Rita Katz rivendica l'attentato di Melbourne: è stato l'ISIS, dice Amaq, conferma il SITE, ratificano i giornalisti del regime. Alba Giusi - www.altreinfo.org

Rita Katz rivendica l’attentato di Melbourne: è stato l’ISIS, dice Amaq, conferma il SITE, ratificano i giornalisti del regime. Alba Giusi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Un grazie a Rita Katz e al SITE per la tempestiva rivendicazione dell’attentato di Melbourne.

E’ stato “uno dei nostri soldati”, riferisce Amaq, l’agenzia stampa dei jihadisti (sic!).

AmaqMelbourneSoldier

The Islamic State (IS) reported through its ‘Amaq News Agency that the attacker in the Brighton suburb of Melbourne, Australia, is one of its “soldiers”.

Ricordiamolo fino alla nausea: Rita Katz è una sionista vicina al Mossad, parla correntemente l’arabo, riesce soltanto lei a vedere il sito di Amaq, sedicente agenzia stampa dei jihadisti. E’ lei che rivendica sempre gli attentati dell’ISIS. Questa è l’informazione ufficiale. Nemmeno Hitler avrebbe osato tanto, ma noi siamo in democrazia, le cui possibilità di inganno globale e controllo delle masse sono infinitamente più sofisticate.

Leggerete sui giornali: l’ISIS rivendica l’attentato, i jihadisti festeggiano. Ricordatevi che questa informazione proviene dal SITE di New York, il sito ufficiale di Rita Katz.

Sarebbe ridicolo, se non fosse tutto vero. In che mani è la nostra democrazia? Se al telegiornale raccontassero la verità sulla provenienza della notizia, la gente capirebbe e si porrebbe domande. Ma non occorre raccontare la verità, basta scrivere il titolone:

“E’ stato un nostro soldato”. L’ISIS rivendica l’attentato di Melbourne.

Basta questo. Il resto è meglio non spiegarlo.

 

di Alba Giusi

www.altreinfo.org

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!