Salvini doveva parlare meno. Ora ha contro i Padroni del Discorso. Maurizio Blondet - www.altreinfo.org

Salvini doveva parlare meno. Ora ha contro i Padroni del Discorso. Maurizio Blondet

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Salvini ha commesso un errore fatale, mostrando tutta la sua impreparazione culturale. Anzitutto, sia chiaro, perché ha effettivamente affermato di voler attuare una discriminazione che è illegittima: esistono cittadini da colpire per reati, non Rom da censire. Allo stesso modo, esistono negri immigrati illegali, se non fanno niente, ed esistono “lavoratori”: quelli angariati ed uccisi dai criminali bianchi calabresi nella raccolta di pomodori, non sono negri. Sono lavoratori, e il lavoro dà diritti. Fra cui quello alla protezione dello Stato.

https://video.corriere.it/censimento-rom-mentana-mostra-schedatura-razza-ebraica-in-italia-80-anni-fa-cominciammo-cosi/486fccd2-7328-11e8-803e-f9621adc969f

Inutilmente qualche lettore mi ha segnalato che la Regione Emilia, nel 2012, ha fatto proprio quello di cui oggi Mentana e la Comunità ebraica accusano Salvini: il censimento (la schedatura) degli zingari.

La Regione Rossa ha schedato.

La Regione Rossa ha schedato.

E’ vero, ed è inutile ricordarlo. Prima di tutto perché vige il principio: una cosa è “fascista” fino a quando non la fa la sinistra, allora diventa umanitaria e progressista. Il secondo, ma più importante, è: appunto per questo esistono i Padroni del Discorso. Essi dominano il discorso pubblico appunto. Passano sotto silenzio il razzismo dell’Emilia, e strillano che è intollerabile, anzi esecrabile, nazista e porta ai Lager, quello di Salvini.

I Padroni del Discorso non aspettavano altro che una parola di troppo, e Salvini l’ha detta. La Comunità ebraica italiana lo condanna. Mentana lo ha paragonato ai nazisti del ’38. Secondo me è finito.

https://www.huffingtonpost.it/2018/06/18/lunione-delle-comunita-ebraiche-italiane-contro-salvini-il-censimento-dei-rom-rievoca-le-leggi-razziali_a_23462005/

Mi spiace perché il progetto principale per cui questo governo è stato formato, combattere in Europa per una riforma dell’euro, ed eventualmente uscire dalla moneta unica a riprendersi la sovranità monetaria e le leve per uscire dalla recessione, sarà liquidato.

Era questo il vero bersaglio dei Padroni del Discorso.

 

di Maurizio Blondet

Fonte: https://www.maurizioblondet.it/

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!