www.altreinfo.org - Pagina 30 di 152 -
Il quoziente di intelligenza - QI nel mondo, la mappa dei risultati paese per paese

La mappa del quoziente intellettivo nel mondo e il Q.I. medio degli italiani. Alba Giusi

Nel 2014 la casa d’aste Christie’s vendeva all’asta la medaglia d’oro che il professor James Dewey Watson aveva ricevuto quando fu insignito nel 1962 del premio Nobel, insieme a Francis Crick e Maurice Wilkins, per la storica scoperta della struttura elicoidale del DNA e del suo significato nel meccanismo di trasferimento dell’informazione negli organismi viventi. Una scoperta straordinaria che diede al prof. Watson notorietà in tutto il mondo, facendolo diventare una delle persone più ricercate nell’ambio della consulenza scientifica e come conferenziere. La notizia è stata riportata con grande enfasi...

I missili della Corea del Nord spaventano il mondo. E intanto gli Stati Uniti fanno grandi affari. Paolo Germani

Da un po’ di tempo Kim Jong Un si diverte a lanciare missili a destra e a manca per far capire a tutto il mondo, ma soprattutto agli Stati Uniti, che la Corea del Nord è una potenza nucleare ed è in grado di colpire qualsiasi nemico. Attenzione quindi, loro sono in grado di difendersi e non hanno intenzione di finire come Saddam Hussein, Muhamar Gheddafi e la Siria di Bashar al Assad. Tra i tanti missili lanciati dalla Corea del Nord, uno in particolare ha attraversato l’isola di Hokkaido,...

USS_Liberty, affondata dagli israeliani l'8 giugno 1967

8 giugno 1967: gli israelinani affondano la Liberty, nave disarmata degli Stati Uniti, facendo 34 morti e 171 feriti

L’8 Giugno 1967, durante la guerra arabo-israeliana dei sei giorni, le acque del Mediterraneo Orientale furono scenario di un inspiegabile attacco delle forze aeree e navali israeliane contro un’unità della marina degli Stati Uniti, la USS Liberty. In breve riportiamo una cronaca dell’episodio, ricordando come da allora le sue dinamiche non siano mai state chiarite andando ad aggiungersi all’elenco, purtroppo sempre più lungo, dei misteri della nostra storia contemporanea. Abbiamo scelto di ricostruire questa tragedia, omettendo deliberatamente i particolari delle testimonianze dirette dei superstiti che, come i lettori possono ben...

Campi di oppio in Afganisthan, una delle risorse più importanti del paese, in grado di produrre redditi inestimabii

Guerra dell’oppio in Afghanistan, un business per gli Usa. Cristina Amoroso

Afghanistan – Oltre all’intenzione di fare la guerra contro il terrorismo, secondo molti analisti americani la sfida alla produzione di droga è il motivo principale per cui Washington, che ha portato decine di alleati globali in una coalizione militare, ha invaso l’Afghanistan nel 2001. L’aumento della produzione e del contrabbando dell’oppio uccide ogni anno circa 100mila persone, secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite sulle droghe e il crimine. Lo stesso ufficio aggiunge che il traffico di droga costituisce per le reti terroristiche una piattaforma per il commercio illegale, un autofinanziamento che...

facebook, la lobby ebraica, la cia e il mossad, siamo schedati e i nostri dati sono a disposizione di tutti

Chi controlla Facebook? Un’immensa banca dati in mano a Lobby Ebraica, CIA e Mossad. Elena Dorian

Negli archivi informatici di Facebook ci sono dati riservati e sensibili riguardanti centinaia di milioni di persone. Ci sono anche i nostri dati, le nostre foto, quelle della nostra famiglia, le nostre amicizie, tutti i fatti più rilevanti della nostra vita, ciò che pensiamo, le cose che amiamo e quelle che odiamo. Tutto l’Occidente è schedato da Facebook e incrociando i dati di tutti gli iscritti si possono avere profili completi di tutti i cittadini europei e non solo. La politica sulla privacy di Facebook ci informa che, in sostanza,...

