Mattia Liviani, Autore a www.altreinfo.org

Author: Mattia Liviani

Viviamo dentro la Matrix che la falsa sinistra ha costruito intorno a noi. Mattia Liviani

Leggere i giornali della finta sinistra è rassicurante, per noi e per tutti quelli che ci incrociano. Ci sentiamo colti e superiori, trasmettiamo una immagine positiva di noi. Siamo umani, a favore dei migranti, per un futuro migliore, dove tutti possano realizzare sé stessi, indipendentemente dalle convinzioni religiose o dal colore della pelle. Noi che leggiamo i giornaloni della (falsa) sinistra non siamo razzisti, siamo per l’eguaglianza. Noi non siamo omofobi, siamo per l’amore universale. Noi siamo persone OK. Nel medioevo i nobili acquistavano costosi arazzi non tanto perché erano...

La censura della falsa sinistra come la censura fascista. Mattia Liviani

Durante il ventennio, i fascisti convinti, quelli che condividevano le idee che veicolava il potere, quelli che la pensavano come il Duce e si erano fatti condizionare dalla propaganda del regime, non condannavano i limiti alla libertà di opinione. A loro dava fastidio che gli antifascisti parlassero, perché pensavano remassero contro la patria, li consideravano dei disfattisti, gente che voleva impedire che si compisse il destino dell’Italia. I fascisti non disapprovavano affatto la censura, anzi, non la consideravano nemmeno un male. Per loro era una priorità fermare quelli che diffondevano...

Essere di sinistra è come indossare un abito firmato, è come guidare un’auto ibrida. Ma è una falsa sinistra. Mattia Liviani

Essere di sinistra comporta oggi un evidente vantaggio sociale. E’ una specie di biglietto da visita di grande valore comunicativo, un po’ come indossare un abito firmato o guidare un’auto ibrida. Essere di sinistra significa “essere al di sopra”, essere dalla parte dei buoni e dei saggi, dei deboli e degli indigenti, della natura e dell’ambiente. La sinistra è come una bella cornice che definisce un “uomo migliore”, un “essere più evoluto”. Se sei di sinistra non correrai mai il rischio di essere definito razzista, non esiste questa possibilità. Puoi...

La sedicente sinistra si occupa soltanto di tre argomenti: LGBT, migranti e globalizzazione. Mattia Liviani

Ci sono soprattutto tre cose che stanno a cuore alla sedicente sinistra: i diritti degli LGBT, la globalizzazione e i migranti. Ed è soprattutto in queste tre direzioni che sviluppa la propria azione politica. Come ben diceva Karl Marx, per capire appieno gli eventi bisogna analizzarli anche da un punto di vista economico e finanziario. E così faremo. Chi vota la sedicente sinistra Un tempo il bacino elettorale della sinistra era formato soprattutto da operai e classi subalterne. Ma negli ultimi decenni il mondo è cambiato, questo bacino elettorale si...

disinformazione sul tasso di delinquenza degli stranieri

Dicono che gli stranieri delinquono come gli italiani. Ma chi sostiene questo o è un disinformato o è un disinformatore. Mattia Liviani

Molti dei grandi giornalisti italiani, ben rappresentati in televisione e in tutti i media, sostengono che gli stranieri delinquono come gli italiani, né più né meno. Da questo punto di vista siamo quindi tutti uguali. Sarebbe bello, ma purtroppo non è così. Non occorre fare salti mortali per scoprirlo, basta consultare le statistiche messe a disposizione dal Ministero di Grazia e Giustizia e dal Ministero dell’Interno. Vediamo le statistiche più recenti, datate 31 gennaio 2019. Le potete trovare qui: Popolazione carceraria, italiani e stranieri Prendiamo in considerazione soltanto i numeri più significativi...

Perché l’ambasciatore degli Stati Uniti in Israele è un ebreo americano, sionista e fanatico? Mattia Liviani

L’ambasciatore degli Stati Uniti in Israele, David Friedman, è un ebreo americano, fanatico e sionista. Non lo nasconde, anzi, è orgoglioso di appartenere al popolo eletto. A Gerusalemme è di casa. Questa è la sua vera patria. Ne ha parlato la stampa internazionale proprio in questi giorni, quella che ancora lo può fare, in quanto l’ambasciatore Friedman si è fatto riprendere in video mentre rideva felicemente davanti a una fotografia ritoccata, in cui la Moschea di Al-Aqsa e la Cupola della Roccia erano state rimpiazzate da un tempio giudeo. Un...

Gli ebrei pensano soltanto al bene di Israele o anche a quello del paese in cui vivono da sempre? Mattia Liviani

Nel 1920 Henry Ford si poneva il seguente problema. Negli Stati Uniti stanno entrando centinaia di migliaia di persone, provenienti da Polonia, Russia, Germania, Ungheria, Romania e da molti altri paesi europei. Noi pensiamo di accogliere polacchi, russi, tedeschi, ungheresi e rumeni, ma non è così. Noi pensiamo che tutta questa gente sarà grata agli Stati Uniti per l’accoglienza data, si integrerà e farà propri i valori americani, ma non è così. Noi pensiamo che queste persone un domani faranno gli interessi degli Stati Uniti e combatteranno per questo paese,...

Uccidere a sangue freddo gente inerme e disarmata: una specialità dei soldati di Tsahal, il glorioso esercito israeliano. Mattia Liviani

Cecchino israeliano spara al palestinese in fuga, i soldati esultano: “Wow!” Il filmato che sta facendo il giro del mondo è stato girato a Gaza a dicembre, il Ministro della Difesa israeliano difende il soldato: “da medaglia”. Sta facendo il giro dei social e dei siti di informazione di tutto il mondo il video amatoriale in cui si vede un cecchino dell’esercito israeliano colpire un palestinese disarmato nella Striscia di Gaza, tra le grida di giubilo dei suoi commilitoni. Le forze armate di Israele ne hanno confermato l’autenticità, aggiungendo che...

error: Alert: Content is protected !!