Politica Interna Archivi - www.altreinfo.org

Category: Politica Interna

D’Alema: “Erdogan sta bombardando i nostri valori, non solo i curdi”. Ma mi faccia il piacere…. Elena Dorian

“Erdogan sta bombardando i nostri valori, non solo i curdi”, così ha dichiarato Massimo D’Alema, immagino dal suo veliero Ikarus, ormeggiato in qualche pacifico anfratto della Corsica o in qualche altra isola del Mediterraneo. Ma D’Alema non è quel Primo Ministro italiano che nel 1999 fece bombardare la Serbia, a nome di tutti gli italiani e per conto della NATO? E durante quei bombardamenti non morirono migliaia di persone innocenti? Quelli non erano contro i nostri valori? E le bombe americane non erano quelle che avevano le testate piene di...

Dario Franceschini. L’assassino dell’opera è tornato. Andrea Zhok

Nella gioiosa confusione che ha seguito la formazione del nuovo governo ci siamo dimenticati di congratularci per la scelta di Dario Franceschini al Ministero dei Beni Artistici e Culturali. Franceschini is back Franceschini, oltre ad essere probabilmente la figura del PD di maggior rilievo nel governo, è un ministro che potrà giovarsi di una solida esperienza pregressa, avendo già ricoperto la stessa carica sotto i governi Renzi e Gentiloni (2014-2018). Franceschini rimane nei cuori di tutti gli addetti del settore per aver promosso una simpatica attività di demolizione dei teatri lirici. Con il Nuovo Codice dello Spettacolo, del...

Teresa Bellanova, il Ministro giusto al posto giusto? Alberto Rovis

Il nuovo Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali si chiama Teresa Bellanova. Il suo dicastero si occupa di molti argomenti, tra cui politica agricola, pesca e acquacoltura, foreste, frodi alimentari, sicurezza alimentare, produzione e prima trasformazione dei prodotti agricoli. La sua funzione più importante è quella di rappresentare l’Italia nell’ambito della Commissione europea e del Parlamento europeo per la contrattazione della politica agricola comunitaria. Vediamo allora qual è il curriculum di Teresa Bellanova. Consegue il diploma di terza media nel 1972, all’età di quattordici anni. Subito dopo inizia a...

Due destre e nessuna sinistra. Comidad

Nei suoi interventi contro il Decreto “Sicurezza” voluto dal ministro Salvini, Emma Bonino ha affermato che costringere i migranti nel ghetto nella clandestinità otterrà l’effetto di aumentare l’insicurezza e l’illegalità. In realtà c’è anche di peggio, in quanto tenere i migranti in condizione di clandestinità li rende più ricattabili, mettendoli perciò in condizione di dover accettare salari ancora più bassi; quindi si intensifica quell’effetto di deflazione salariale che costituisce uno dei motivi per i quali viene incentivata l’immigrazione, che serve anche a far concorrenza al ribasso ai lavoratori residenti. Non c’è da...

Salvini rifletti: ’economia sta entrando in recessione e c’è il rischio che la manovra si riveli inadeguata. Paolo Becchi e Giovanni Zibordi

Ogni giorno che passa – bisogna pur dirlo – diminuisce la fiducia di imprenditori e dirigenti, operatori finanziari, artigiani, professionisti e investitori nel M5S. I sondaggi continuano a essere favorevoli più per la Lega che per il M5S, ma comunque – anche questo va detto – danno a entrambi sempre più del 60% del consenso, un consenso di cui pochi governi negli ultimi decenni hanno mai goduto. Esiste però un altro tipo di consenso, quello del mondo economico, finanziario e imprenditoriale: questo è sempre più debole. Lo si vede dalla...

Sigonella, quando il coraggio segnò la fine di Craxi

Sigonella – Era l’11 ottobre del 1985… “Con il ministro della Difesa Giovanni Spadolini, filoisraeliano ed atlantista e il ministro degli Esteri Giulio Andreotti in altre faccende affaccendati e la Sip che si mette a fare i capricci, Bettino Craxi si ritrova accerchiato e solo, ma non tentenna e passa al contrattacco. L’aereo con a bordo i quattro membri del Fplp (Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina) che avevano sequestrato la nave Achille Lauro per richiedere la liberazione di una cinquantina di loro compagni detenuti nelle carceri israeliane, atterra...

Cose da pazzi: il governo degl’incapaci funziona. Massimo Fini

Incredibili dictu. Il governo degli incompetenti, degli incapaci, degli sprovveduti, degli steward, dei populisti, degli sfascisti, dei fascisti ma anche un poco comunisti, che doveva squagliarsi, come un ghiacciolo, già al sole di luglio per incompatibilità di vedute e di carattere dei suoi due leader, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, non solo tiene, nonostante si sia trovato ad affrontare quasi fin da subito un’imprevista e grave emergenza come il crollo del ponte sul Polcevera, ma sembra funzionare. E anche piuttosto bene. Il vice premier e ministro del Lavoro Di...

Come prevenire un nuovo Euro-Golpe. Marco Della Luna

Nell’estate del 2018 parecchi editorialisti stanno a congetturare sui possibili modi in cui, probabilmente, per abbattere il governo sovranista e rimetterne su uno europeista e immigrazionista, nel prossimo autunno, in tempo di legge di bilancio, verrà orchestrato un colpo di Stato dai soliti “mercati”, dal duo franco-tedesco, assieme alla BCE, ai “sorosiani”, ai magistrati “progressisti”. Già i mass media pre-legittimano tale colpo di stato, come lo pre-legittimavano nel 2011, ripetendo a josa il concetto che il pericolo è il sovranismo e l’euroscetticismo, che lo scopo è come vincerli salvando l’integrazione...