I nostri politici hanno una bella faccia di bronzo.

La propaganda dell’ISTAT e le bugie del regime su PIL e occupazione. Alberto Rovis

In questi giorni l’andamento economico dell’Italia ha il vento in poppa. Sono tutte rose e fiori. Il PIL aumenta, il numero di occupati pure. E chi è che lo dice? Beh, sono in tanti. Lo dicono Renzi, Gentiloni, Padoan, Draghi, Monti, ISTAT, INPS ed altra gente ancora meno affidabile. Questo è un vero esempio di propaganda di regime, imparata dal loro maestro preferito, tale Joseph Goebbels. Bisogna tranquillizzare tutti coloro che non hanno un contatto vero con la realtà. Chi sono questi? Insegnanti figli di insegnanti e sposati con insegnanti, pensionati...

zanzara trasmette protozoo della malaria

Tra le nuove risorse, adesso c’è anche la malaria. Alba Giusi

Tra le nuove risorse importate, tanto care ai nostri politici, adesso c’è anche la malaria. La notizia diffusa dall’ANSA, riguardante la morte di una bambina di quattro anni, contagiata dalla malaria a Trento, ha destato stupore e smarrimento. Si tratta del Plamodium Falciparum, la specie più aggressiva di un protozoo parassita trasmesso dalla zanzara Anopheles, presente nell’Africa Sud-Sahariana ma del tutto assente in Italia. L’ipotesi degli inquirenti è che la bambina sia stata punta, proprio nell’Ospedale di Trento, da una zanzara che poco prima aveva punto un bambino del Burkina Faso, da...

Siria: Nessuna pietà per l’ISIS. Le forze lealiste avanzano senza fare prigionieri. Gianpiero Venturi

Gli ultimi dispacci parlano di una controffensiva ISIS nella sacca di Hama, dove i miliziani del Califfato ormai circondati, utilizzano anche donne e bambini per attacchi suicidi contro le forze siriane. Gli scontri più duri riguardano la città di Uqayrbat, ultima roccaforte islamista nella Siria centrale destinata a cadere nelle prossime ore. Il fronte decisivo rimane però l’area di Deir Ezzor, con i siriani a meno di 50 km dall’Eufrate e dal tanto agognato capoluogo assediato dalle orde dello Stato Islamico. Tra la città di Al Sukhna e Deir Ezzor continuano ad ammassarsi truppe...

A Creta passò un uomo – 6 milioni di anni fa. Maurizio Blondet

Un uomo ha lasciato  le sue impronte sulla sabbia di quello che forse era una spiaggia, forse il letto di un fiume asciutto, nella zona di Trachilos, Creta Occidentale. Un uomo dai piedi nudi identici a quelli nostri. Solo che lui passò là 5,7 milioni di orsono, quando secondo la paleontologia non dovevano esserci uomini, ma al massimo “ominidi”. La famosa Lucy indicata come nostra antenata, è di un paio di milioni di anni più “giovane” della persona (o persone) che passeggiarono a Trachilos, e di cui presumiamo dovesse essere...

Guerra ibrida tra Stati Uniti e Russia, come gli Stati Uniti controllano il territorio della Russia

La Terza Guerra Mondiale è già in corso. Si tratta di una guerra ibrida tra Stati Uniti e Russia. Chi vince e chi perde? Paolo Germani

Tra gli Stati Uniti e la Russia è in corso una guerra ibrida, su questo non ci sono dubbi. E a tutti gli effetti, questa può essere già considerata la Terza Guerra Mondiale. Ci sono molti elementi che lo testimoniano, da diversi anni ormai, anche se non si tratta di una guerra dichiarata. Gli schieramenti sono ben definiti. Dalla parte degli Stati Uniti troviamo tutti i paesi occidentali, Italia compresa. Dalla parte della Russia si sono schierati Cina e Iran, con qualche distinguo, soprattutto da parte della Cina. Gli Stati...

