A quanto ammonta la ricchezza dei Rothschild? E' incalcolabile, praticamente infinita - www.altreinfo.org

A quanto ammonta la ricchezza dei Rothschild? E’ incalcolabile, praticamente infinita

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La famiglia Rothschild è considerata la famiglia più ricca e potente del mondo. Ha finanziato tutte le guerre degli ultimi 200 anni, l’unione dell’Italia, l’annientamento della Germania da parte di Stati Uniti e l’Inghilterra, la rivoluzione bolscevica, la guerra contro Napoleone, le guerre dell’Oppio. L’elenco è lunghissimo. Il patrimonio della famiglia è stimato in oltre 2 mila miliardi di dollari.

Pensate sia molto?

Sembrerebbe tanto, ma questa somma non rappresenta che una minima parte della loro ricchezza. Forse la parte più insignificante. Quella di cui potrebbero fare a meno senza batter ciglio. La grande ricchezza dei Rothschild deriva dal fatto che essi, in modo diretto o indiretto, controllano l’intero sistema bancario e finanziario del pianeta, formato da:

  • tutti i grandi gruppi bancari;
  • la maggior parte delle piccole banche private esistenti;
  • la Federal Reserve, la Banca Centrale Europea e quasi tutte le altre banche centrali;
  • il Fondo Monetario Internazionale;
  • la Banca dei Regolamenti Internazionali (la Banca Centrale delle Banche Centrali);
  • le società che gestiscono i sistemi di regolamento tra banche (SWIFT).

E controllare tutto questo significa controllare la fonte di tutte le ricchezze del pianeta. Tutte le altre ricchezze sono secondarie e subalterne rispetto a questa. Loro decidono chi comanda e chi ubbidisce, chi vive e chi muore. Quanto denaro emettere e a chi darlo.

“Datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa chi farà le sue leggi”

Questa frase la disse il fondatore della famiglia, Mayer Amschel Rothschild. Ma la famiglia è andata molto oltre i propositi iniziali.

La creazione del denaro costituisce il vero potere dei Rothschild

La creazione del denaro costituisce il vero potere dei Rothschild

Niente sfugge al controllo dei Rothschild

Attualmente ci sono soltanto tre paesi le cui banche centrali non sono controllate dai Rothschild: Iran, Cuba e Corea del Nord. Fino a qualche anno fa l’elenco comprendeva Afganisthan, Iraq, Libia e Sudan. Sappiamo che fine hanno fatto.

Ci furono soltanto cinque leader che osarono sfidare lo strapotere dei Rothschild, emettendo carta moneta di propria iniziativa e senza passare per le forche caudine dell’indebitamento: Abraham Lincoln, John Kennedy, Adolf Hitler, Saddam Hussein, Muhammar Gheddafi. I primi due vennero uccisi. La Germania venne rasa al suolo. Il quarto venne impiccato, il quinto massacrato ed entrambi i loro paesi furono devastati. Sono solo coincidenze?

Il meccanismo del debito

Col meccanismo del debito pubblico le ricchezze della famiglia Rothschild si stanno espandendo sempre di più. Di questo passo, tra qualche decennio diventeranno i padroni di tutte le ricchezze del pianeta. Inutile dire che attorno a loro sbavano e sguazzano i grandi politici che governano l’Occidente. Attraverso questi vassalli controllano le leggi, i mezzi di informazione e gli eserciti. Sono tutti al loro servizio. Naturalmente i Rothschild non fanno tutto da soli. Hanno molti amici che agiscono alla luce del sole ed altri nella penombra. Non è difficile riconoscerli.

I Rothschild sono una vera piovra, da cui non credo riusciremo a liberarci.

I Rothschild sono una vera piovra, i loro tentacoli sono su tutte le ricchezze che contano, su tutti i luoghi del potere

I Rothschild sono una vera piovra, i loro tentacoli sono su tutte le ricchezze che contano, su tutti i luoghi del potere

Alberto Rovis

www.altreinfo.org

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!