“Tornatene nella giungla”, scritto su Facebook, è istigazione all’odio razziale. Giorgio Lunardi

Abbiamo sotto mano la sentenza della Corte di Cassazione n. 7859 del 2018, quindi molto recente. Ricordiamo che le sentenze della Cassazione sono importanti perché rappresentano la cosiddetta “giurisprudenza”, vale a dire sono vere e proprie linee guida che tutti i magistrati sono tenuti ad applicare nei processi in corso. Un tizio, in aperto dissenso con alcune affermazioni di Cécile Kyenge, l’allora Ministro dell’integrazione, scrive sul suo profilo Facebook quanto segue: ‘Rassegni le dimissioni e se ne torni nella giungla dalla quale è uscita’ Il post criticava le politiche migratorie … Leggi tutto “Tornatene nella giungla”, scritto su Facebook, è istigazione all’odio razziale. Giorgio Lunardi