www.altreinfo.org - Pagina 3 di 95 -

Informazione libera

Gli odiatori dell’articolo 21. Elena Dorian

C’è un articolo della Costituzione della Repubblica Italiana che non piace ai nostri governanti. Intendo dire ai nostri “veri governanti”, che non sono quelli che appaiono in TV, quelli che si fanno intervistare di giorno e di notte, scrivono su facebook, contano i like, partecipano ai talk-show o siedono in Parlamento. Alcuni sono bravi e in buona fede, altri sono dei criminali. Ma non sono loro i nostri governanti. Quelli sono soltanto specchietti per le allodole, servono per trasmetterci un...

Chi c’è dietro la app “Immuni”? Elena Dorian

VIDEO. Chi c’è dietro la app Immuni, quella che traccerà tutti i nostri movimenti? Ce lo racconta un articolo del Sole 24Ore: https://www.ilsole24ore.com/art/coronavirus-salotto-buono Sembra incredibile, ma dietro questa applicazione, che per noi sarà gratis, ma per lo Stato no, visto che dovrà pagare per il suo utilizzo, ci sono personaggi molto noti. Ricordiamo che la applicazione traccerà ogni nostro movimento, dove andiamo, a che ora, con chi siamo, quanto tempo trascorriamo, con chi manteniamo una distanza sociale inferiore al metro,...

Vittorio Colao spiega il 5G, ma non dice tutto. Elena Dorian

VIDEO. Vittorio Colao spiega in questo video a cosa servirà il 5G. Dice molte cose interessanti e ci fa già capire verso che tipo di società stiamo andando. Il 5G è molto più veloce ed ha molta più capacità di trasmettere dati rispetto alle reti attualmente disponibili. Alle cose dette da Colao aggiungiamo altre (che lui non dice) per comprendere meglio il mondo distopico che ci attende: La velocità, molto superiore all’attuale, servirà per comandare a distanza aerei, carri armati,...

La semitofobia. George Mackenzie

La più grande paura di massa negli Stati Uniti non è l’islamofobia. Non è l’omofobia. Non è nemmeno la xenofobia.  È la semitofobia. Vale a dire, la paura del potere ebraico. Nessun altro gruppo riesce a provocare tanta paura, in quasi tutta la popolazione, quanto gli ebrei. La minima impressione che qualcuno stia dicendo qualcosa di lievemente discutibile sugli ebrei causa sudori freddi, mancanza di respiro, capelli dritti, muscoli tesi e tutte le altre reazioni fisiche che rivelano l’attivazione di...

La finanza apolide si arricchisce nel male e vive delle disgrazie altrui. Alberto Rovis

Ci sono molti paesi, dispersi un po’ ovunque nel mondo, che si apprestano a chiedere prestiti ai cosiddetti “mercati” per supportare le proprie economie in crisi. Non si tratta soltanto di paesi sviluppati, ma anche di paesi sottosviluppati, perché la pandemia da Covid-19 ha causato danni economici ovunque, e non ha certo risparmiato i più poveri. Il finanziamento dell’economia Alcuni paesi, quelli più fortunati e dotati di una valuta forte, potranno produrre la cartamoneta necessaria per far fronte alle loro...

Il Piano Morgenthau fu un crimine contro l’umanità. Andrea Cionci

In questi ultimi anni si torna a parlare di Piano Marshall per l’Africa, rievocando il grande progetto politico economico di ricostruzione che gli Usa finanziarono nel 1947. Ma pochi sanno invece del Piano Morgenthau che fu applicato dal maggio 1945 all’aprile ’46 contro la Germania. Il 6 febbraio 1967 moriva Henry Morgenthau jr., segretario al tesoro americano, che aveva messo a punto – già dal 1944 – un piano per la “pastoralizzazione” della Germania sconfitta. Le sue infrastrutture agricole e industriali...

L’usura durante l’impero romano. Paolo Germani

I prestiti a interesse e l’usura hanno radici lontane. Erano già presenti 5000 anni fa presso gli assiri, i quali cercarono di regolamentare e controllare l’usura per 3000 anni, come testimoniato dal milione di tavolette d’argilla, scritte in caratteri cuneiformi, che gli scavi archeologici condotti in tutti i siti del Vicino Antico Oriente (Siria, Iraq, Iran, ecc.) stanno restituendo alla luce. Coloro che non pagavano i debiti diventavano schiavi dei creditori, mentre invece i creditori che applicavano tassi superiori a...

