Controllo globale Archivi - Pagina 9 di 10 - www.altreinfo.org

Category: Controllo globale

Le regole di Sauron a Washington

Perché i neo-conservatori spingono verso una guerra nucleare. Paul Craig Roberts

“Il problema è che il mondo ha dato retta agli americani per troppo maledetto tempo” – Il Dr. Julian Osborne, dalla versione cinematografica del 2000 del libro di Nevil Shute del 1957, On the Beach. Un lettore mi ha chiesto perché i neoconservatori spingono verso una guerra nucleare se non ci possono essere vincitori. Se tutti muoiono, a che serve? La risposta è che i neoconservatori credono che gli Stati Uniti possano vincere con un minimo e, forse, zero danni. Il loro folle piano è questo: Washington ha circondato Russia...

György Schwartz, meglio noto come Gerorge Soros, il grande manipolatore ebreo-ungherese, naturalizzato statunitense

La macchina sovversiva di Soros per organizzare la grande sostituzione e destabilizzare l’Occidente. Phil Butler

Lo speculatore globale ha fatto il lavaggio del cervello a un’intera generazione. Legioni di giornalisti e movimenti comprati in una raffinata manipolazione di massa il cui obiettivo è quello di destabilizzare l’Occidente. Molti esperti politici sono consci della forte influenza esercitata dal miliardario George Soros. Ma ormai anche i cittadini comuni associano il suo nome al controllo e alle speculazioni di borsa. L’uomo dietro il caos anti-Trump, l’oligarca dei fondi speculativi, il bizzarro filantropo: Soros è l’equivalente del dottor Male nel mondo reale. Ma, fino ad ora, le sue macchinazioni sono state generalmente...

Mayer Amschel Rothschild

Chi governa il mondo? Proviamo a chiederlo a Rothschild, se non lo sa lui… Elena Dorian

Ci siamo occupati in questo periodo di dare una risposta alle seguenti domande: “Chi governa il mondo, chi lo controlla, chi ci comanda?“. Abbiamo degli indizi, ma non delle certezze. Alcuni dicono che il mondo è governato dalla grande finanza internazionale e quindi dai Rothschild, massimi esponenti della finanza globalista e mondialista. Abbiamo intervistato Voltaire, ma non ha voluto sbilanciarsi. Abbiamo posto le stesse domande ad Orwell, ma anche lui ha preferito glissare sulle risposte. Ora proviamo a chiederlo a Mayer Amschel Rothschild, capostipite della famiglia più ricca e potente del pianeta. Speriamo...

L'obiettivo degli USA rimane l'invasione della siria

La Nord Corea è un diversivo all’invasione della Siria da parte di Stati Uniti e Giordania? Mike Whitney

“Assad sa che la Giordania vuole inviare truppe nel sud della Siria con la collaborazione degli americani… La Giordania non è un paese indipendente. Ciò che gli U.S.A. vogliono accadrà, ha detto il presidente siriano”. — Middle East Monitor “In caso di una divisione de facto della Siria, gli Stati Uniti e i loro alleati otterrebbero una regione strategicamente importante. È attraverso Deir Ezzor che il gasdotto proposto dal Qatar passerà… La provincia di Deir Ezzor è anche la sede del più grande deposito petrolifero siriano, l’Al-Omar… la città e...

George Orwell, grande scrittore. La sua opera più conosciuta è "1984". Ed una delle sue frasi più famose è "chi controlla il presente controlla il passato e chi controlla il passato controlla il futuro".

Chi controlla il mondo? Vediamo cosa dice Orwell. Lui dovrebbe saperlo. Elena Dorian

In questi giorni ci siamo chiesti chi comanda il mondo, chi lo controlla, chi lo governa. Abbiamo provato a capire se c’è una elite finanziaria sovranazionale e globalista che sta determinando le sorti del pianeta e stiamo cercando di dare un nome ed un cognome alle persone che fanno parte di questa elite. Abbiamo intervistato il sig. Voltaire, che ci ha fornito una chiave di lettura. Siamo vicini alla verità, ma vuoi per un motivo, vuoi per un altro, i nomi veri non sono ancora emersi. Proviamo oggi a intervistare un...

Chi comanda il mondo: "Se vuoi sapere chi ti comanda devi chiederti di chi non puoi parlare male"

Chi comanda il mondo? Lo chiediamo a Voltaire, forse lui lo sa. Elena Dorian

Ci siamo già chiesti in altri post chi comanda il mondo, chi ci controlla, chi ci governa e ci siamo posti altre domande del genere. Tutti sembrano essere concordi sul fatto che il mondo è dominato da una elite finanziaria e a capo di questa elite c’è una famiglia. La famiglia Rothschild. Ma come può una singola famiglia, composta da poche persone, per lo più novantenni, comandare da sola il mondo? Sembra impossibile. Dire che i Rothschild controllano e comandano il mondo vuol dire tapparsi gli occhi o nascondere la testa come gli...

Chi comanda il mondo? Comanda il mondo chi controlla tutto

Chi comanda il mondo? Esiste una elite finanziaria sovranazionale che controlla e governa l’intero pianeta? Elena Dorian

“Chi comanda il mondo” è una domanda che ci poniamo spesso e rimane sempre senza risposta. Dentro di noi sentiamo che c’è una regia occulta, qualcuno che in qualche modo tira le fila, soprattutto in Occidente, ma non sappiamo chi, non riusciamo a individuarlo. A dire il vero, non riusciamo neanche a capire come quel qualcuno possa farlo. Non è mica una cosa semplice governare il mondo. Vuol dire controllare tutti i flussi economici e finanziari, controllare l’opinione pubblica e i loro governanti, determinare le scelte presenti e future. Per ottenere un risultato...

