Terrorismo e manipolazione mediatica: L'OMS è preoccupata per l'Africa sub-sahariana. Alba Giusi - www.altreinfo.org

Terrorismo e manipolazione mediatica: L’OMS è preoccupata per l’Africa sub-sahariana. Alba Giusi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
image_pdfimage_print

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha espresso grande preoccupazione per l’Africa sub-sahariana. Tutti i media globali hanno ripreso con forza la notizia dandone grande risalto.

http://www.rainews.it

Analizziamo qualche numero.

In Africa muoiono 8.000 bambini al giorno per fame, infezioni e stenti.

Stiamo parlando di 3 milioni di bambini sotto ai cinque anni, ogni anno. La maggior parte potrebbe essere salvata. Ma l’OMS non si è mai occupata di loro.

Con 24,5 milioni di persone contagiate dall’AIDS, i morti per questa malattia ammontano a 2 milioni di persone all’anno.

Sono decine di milioni gli africani malati di malaria e TBC. Muoiono di queste malattie circa 1,6 milioni di africani all’anno.

Ci sono zone dell’Africa Sub-sahariane flagellate dalla peste e dal colera. Molte di queste malattie sono oggi facilmente curabili, ma in Africa non hanno le medicine per curarle. Non hanno i soldi per pagare le multinazionali del farmaco.

E quindi, niente soldi, niente medicine, in perfetto stile liberal capitalista.

Per quanto riguarda il coronavirus, al 19 mazo 2020, in Africa sub-sahariana ci sono queste terribili cifre:

Africa Sub-sahariana Morti Ricoverati Gravi
Sudan 1 0 0
Costa d’Avorio 0 1 0
Nigeria 0 1 0

Questa è la terribile situazione dell’Africa.

Ora, se consideriamo che la popolazione africana è molto giovane, appare difficile pensare che la malattia possa raggiungere i livelli raggiunti altrove. Inoltre, tutti gli africani, giovani e anziani, hanno subito una spietata selezione naturale, quindi hanno difese immunitarie migliori rispetto alle nostre.

Gli africani non sono stati bombardati da antibiotici. Quelli che ne avrebbero beneficiato sono già morti, perché nessuno glieli ha dati, né l’OMS né Big Pharma.

Se questa non è manipolazione mediatica, che cos’è?

Ci sono quattro grandi soggetti finanziari che controllano le duecento banche più importanti del pianeta, che a loro volta controllano Big-Pharma e i media globali.

E non solo, ma quei quattro soggetti finanziari, che fanno capo agli stessi delinquenti, controllano anche l’OMS.

E a quanto pare, attraverso la manipolazione mediatica, vogliono controllare anche noi.

 

di Alba Giusi

Fonte: www.altreinfo.org

***

***

***

image_pdfimage_print
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

You may also like...