Voltaire. "Coloro che possono farvi credere assurdità possono farvi commettere atrocità". Elena Dorian - www.altreinfo.org

Voltaire. “Coloro che possono farvi credere assurdità possono farvi commettere atrocità”. Elena Dorian

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

A gennaio 2020, se qualcuno avesse parlato di vaccinazioni obbligatorie a RNA, registro dei vaccinati o patentino di vaccinazione, sarebbe stato tacciato di complottista. Eppure in Argentina questo sistema era già stato testato sulla base di una legge del 2018.

Il potere non fa mai una cosa così in grande, senza averla prima sperimentata da qualche parte del mondo, soprattutto in uno dei molti paesi completamente controllati dalla finanza.

Scrivevamo in un articolo dedicato all’Argentina, il 9 giugno 2019, quando il Covid era ancora allo stato embrionale:

“Da quest’anno, grazie ad una legge approvata alla fine del 2018, in Argentina, per rinnovare i documenti, quali ad esempio la carta d’identità, il passaporto, la patente, è necessario presentare il CUV (Certificato Unico Vaccinazioni), con tutte le vaccinazioni in regola.”

Dicevamo anche chi era stato il padre di questa legge, un certo Pablo Yedlin.

Registro delle vaccinazioni

In questi giorni sia il Viceministro della Salute Pierpaolo Sileri che il Commissario Domenico Arcuri hanno parlato di vaccinazioni obbligatorie, registro nazionale dei vaccinati, patentino di vaccinazione. La realtà descritta dai complottisti si sta quindi materializzando.

Prima i complottisti venivano insultati perché paventavano una realtà impossibile, inconcepibile, frutto della loro mente malata. Oggi vengono invece insultati perché non vogliono sottomettersi a questa nuova realtà.

Questo loro comportamento mette a repentaglio la vita di tutta la comunità, sono degli untori che non vogliono ammettere la letalità di questo virus.

C’è una lunga fila di aziende e interi settori economici che vedono il patentino delle vaccinazioni come la liberazione da un incubo. Basta pensare alle compagnie aeree che sono tutte sull’orlo del fallimento, alle navi da crociera, bloccate nei porti, che non possono nemmeno azzardarsi a prendere il largo. Per non parlare di teatri, cinema, alberghi, società calcistiche, case di riposo, cliniche e ospedali, scuole, tutti i settori del turismo e del divertimento.

C’è  una quota immensa di attività economiche che vedono il patentino come il loro passaporto per tornare alla normalità.

Coloro che possono farvi credere assurdità possono farvi commettere atrocità, voltaire

Creare problemi e poi offrire le soluzioni

Non dimentichiamo mai il secondo fondamentale principio della manipolazione:

Crea un problema e proponi una soluzione. Sarà la gente stessa a chiederti di applicare quella soluzione.

E non dimentichiamo nemmeno l’aforisma di Voltaire:

Coloro che possono farvi credere assurdità possono farvi commettere atrocità.

La gente è ipnotizzata, terrorizzata, ha perso l’uso della ragione. E’ bastato dirottare i morti, da cancro a Covid, da infarto a Covid, da incidente stradale a Covid e il gioco è fatto. Incredibile, ma vero. Non è stato necessario nemmeno un virus letale per rivoltare la società come un calzino, è bastato un virus influenzale. E’ stato sufficiente non curare gli ammalati o curarli male, come si è fatto a marzo e aprile, propagandare morte in TV e nei media collusi. D’altronde, chi ci comanda non poteva di certo rischiare la propria vita o quella dei propri famigliari, sapendo di poter ottenere lo stesso risultato con note e semplici forme di condizionamento.

Chi l’avrebbe mai detto che il genere umano avesse dei limiti così grandi?

Quest’esperienza insegna che il potere può ottenere tutto quello che vuole, basta progettare una qualche forma di condizionamento di massa e testarla da qualche parte nel mondo. Gli enormi limiti degli esseri umani faranno il resto.

 

di Elena Dorian

www.altreinfo.org

***

***

***

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

You may also like...