Vittorio Colao spiega il 5G, ma non dice tutto. Elena Dorian - www.altreinfo.org

Vittorio Colao spiega il 5G, ma non dice tutto. Elena Dorian

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

VIDEO. Vittorio Colao spiega in questo video a cosa servirà il 5G. Dice molte cose interessanti e ci fa già capire verso che tipo di società stiamo andando. Il 5G è molto più veloce ed ha molta più capacità di trasmettere dati rispetto alle reti attualmente disponibili.

Alle cose dette da Colao aggiungiamo altre (che lui non dice) per comprendere meglio il mondo distopico che ci attende:

  1. La velocità, molto superiore all’attuale, servirà per comandare a distanza aerei, carri armati, armi, aerei, macchine e attrezzature militari e per permettere a questi di comunicare tra di loro scambiandosi milioni di informazioni in tempo reale. Si va verso l’automazione della guerra. Gli studi sui robot sono già molto avanzati, ma per essere utilizzati in guerra devono essere in qualche modo guidati da remoto e coordinati fra di loro. Col 5G tutto questo sarà molto più semplice. I robot potranno decidere in piena autonomia come impostare la guerra e quali strategie utilizzare, coordinandosi con gli altri robot e con tutti i sistemi disponibili.
    Già gli uomini hanno pochi scrupoli, figuriamoci quanti ne avranno i robot.
  2. Ogni volta che usciamo in strada saremo riconosciuti dalle telecamere che potranno confrontare i nostri lineamenti facciali e la nostra retina con una banca dati formata da miliardi di persone. Anche quando qualcuno farà un selfie, se siamo nel campo di ripresa, verremo tracciati non appena la foto sarà caricata sui social. Il controllo della vita e dei movimenti delle persone sarà totale.
  3. Migliaia di informazioni che ci riguardano saranno a portata di mano per il controllo sociale e per le operazioni di marketing. Il sistema sarà in grado di rilevare le nostre stesse emozioni, di capire chi c’è con noi in casa, cosa facciamo, cosa mangiamo, quando accendiamo la luce, che tipo di luce preferiamo, cosa leggiamo, cosa mangiamo, a che ora, di cosa parliamo coi nostri amici, quali sono i nostri amici e quanto siamo sinceri con loro.
  4. In qualsiasi momento, se il nostro comportamento non sarà socialmente allineato, il sistema potrà negarci di accedere a determinati luoghi, chiuderci o limitarci l’accesso ai nostri conti correnti, bloccarci l’autovettura – la quale sarà sempre collegata alla rete.
  5. Il 5G renderà le persone superflue, perché tutto verrà fatto dalle macchine. Quindi, a cosa servono 8 miliardi di persone nel pianeta? A nulla, ne basteranno poche centinaia di milioni.
    I padroni e i loro servi. 

 

di Elena Dorian

Fonte: www.altreinfo.org

***

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

You may also like...