Tecnica di un colpo di stato. Comidad

Le dichiarazioni del Presidente Sergio Mattarella di lunedì ultimo scorso hanno dimostrato ancora una volta come si possano “guidare” le consultazioni per il nuovo governo attraverso il copione dei “mandati esplorativi”, già collaudato da Giorgio Napolitano nella scorsa legislatura. Se Mattarella avesse immediatamente attribuito l’incarico dapprima a Salvini e poi eventualmente a Di Maio, essi avrebbero potuto acquisire credibilità per quel minimo di fatto compiuto che l’incarico costituiva. Non c’era inoltre nulla di incostituzionale nel consentire a governi minoritari di presentarsi in parlamento a cercare voti; anzi, sarebbe stata questa...

La distruzione c’è già. Giuseppe Masala

Molti scrivono della futura distruzione dell’Italia per via del nascente governo Lega-M5S. Ma il debito, le manovre, le pensioni da fame, la disoccupazione di massa, chi li ha fatti? Sto iniziando a leggere editoriali (ma anche post e commenti su facebook) dove si paventa la futura distruzione dell’Italia a causa del nascente governo Lega-M5S. Forse qui non ci stiamo capendo:Il debito al 132% del PIl c’è già; Il debito nei confronti dell’Eurosistema (Target2) da 400 miliardi c’è già; la necessità di una manovra per reperire 20 miliardi in modo che...

Settant’anni di sudditanza a Usa e Nato. Manlio Dinucci

Manlio Dinucci traccia il bilancio di settant’anni di relazioni dell’Italia con gli Stati Uniti e la Nato. Trascurando le vicende del terrorismo sotto sotto falsa bandiera, orchestrato dalla NATO sul suolo italiano durante gli anni di piombo, Dinucci si limita a rilevare esclusivamente lo schieramento delle forze armate italiane a fianco dell’”alleato”; una storia che parla da sola. Luigi Di Maio: «Se qualcuno pensa di sganciare l’Italia dai nostri alleati storici, che sono l’Occidente e i paesi della Nato, allora troverà sempre me contrario. L’Italia, e il Movimento 5 Stelle...

Alberto Negri: l’establishment vuole salire sul carro dei Cinquestelle

L’ex inviato storico de Il Sole24ore Alberto Negri ha attaccato il fondatore della Repubblica Eugenio Scalfari su facebook. Secondo il giornalista le sconclusionate dichiarazioni pubbliche di Scalfari, prima a favore dello storico nemico Berlusconi e poi a sostegno del leader dei Cinquestelle Luigi Di Maio, nascondono la volontà della classe dirigente del capitalismo italiano di salire sul carro dei vincitori, costituito oggi dagli uomini del Movimento di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Avviso ai naviganti: non ci prende mai, meglio in finanza che in politica. Il fondatore di Repubblica, Eugenio… Pubblicato...

Quote rosa: le donne al potere danno più garanzie degli uomini? Elena Dorian

Questo è il mantra al quale, per molti anni, ho creduto anch’io: “Diamo spazio alle donne, perché sanno governare meglio degli uomini”. A favore di questo assioma sembravano esserci un sacco di buone ragioni. Le donne hanno a cuore il futuro dei propri figli. Le donne non sono violente. Le donne sono meno legate al potere. Le donne vogliono la pace. Le donne sono più oneste degli uomini. Invece i maschi sono guerrafondai, hanno istinti violenti, sono per loro natura attaccati al potere, fosse per loro saremmo sempre la guerra,...

La Marianna Madia ministra di Renzi ha un curriculum invidiabile: fidanzata del figlio di Napolitano, figlia di un…

Alle elezioni del 2008, Walter Veltroni usa le prerogative del Porcellum per candidare capolista alla Camera per il Pd nella XV circoscrizione del Lazio la sconosciuta ventisettenne Marianna Madia. Alla conferenza stampa di presentazione, agli attoniti giornalisti la signorina dichiara gigionescamente di «portare in dote la propria inesperienza». In realtà è una raccomandata di ferro, con un pedigree lungo come il catalogo del Don Giovanni. E’ pronipote di Titta Madia, deputato del Regno con Mussolini, e della Repubblica con Almirante. E’ figlia di un amico di Veltroni, giornalista Rai e...

I politici italiani riuniti in seduta piena

Ecco i Rappresentanti del Popolo Italiano. Gli eletti che siedono in Palamento e si dividono la torta (e le banane). Elena Dorian

Se avessimo potuto scegliere a caso tra i 40 milioni di candidabili, avremmo ottenuto una classe politica di ben altro spessore. Avremmo avuto buone probabilità di trovare gente intelligente, altruista, in grado di gestire con un minimo di onestà la cosa pubblica, gente consapevole delle proprie responsabilità verso gli italiani, soprattutto i giovani. E invece no, abbiamo dovuto scegliere tra i candidati già scelti in precedenza dai partiti. Quindi, non abbiamo potuto scegliere i nostri rappresentanti, ma i loro. E questi sono i risultati. Hanno approvato il Rosatellum, la nuova legge...

error: Alert: Content is protected !!