3. Gender, LGBT e pedofilia: accettare l’inaccettabile è diventato possibile. Alessandro Benigni

E’ dell’anno scorso la notizia di “quel pazzo giudice australiano” che aveva “osato” accostare omosessualità e pedofilia. Chi se la ricorda? “Pedofilia e incesto: un giorno saranno accettati come lo sono oggi i gay“. Queste “le parole shock” di Garry Neilson, un giudice che per aver notato l’evidente ha passato un mare di guai. Il ragionamento del giudice, nella sua terrificante banalità, ricalca esattamente i meccanismi con cui atti e fatti che ieri erano assolutamente vietati, domani saranno più che plausibilmente socialmente condivisi. “Magari un giorno incesto e pedofilia saranno … Leggi tutto 3. Gender, LGBT e pedofilia: accettare l’inaccettabile è diventato possibile. Alessandro Benigni