Controllo globale Archivi - Pagina 10 di 11 - www.altreinfo.org

Category: Controllo globale

Le minoranze manipolate rappresentano un pericolo importante per i paesi democratici

Prima di tutto, una breve avvertenza o, dovrei dire, un chiarimento. Quando parlo di minoranze, come farò nel seguito, lo faccio da persona che appartiene ad una lunga lista di minoranze. Sono nato in una famiglia di rifugiati russi. Questo, per l’appunto, mi rende esponente di una minoranza (piuttosto esigua). In seguito, ho vissuto gran parte della mia vita nella Svizzera francofona, il che mi rendeva (di nuovo) parte di una minoranza. Ancora: sono un Cristiano Ortodosso. Si tratta di nuovo di una minoranza nel cosiddetto mondo “Cristiano” (in realtà...

Sarahah viola i dati personali, l’anonimato di Fantozzi con l’accento svedese. Umberto Rapetto

Mi stupisco che ci si stupisca. Lo sbigottimento dinanzi alla notizia che una app violi la nostra riservatezza mi sembra davvero eccessivo. L’anonimato online non esiste. [Umberto Rapetto] Mi stupisco che ci si stupisca. Lo sbigottimento dinanzi alla notizia che una app violi la nostra riservatezza mi sembra davvero eccessivo. Chi installa programmini e applicazioni sui dispositivi elettronici a disposizione – e in particolare su quelli “mobili” che lo accompagnano ovunque – dovrebbe sapere che i software non sono mai così trasparenti come ci farebbe piacere poter credere. Poco importa se ottenute gratuitamente o dietro il pagamento di...

hybrid_warfare

La NATO di Riga ha indicato il nuovo nemico: i blog e l’Italia ha firmato. Maurizio Blondet

“Primo luglio 2014: è la data in cui Estonia, Germania, Italia, Lettonia, Lituania, Polonia e Regno Unito firmano il Memorandum per la creazione del “Centro di Eccellenza NATO per le Comunicazioni Strategiche”. Un amico richiama la mia attenzione su questo strana adesione italiana avvenuta anni fa. Il suddetto Centro NATO di Riga ha lo scopo di combattere e reprimere le influenze russe sulle opinioni pubbliche occidentali, influenze considerate alla stregua di armi. Lo dimostra lo studio prodotto dalla NATO di Riga che qui potete leggere: http://www.stratcomcoe.org/social-media-tool-hybrid-warfare L’immagine di copertina è già...

L'impero del dollaro significa il controllo del pianeta

Impero del dollaro in un mondo unipolare. Ecco perché gli Stati Uniti vogliono una guerra per distruggere la Russia. Alberto Rovis

Il Presidente Trump ha firmato un nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, imposto dal Congresso con una maggioranza bulgara. Il provvedimento è stato infatti approvato con 98 voti favorevoli e 2 contrari al Senato, e con 419 favorevoli e 3 contrari alla Camera. La proposta non è partita da Trump, il quale ha dovuto adeguarsi, firmando il pacchetto, per non dare ulteriore credito alle accuse di collusione col Cremlino. Trump è ostaggio dell’elite finanziaria e difficilmente riuscirà a liberarsi dal potere che questa piovra esercita su tutte le istituzioni...

Impero USA, CIA e ONG

L’Impero USA, la CIA e le ONG. Intervista a F. William Engdahl. Ludwig Watzal

La CIA reclutò la Fratellanza Musulmana per combattere una guerra per procura contro l’Unione Sovietica in Afghanistan, guerra che portò al ritiro dei Sovietici dall’Hindu Kush. Da allora la CIA ha cominciato a usare mercenari per combattere altre guerre per procura nei Balcani, in Cecenia e in Azerbaigian. Per effetto delle guerre di aggressione contro l’Iraq, la Libia, la Siria e lo Yemen, gli Stati Uniti ed i loro stati-vassallo hanno creato violenze e settarismi che hanno portato a guerre civili. Ora CIA e Fratellanza Musulmana sono presenti – come ISIS –...