I padroni delle mascherine. Franco Fracassi

VIDEO. Immagino abbiate capito che da questa pandemia, quando usciremo, usciremo tutti con le mascherine. E siccome le mascherine hanno una durata limitata nel tempo, tra strutture mediche, aziende e privati cittadini, il fabbisogno giornaliero, solo per l’Italia, viene stimato in 40 milioni di mascherine. Un giro d’affari da brivido per le aziende del settore, se consideriamo che la pandemia è planetaria. Le mascherine vengono fatte con un tessuto molto particolare, soffiato a fusione, prodotto da un numero limitato di...

Bill Gates, il miliardario che vuole vaccinarci tutti. Matteo D’Amico

VIDEO. Bill Gates è uno degli uomini più ricchi del pianeta, con un patrimonio complessivo di circa 100 miliardi di dollari. E’ il fondatore della Microsoft ed appartiene ad una potente famiglia americana. Lo conosciamo molto bene, non solo per le sue attività in Microsoft, ma anche per il suo impegno nella vaccinazione di massa. Come tutti i miliardari, Bill Gates è un filantropo che opera attraverso la sua onlus Bill & Melinda Gates Fundation. Non solo spinge per la...

Una domanda. Giorgio Agamben

La peste segnò per la città l’inizio della corruzione… Nessuno era più disposto a perseverare in quello che prima giudicava essere il bene, perché credeva che poteva forse morire prima di raggiungerlo. Tucidide, La guerra del Peloponneso, II, 53 Vorrei condividere con chi ne ha voglia una domanda su cui ormai da più di un mese non cesso di riflettere. Com’è potuto avvenire che un intero paese sia senza accorgersene eticamente e politicamente crollato di fronte a una malattia? Le...

I politici fantasma non possono decidere. Elena Dorian

Per combattere il Covid-19, il Governo ha istituito 15 task force, con 450 componenti. L’ultima, in ordine di tempo è quella di Vittorio Colao. Il motivo per cui i nostri governanti costituiscono commissioni, una dietro l’altra, è che hanno paura di prendersi le responsabilità amministrative e penali delle decisioni che sono chiamati a prendere. Quindi pagano i cosiddetti esperti e scienziati per poi fare quello che dicono loro, giusto o sbagliato che sia. In questo modo la responsabilità viene spalmata...

Fate presto, col VACCINO! (finchè la gente ci crede). Alberto Medici

In questo periodo di reclusione forzata stanno succedendo molte cose che ci fanno pensare. Vorrei attirare la vostra attenzione su un particolare che è apparentemente insignificante ma, come insegna l’ottimo Roberto Quaglia nel suo “Il mito dell’11 Settembre”, a volte è proprio nei particolari che anche il più preciso e meticoloso dei criminali si perde e lascia qualche traccia, qualche segno che porta alla sua identificazione. Soprattutto se ripercorriamo la storia, e due dei fatti più gravi degli ultimi anni di storia...

The Donald contro Bill Gates: prima vittoria. Maurizio Blondet

Il generale Jerry Adams, surgeon general , massima autorità sanitaria delle forze armate Usa, ha fatto un annuncio bomba: la task force americana sul coronavirus ha abbandonato i modelli “predittivi” sull’epidemia dell’OMS dominata da Bill Gates e raccomandati da Anthony Fauci, e adotta invece dati reali basati sui test effettivamente fatti. Ciò perché “in quei modelli gonfiati e “basati sulla paura”, sono state propagandate le morti di milioni in tutto il mondo e centinaia di migliaia in America. Questi sono...

Quest’anno muore meno gente degli anni scorsi (in base ai dati Istat pubblicati finora…). Giovanni Zibordi

Sono sinceramente curioso di verificare se c’è un errore nei dati e calcoli che mostro qui. Perché dopo aver visto i giornali che anche oggi parlano di 14 mila morti in più in Italia in marzo o addirittura come fa la Stampa di 63 mila morti in più da quando è iniziato il conteggio del Covid, ho controllato di nuovo i dati ISTAT aggiornati e il risultato è che I DECESSI NEL 2020 IN ITALIA SONO MENO CHE NEL 2019...

error: Alert: Content is protected !!