F-35: costi fuori controllo, non sono invisibili ai radar, perdono le battaglie virtuali contro gli F-16 - www.altreinfo.org

F-35: costi fuori controllo, non sono invisibili ai radar, perdono le battaglie virtuali contro gli F-16

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Presidente eletto Donald Trump ha recentemente criticato il programma Joint Strike Fighter. In un tweet Trump  ha detto che, sotto la sua amministrazione, finiranno gli eccessi di spesa dell’esercito americano e si potranno risparmiare miliardi di dollari.

“Il programma e il costo degli aerei F-35 sono fuori controllo. Dopo il 20 gennaio risparmieremo miliardi di dollari…”.

Critiche similari erano già state espresse in  una intervista a Fox News.

“Questo programma (F-35) è fuori controllo. Le persone che stanno trattando questi affari per conto del governo americano non dovrebbero poi andare a lavorare in queste aziende. Concludono un affare come i funzionari dello Stato e due o tre anni dopo li vedi lavorare per le stesse aziende con cui hanno firmato l’accordo”, ha detto il presidente eletto.

Dopo questo tweet le azioni della Lockheed Martin Corp. sono scese del 5%.

F-35, un aereo che dovrebbe essere invisibile, ma che invisibile non è

F-35, un aereo che dovrebbe essere invisibile, ma che invisibile non è

Il programma F-35 è famoso per i ritardi,  i guasti tecnici e i costi, di gran lunga superiori a quanto previsto inizialmente. Inoltre, gli esperti militari sottolineano che l’F-35 non è poi così invulnerabile come la gente pensa.

Nonostante l’esercito americano abbia presentato il suo caccia F-35 come l’avanguardia della 5 ° generazione, l’apparecchio ha evidenziato gravi difetti che potrebbero renderlo facile preda dei russi e dei sistemi anti-aerei cinesi. Così afferma la rivista The National Interest.

Secondo la rivista, la Russia ha investito molto nella sua rete di radar e il caccia americano potrebbe essere facilmente rilevato.

Secondo Michal Kaufman, l’F-35 ha un difetto: è alimentato da un singolo motore il quale non è dotato di meccanismi che rendano invisibili i gas di scarico. Pertanto, la scia lasciata dall’aereo lo rende individuabile e facile da abbattere.

A questo va aggiunto che l’F-35 è stato sconfitto in una battaglia virtuale dal modello precedente, l’F-16, prodotto più di tre decenni fa, come riporta il Daily Telegraph sulla base di un rapporto del blog “War Is Boring”.

Il curatore del blog e prestigioso giornalista militare David Axe ha ricevuto un rapporto da un pilota che ha eseguito il test su un F-35 e, secondo questo documento, il nuovo caccia della US Air Force ha perso contro il suo predecessore anche sulla manovrabilità, non essendo in grado di schivare con sufficiente velocità gli attacchi del suo avversario.

L’F-35 è uno dei progetti più costosi del Pentagono. Si stima che il Ministero spenderà circa 392 miliardi di dollari per la costruzione di 2.443 aerei, ognuno dei quali costerà quindi 160 milioni di dollari. Ma il prezzo è destinato ad aumentare visti i molti problemi tecnici che sono sorti. La produzione ha già accumulato sette anni di ritardo.

 

Fonte: almanar.com

Traduzione e sintesi: Paolo Germani

Condividi questo post con i tuoi amici

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!