Microchip impiantato nell'uomo

Arriva il microchip sottopelle, per timbrare il cartellino e pagare caffè e bibite. Paolo Mastrolilli

Sapevamo che prima o poi sarebbe accaduto, però un conto è guardarlo nei film di fantascienza, e un altro nella tua mano. Stiamo parlando del microchip che dal primo agosto verrà impiantato tra il pollice e l’indice di tutti i dipendenti della compagnia del Wisconsin Three Square Market, per fare acquisti, aprire la porta dell’ufficio, in sostanza “timbrare il cartellino” e accedere al proprio computer. 32M è un’azienda di River Falls che disegna software per i locali all’interno degli uffici dove gli impiegati vanno nei momenti di pausa. Tutte le...

L’Occidente sta diffondendo una nuova ondata di film buonisti e false speranze. Andre Vltchek

Guardate i film campioni d’incassi dal “sud del mondo” e probabilmente comincerete a credere che il mondo non sia davvero un posto così disperato. Forse potreste persino convincervi che con l’attuale regime globale imperialista e turbo-capitalista le cose possono sempre migliorare. Se vivete in ​​qualche angolo sperduto del subcontinente indiano o dell’Africa, basta semplicemente provarci duramente, basta “credere in te stesso e amarti”, basta “ascoltare i tuoi istinti” e tutto alla fine si sistemerà. I tuoi meriti verranno riconosciuti, verrai ricompensato e persino catapultato dalla tua miseria in uno dei...

Le regole di Sauron a Washington

Perché i neo-conservatori spingono verso una guerra nucleare. Paul Craig Roberts

“Il problema è che il mondo ha dato retta agli americani per troppo maledetto tempo” – Il Dr. Julian Osborne, dalla versione cinematografica del 2000 del libro di Nevil Shute del 1957, On the Beach. Un lettore mi ha chiesto perché i neoconservatori spingono verso una guerra nucleare se non ci possono essere vincitori. Se tutti muoiono, a che serve? La risposta è che i neoconservatori credono che gli Stati Uniti possano vincere con un minimo e, forse, zero danni. Il loro folle piano è questo: Washington ha circondato Russia...

György Schwartz, meglio noto come Gerorge Soros, il grande manipolatore ebreo-ungherese, naturalizzato statunitense

La macchina sovversiva di Soros per organizzare la grande sostituzione e destabilizzare l’Occidente. Phil Butler

Lo speculatore globale ha fatto il lavaggio del cervello a un’intera generazione. Legioni di giornalisti e movimenti comprati in una raffinata manipolazione di massa il cui obiettivo è quello di destabilizzare l’Occidente. Molti esperti politici sono consci della forte influenza esercitata dal miliardario George Soros. Ma ormai anche i cittadini comuni associano il suo nome al controllo e alle speculazioni di borsa. L’uomo dietro il caos anti-Trump, l’oligarca dei fondi speculativi, il bizzarro filantropo: Soros è l’equivalente del dottor Male nel mondo reale. Ma, fino ad ora, le sue macchinazioni sono state generalmente...

Mayer Amschel Rothschild

Chi governa il mondo? Proviamo a chiederlo a Rothschild, se non lo sa lui… Elena Dorian

Ci siamo occupati in questo periodo di dare una risposta alle seguenti domande: “Chi governa il mondo, chi lo controlla, chi ci comanda?“. Abbiamo degli indizi, ma non delle certezze. Alcuni dicono che il mondo è governato dalla grande finanza internazionale e quindi dai Rothschild, massimi esponenti della finanza globalista e mondialista. Abbiamo intervistato Voltaire, ma non ha voluto sbilanciarsi. Abbiamo posto le stesse domande ad Orwell, ma anche lui ha preferito glissare sulle risposte. Ora proviamo a chiederlo a Mayer Amschel Rothschild, capostipite della famiglia più ricca e potente del pianeta. Speriamo...

