1. La pornografia come strumento di controllo mentale individuale e sociale. Alessandro Benigni

«Noi aspiriamo a corrompere per poter dominare» Giuseppe Mazzini (massone, 1805-1872) Un quadro generale E’ questo, quello che ci serve, prima di tutto: un quadro generale di riferimento, in cui tanti fenomeni, apparentemente isolati fra loro, possano essere collegati insieme e spiegati in relazione al controllo: dalle “comunità degli uomini-cane“, all’aborto, alla legalizzazione delle droghe, all’eutanasia, alla “teoria svedese dell’amore“, al divorzio, alla diffusione del consumo di psicofarmaci, aumento dei suicidi, depotenziamento cognitivo in ambito scolastico, e tanto altro ancora. Un quadro, insomma, in cui collocare la pornografia contemporanea, per … Leggi tutto 1. La pornografia come strumento di controllo mentale individuale e sociale. Alessandro Benigni