violenza «legale» negli Stati uniti, documentate una settimana fa con immagini video dal New York Times, che parla di «scia di sangue» provocata da queste «perquisizioni» effettuate da ex militari reclutati nella polizia, con le stesse tecniche dei rastrellamenti in Afghanistan o...

error: Alert: Content is protected !!