L'obiettivo degli USA rimane l'invasione della siria

La Nord Corea è un diversivo all’invasione della Siria da parte di Stati Uniti e Giordania? Mike Whitney

“Assad sa che la Giordania vuole inviare truppe nel sud della Siria con la collaborazione degli americani… La Giordania non è un paese indipendente. Ciò che gli U.S.A. vogliono accadrà, ha detto il presidente siriano”. — Middle East Monitor “In caso di una divisione de facto della Siria, gli Stati Uniti e i loro alleati otterrebbero una regione strategicamente importante. È attraverso Deir Ezzor che il gasdotto proposto dal Qatar passerà… La provincia di Deir Ezzor è anche la sede del più grande deposito petrolifero siriano, l’Al-Omar… la città e...

George Orwell, grande scrittore. La sua opera più conosciuta è "1984". Ed una delle sue frasi più famose è "chi controlla il presente controlla il passato e chi controlla il passato controlla il futuro".

Chi controlla il mondo? Vediamo cosa dice Orwell. Lui dovrebbe saperlo. Elena Dorian

In questi giorni ci siamo chiesti chi comanda il mondo, chi lo controlla, chi lo governa. Abbiamo provato a capire se c’è una elite finanziaria sovranazionale e globalista che sta determinando le sorti del pianeta e stiamo cercando di dare un nome ed un cognome alle persone che fanno parte di questa elite. Abbiamo intervistato il sig. Voltaire, che ci ha fornito una chiave di lettura. Siamo vicini alla verità, ma vuoi per un motivo, vuoi per un altro, i nomi veri non sono ancora emersi. Proviamo oggi a intervistare un...

Chi comanda il mondo: "Se vuoi sapere chi ti comanda devi chiederti di chi non puoi parlare male"

Chi comanda il mondo? Lo chiediamo a Voltaire, forse lui lo sa. Elena Dorian

Ci siamo già chiesti in altri post chi comanda il mondo, chi ci controlla, chi ci governa e ci siamo posti altre domande del genere. Tutti sembrano essere concordi sul fatto che il mondo è dominato da una elite finanziaria e a capo di questa elite c’è una famiglia. La famiglia Rothschild. Ma come può una singola famiglia, composta da poche persone, per lo più novantenni, comandare da sola il mondo? Sembra impossibile. Dire che i Rothschild controllano e comandano il mondo vuol dire tapparsi gli occhi o nascondere la testa come gli...

Chi comanda il mondo? Comanda il mondo chi controlla tutto

Chi comanda il mondo? Esiste una elite finanziaria sovranazionale che controlla e governa l’intero pianeta? Elena Dorian

“Chi comanda il mondo” è una domanda che ci poniamo spesso e rimane sempre senza risposta. Dentro di noi sentiamo che c’è una regia occulta, qualcuno che in qualche modo tira le fila, soprattutto in Occidente, ma non sappiamo chi, non riusciamo a individuarlo. A dire il vero, non riusciamo neanche a capire come quel qualcuno possa farlo. Non è mica una cosa semplice governare il mondo. Vuol dire controllare tutti i flussi economici e finanziari, controllare l’opinione pubblica e i loro governanti, determinare le scelte presenti e future. Per ottenere un risultato...

La propaganda di Bernays

Psicologia delle masse e propaganda: due capisaldi del controllo globale

Che ci piaccia o no tutti, nessuno escluso, siamo condizionati dalla propaganda, e molto spesso quelle che consideriamo le nostre opinioni ci sono state in realtà costruite addosso da altri. I nostri atteggiamenti e il nostro modo di vedere le cose sono spesso il frutto di una manipolazione incessante, di cui non abbiamo alcuna percezione cosciente. La propaganda non è, come molti credono, qualcosa di vago e indefinito, ma si tratta di una vera e propria scienza, con leggi e regole ben scandite. Un manuale di istruzioni, che applicato scrupolosamente...

error: Alert: Content is protected !!