Esperto: la dose di "novichok" di cui parla l'OPAC avrebbe ucciso l'intera Salisbury - www.altreinfo.org

Esperto: la dose di “novichok” di cui parla l’OPAC avrebbe ucciso l’intera Salisbury

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

L’uso di 50-100 grammi della risorsa da combattimento A234 potrebbe eliminare completamente tutta la popolazione di Salisbury, dice Leonid Rink, uno degli sviluppatori di sistemi di armi chimiche “novichok”, a cui gli inglesi equiparano la sostanza A234.

“E’ un incubo. Sarebbe stata stesa tutta Salisbury con una tale quantità, è un volume da combattimento, con questa quantità non so quante persone si possono uccidere”, ha detto Rink.

Questo dimostra i dubbi della versione, secondo cui Skripal sia stato avvelenato proprio con questa composizione, ha aggiunto l’esperto. In precedenza il quotidiano New York Times, citando il capo dell’OPAC Ahmet Uzumcu, ha riferito che la dose della sostanza che ha avvelenato l’ex-colonnello della GRU Sergei Skripal e sua figlia Julia, variava dai 50 a 100 grammi.

L’incidente è avvenuto nella città inglese di Salisbury il 4 marzo. Sergei Skripal e sua figlia sono stati trovati privi di sensi con sintomi di avvelenamento. Questo ha provocato un grande scandalo internazionale. Londra sostiene che nell’avvelenamento con la sostanza A234 sia coinvolto lo stato russo, Mosca smentisce categoricamente.

 

Fonte: https://it.sputniknews.com/

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!