Luc Montagnier insiste: il Covid non è un virus naturale, ci sono sequenze di HIV e malaria - www.altreinfo.org

Luc Montagnier insiste: il Covid non è un virus naturale, ci sono sequenze di HIV e malaria

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Il professor Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina nel 2008, insiste: “una parte del virus è stata costruita in laboratorio”. L’intervista (sintesi) è di Christine Tasin.

secondo il premio nobel per la medicina, luc montagnier, il covid è un virus manipolato in laboratorio

Se la gente non può fidarsi degli scienziati per quanto riguarda i problemi medici, di chi può fidarsi?

Nel mio gruppo di medici siamo tutti convinti che nel caso del covid ci sia stata della manipolazione. Il virus è in parte artificiale.

Il mio collega matematico Perez e io, dopo aver sviluppato la ricerca, insistiamo che nel Covid ci sono sequenze dell’HIV e della malaria. 

Cosa è successo al laboratorio di Wuhan e ad alcuni laboratori statunitensi nei mesi precedenti l’attuale epidemia?

La SARS sarebbe quindi sfuggita, volontariamente o meno, dal laboratorio. Stavano cercando un vaccino contro l’HIV e il coronavirus era stato scelto come vettore, hanno scelto un virus facilmente trasmissibile che pensavano fosse innocuo.

L’Azitromicina consigliata dal Professor Raoult è davvero molto importante per ridurre i sintomi del virus. Ci sarebbero quindi “pezzi” di HIV nel virus attuale e questo non può essere casuale.

Il professor Raoult ha fatto bene a difendersi, è incredibile che la Francia sia l’ultima ad autorizzare la prescrizione di idrossiclorochina, quasi tutti gli altri paesi la usano, perché questa implacabilità degli avversari del professor Raoult?

Chi c’è dietro tutto questo?

Ci sono persone molto, molto potenti. Possono essere molto potenti da un punto di vista finanziario e ignorare tutto ciò che riguarda la biologia… Ci sono persone che sono coinvolte in tutto questo, ad esempio Bill Gates per citarne uno, ma non è l’unico. Vuole fare del bene ma lo fa male… I non specialisti devono ascoltare gli specialisti, quelli che dicono la verità… Ma dov’è la verità, questo è il problema!

Ha paura, oggi, professore, di essere internato per quello che dice, come il professor Fourtillan?

Mi ricorda quello che è successo nell’Unione Sovietica di Stalin. Non dobbiamo tornare a questa barbarie. È vergognoso per la Francia.

Ha paura?

Non ho paura, quello che vorrei è essere ascoltato… soprattutto questo. Questo è ciò per cui sono qui, per scoprire la verità.

Si farà vaccinare oggi?

No. Infatti (risata) sono stato vaccinato automaticamente durante la mia infanzia. No, nessun vaccino anti-covid. Non appena ho un piccolo sintomo simil-influenzale, a volte prendo azitromicina e un po ‘di plaquenil…

Fonte: https://resistancerepublicaine.com

Traduzione e sintesi: www.altreinfo.org

***

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!