La propaganda di Bernays

Psicologia delle masse e propaganda: due capisaldi del controllo globale

Che ci piaccia o no tutti, nessuno escluso, siamo condizionati dalla propaganda, e molto spesso quelle che consideriamo le nostre opinioni ci sono state in realtà costruite addosso da altri. I nostri atteggiamenti e il nostro modo di vedere le cose sono spesso il frutto di una manipolazione incessante, di cui non abbiamo alcuna percezione cosciente. La propaganda non è, come molti credono, qualcosa di vago e indefinito, ma si tratta di una vera e propria scienza, con leggi e regole ben scandite. Un manuale di istruzioni, che applicato scrupolosamente...

controllo globale

Wikileaks e il controllo di Sauron

In questi giorni si fa di nuovo un gran parlare degli 8000 files pubblicati da wikileaks che sembrerebbero puntare il dito verso azioni informatiche portate avanti dalla CIA tramite strumenti abilitati all’IOT, l’internet delle cose. La prima cosa che mi viene in mente è questa: ma brutti idioti, pensavate davvero che queste cose fossero state progettate per voi, per farvi essere “sempre connessi”, per farvi un favore? Perché stupirsi ora se il governo vi spia tramite tutti quei gingilli che tanto amate? La cosa che sembra scioccare maggiormente è che...

L’impero del terrore fatto in casa, il lungo sonno della verità

Un vecchio gioco sporco, sempre uguale. Guerra, o surrogati: crisi, esodi, dittature amiche, terrorismo. Cambia l’identità delle vittime – ieri militari, oggi civili – nonché la scala di grandezza dei danni collaterali, la quantità di morte e di paura, una capitale europea militarizzata o città come Gaza, come Fallujah, rase al suolo insieme ai loro abitanti, donne e bambini, bruciati vivi con il fosforo bianco. L’importante, poi, è dimenticare tutto. Alla fine, la colpa deve ricadere sul terrorista, ormai esclusivamente islamico, “radicalizzato”, immancabilmente sfuggito all’occhiuta sorveglianza della Cia, dell’Fbi, del...

Marionette del potere: sono i nostri governanti, funzionali al sistema di potere, alle elite globaliste ed alle oligarchie che ci governano

La magistratura è uno degli strumenti più potenti di cui dispongono le oligarchie al potere

La magistratura è uno degli strumenti più potenti di cui dispongono le elite finanziarie e globaliste per scardinare gli equilibri politici, condizionare l’opinione pubblica e indirizzare il voto delle masse verso le loro marionette. In questo momento le oligarchie al potere sono garantite dalle forze che ci governano ormai da anni, senza il consenso del popolo. Quindi, chiunque si opponga o minacci questo equilibrio consolidato viene stritolato e spazzato via dalla morsa magistratura – informazione. Oggi tocca a Virginia Raggi e al Movimento 5 Stelle. Sono partite le inchieste giudiziarie...

L'obiettivo delle elites che ci governano è il pensiero unico globale

Cosa sono le “fake news” e perché tutti ne parlano

In questi giorni si sta parlando molto di fake news. E sono molti quelli che propongono di censurare internet, contrassegnando i siti che le diffondono, in modo tale da renderli subito riconoscibili. Tra gli altri, la nostra Laura Boldrini. Le “fake news” altro non sono che le false notizie, le “bufale”, come si direbbe nel gergo italiano. Si parla tanto di questo perché Hillary Clinton ha dato la colpa alle fake news se ha perso le elezioni. Ma in realtà non è così. La Clinton ha perso le elezioni perché sono...

Le elites globaliste vogliono eliminare il contante

I nuovi obiettivi delle elites globaliste: schedare le persone ed eliminare il contante

Cosa succede in un paese quando il governo, senza preavviso, ritira dalla circolazione banconote che rappresentano l’80% del valore del circolante? Il caos, ovviamente, tanto più grave se nel paese prevale un’economia informale dove il credito nelle aree rurali è erogato in contanti a milioni di agricoltori. Eppure questo atto terroristico è stato commesso qualche settimana fa in India dal primo ministro Narendra Modi mettendo fuori corso le banconote da 500 e 1000 rupie e costringendo la popolazione alla corsa agli sportelli per scambiarle con quelle di nuova emissione e di piccolo...

Il grande fratello francese decide di punire penalmente i siti che diffondono pubblicità control l'aborto

Nuove dittature: in Francia rischi 2 anni di carcere se ti esprimi contro l’aborto. Marcello Foa

In Francia diventa reato far propaganda contro l’aborto. Sì, co cosa state pensando, è uno scherzo; un’opinione non può essere reato e non nella République, che difende i valori della Rivoluzione e che si mobilitava contro l’intransigenza e per libertà di espressione, all’indomani dell’orribile strage nella redazione di Charlie Hebdo, urlando: “Oui, je suis Charlie”. Ebbene, proprio quella Francia ha approvato una legge così totalitaria nelle finalità e nello spirito da evocare – per una volta non in modo retorico – i peggiori incubi orwelliani. L’agenza di stampa Ansa, qualche...

controllo globale economico e finanziario

La matrice che ci imprigiona

Siamo imprigionati all’interno di un quasi-mercato manipolato ed etero-diretto da conglomerate ed istituzioni finanziarie il cui obiettivo di fondo è di appropriarsi di risorse dell’economia reale, attualmente di proprietà degli Stati, delle famiglie e delle imprese. Ma chi tira le fila di questo sistema? Chi sono i burattinai? L’architrave del sistema poggia su poche grandi conglomerate definibili come “super-entità” per la forza d’urto, per la trasversalità settoriale e la transnazionalità della sfera d’azione. Tra queste, vale la pena citarne almeno quattro. BlackRock, posseduta principalmente da Merrill Lynch (al 49,8%), a...

error: Alert: Content is protected !!