Colpire due piccioni con una fava, questo è quello che sta tentando di fare Trump. I due piccioni sono Cina e Corea del Nord

Trump: puniremo chi commercia con la Corea del Nord. Due piccioni con una fava? Fabio Lugano

Dato che le sanzioni economiche paiono non aver avuto nessun effetto sul Grande Leader Matteo Renzi Kim Jong Un, Donald Trump, se vuole evitare che un paese chiaramente nemico degli USA e dei suoi alleati sia armato con armi termonucleari intercontinentali,  si trova di fronte a due possibilità: intervenire militarmente verso Pyongyang; intervenire con sanzioni economiche verso quei paesi che ancora accettano di commerciale con la Corea del Nord. La successiva infografica viene ad evidenziare graficamente quali siano i principali partner commerciali della Corea del Nord. Il partner essenziale ed incredibilmente predominante...

Italia, altro che fine della crisi. La ripresa è un bluff. Marco Fontana

Il Centro Studi della Cgia di Mestre fa sapere che artigiani e piccoli commercianti sono in ginocchio. Ma come è possibile? Eppure il governo e i giornali europeisti ci dicono che l’economia italiana va gonfie vele! Il ministro dell’Economia Padoan afferma: I dati sulla fiducia sono molto positivi. Incoraggiano a proseguire nella strada intrapresa e a rendere strutturale la ripresa dell’economia. Lo ribadisce con sicurezza il sottosegretario alla Presidenza, Maria Elena Boschi: Le riforme dei Millegiorni e le misure del governo funzionano. Ridiamo slancio al futuro dell’Italia. Lo conferma il Foglio...

Tech-Gleba anche sui magistrati: deep learning sfuggito di mano. Paolo Barnard

La legge uguale per tutti è già una barzelletta dal giorno in cui fu concepita, lasciamo perdere. Che la Lex, le Costituzioni, siano barzellette nei giochi dei Trattati sovranazionali della UE, o anche di un nano come Renzi, è comprovato. Ma tutto ciò, caro amico Magistrato di Trani, Dott. Ruggiero, perché tu hai il cervello per capire (ma anche cari Magistrati d’Italia), è robetta confronto a ciò che l’Artificial Intelligence (A.I.) & Deep Learning vi porteranno. Fidatevi, vi troverete a boccheggiare. Un brutto giorno una self-driving car, di quelle che...

Perché gli atleti neri eccellono nella corsa, nella pallacanestro e nel calcio e sono così scarsi nel nuoto?

I neri eccellono in alcuni sport, quali ad esempio la boxe, il basketball, il football americano, il calcio e la corsa, sia le donne che gli uomini? La ragione che viene data abitualmente per gli atleti neri è che essi hanno poche possibilità di far successo altrove. Le motivazioni addotte sono quindi culturali. Ma non è così. Le motivazioni genetiche  Jon Entine, ha analizzato le performance degli atleti in base alle caratteristiche razziali dimostrando che negli sport, i neri hanno un vantaggio genetico rispetto sia ai bianchi che agli orientali. Le valutazioni...

fungo atomico, esperimenti in Arizona

Quando gli USA usavano la bomba atomica contro i propri stessi cittadini! Vittorio Zucconi

Riportiamo, ritenendolo interessante nel contesto di tensione sulla penisola coreana, questo articolo di Vittorio Zucconi, uscito sul quotidiano italiano “LaRepubblica” il 21 giugno 1993.  LAS VEGAS – Era il 1951 e tutti nel mondo dormivamo il sonno della ragione, rimboccati sotto la coperta nucleare della Guerra Fredda. Dormiva anche Martha Laird, in una notte di quel 1951. Una giovane mamma di 26 anni addormentata accanto al marito, ai due figli piccoli, alle sue pecore e ai suoi cavalli nelle colline del Nevada a ovest di Las Vegas, in un villaggio...

error: Alert: Content is protected !!