Alcune domande sull'assalto al Campidoglio. Michael Snyder - www.altreinfo.org

Alcune domande sull’assalto al Campidoglio. Michael Snyder

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Come la maggior parte degli americani, sono rimasto anch’io inorridito dalla violenza cui ho assistito mercoledì al Campidoglio. Non capivo come i manifestanti fossero entrati in quell’edificio e non capivo perché la polizia fosse così lenta nel rispondere a ciò che stava accadendo.

Nelle ore successive all’attacco al Campidoglio, molte notizie sono state diffuse sui social media. Alcune di queste informazioni erano valide e altre no. Quelle che seguono sono alcune domande sull’assalto al Campidoglio che hanno un disperato bisogno di trovare risposta.

1 Come si sono avvicinati i manifestanti al Campidoglio?

Bene, si scopre che la polizia ha effettivamente aperto le barricate che circondavano il Campidoglio degli Stati Uniti e ha volutamente permesso ai manifestanti di prendere d’assalto l’edificio. Puoi vederlo in video proprio qui.

E una volta aperte le barricate, almeno un agente di polizia salutava i manifestanti.

2 Chi stava rompendo le porte e le finestre del Campidoglio?

I media sono tutti d’accordo nel sostenere che siano stati i sostenitori di Trump a irrompere nel Campidoglio, ma in questo video puoi vedere i sostenitori di Trump che cercano effettivamente di allontanare gli attivisti antifa mentre rompevano il vetro.

Ed ecco un altro video in cui puoi sentire i sostenitori di Trump che fischiano mentre un attivista antifa cerca di rompere una finestra.

3 Una volta che i manifestanti sono entrati nell’edificio, perché una guardia li ha guidati su diverse rampe di scale?

Per me, questo filmato è assolutamente sbalorditivo.

O il Congresso degli Stati Uniti ha il peggior personale di sicurezza che nessuno di noi abbia mai visto, o è stato permesso che ciò accadesse apposta.

4 Chi ha organizzato che gli autobus Antifa venissero portati nel cuore di Washington con una scorta?

Ci sono state più segnalazioni che gli attivisti Antifa sono stati portati a Washington in autobus. In effetti, un patriota ha effettivamente registrato il video di quattro autobus Antifa che sono stati portati proprio nel cuore di Washington DC con una scorta.

5 I sostenitori di Trump erano responsabili di alcuni atti di vandalismo all’interno del Campidoglio?

Sì, purtroppo c’erano alcuni sostenitori di Trump che hanno commesso crimini all’interno del Campidoglio degli Stati Uniti.

Ad esempio, l’uomo che ha rubato un leggio dal Campidoglio è stato identificato come un sostenitore di Trump dalla Florida di nome Adam Johnson.

E c’erano anche molti altri che sono rimasti coinvolti nella violenza.

6 La sinistra radicale è stata identificata tra i manifestanti all’interno del Campidoglio degli Stati Uniti?

Sì.

Il residente dello Utah John Sullivan, il fondatore di una violenta organizzazione di estrema sinistra nota come “Insurgence USA”, è stato fotografato all’interno del Campidoglio.

Successivamente è stato intervistato dalla CNN, ma non gli hanno mai chiesto cosa stesse facendo lì.

Nelle prossime settimane capiremo molto di più mentre le forze dell’ordine conducono le loro indagini.

Ma è interessante notare che il membro del Congresso Mo Brooks ammette di essere stato avvertito in anticipo di un potenziale attacco Antifa al Campidoglio. Quello che segue è quello che ha pubblicato su Twitter oggi.

Per favore, non essere come #FakeNewsMedia, non affrettarti a giudicare sull’assalto al Campidoglio. Aspetta le indagini. Potrebbe non essere tutto (e probabilmente non lo è) così come appare. Crescono le prove che l’ANTIFA fascista abbia orchestrato l’attacco al Campidoglio con intelligenti tattiche di controllo della folla.

1. Un membro del Congresso mi ha avvertito lunedì di una crescente minaccia ANTIFA e mi ha consigliato di dormire nel mio ufficio piuttosto che lasciare il complesso del Campidoglio e dormire nel mio condominio. Ho seguito questo consiglio e ho dormito sul pavimento dell’ufficio per 4 notti consecutive.

2. Il membro del Congresso mi ha detto di essere stato avvertito MARTEDÌ dall’agente di polizia del Campidoglio che l’intelligence suggeriva che l’ANTIFA fascista avrebbe cercato di infiltrarsi nella manifestazione di Trump vestendosi come sostenitori di Trump.

3. La polizia del Campidoglio ha avvertito MARTEDÌ che è meglio non lasciare il complesso del Campidoglio.

4. Da alcune prove, molto pubbliche, emerge che molti assalitori del Campidoglio erano ANTIFA fascisti, non sostenitori di Trump.

Tutto questo mi sembra molto strano.

Proprio mentre un dibattito sulle prove delle irregolarità elettorali stava per iniziare nelle aule del Congresso, le rivolte sono scoppiate proprio di fronte al Campidoglio degli Stati Uniti.

I membri del Congresso sono stati rapidamente evacuati e i milioni di americani che stavano guardando non hanno potuto assistere a un dibattito onesto sulle elezioni del 2020.

Quando finalmente il procedimento è ripreso, l’atmosfera è completamente cambiata e all’improvviso quasi nessuno si è interessato a discutere se i risultati delle elezioni fossero legittimi o meno.

Quindi chi ha effettivamente beneficiato delle rivolte?

Penso che questa domanda sia la chiave di tutta questa faccenda.

Inoltre, è importante notare che queste rivolte hanno inferto un duro colpo a qualsiasi futuro politico che il presidente Trump sperava di avere.

Quindi, con un colpo solo, gli attivisti hanno neutralizzato il dibattito sulla legittimità delle elezioni e hanno devastato anche il movimento Trump.

Sembra che qualcuno stesse davvero giocando a “scacchi 3D”, e non erano Trump ei suoi sostenitori.

E questo è solo l’inizio. Come continuo ad avvertire, la sinistra radicale non sarà mai soddisfatta finché non raggiungerà tutti i suoi obiettivi.

Eleggere Joe Biden è stato solo un modo per sbarazzarsi di Trump. Alla sinistra radicale in realtà non piace nemmeno Biden, e lo combatteranno aspramente se Biden non seguirà il loro programma completo.

Alla fin fine, quello che vogliono è una vera e propria “rivoluzione” in questo paese. E come abbiamo visto mercoledì, faranno di tutto per ottenere ciò che vogliono.

 

di Michael Snyder

Fonte: http://endoftheamericandream.com

Traduzione e sintesi: www.altreinfo.org

***

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!