www.altreinfo.org - Pagina 39 di 40 -

Libera informazione

Statua della guerra preventiva

Stati Uniti: 3.600 miliardi di dollari spesi in guerre

In questi 15 anni di ‘guerra al terrorismo globale’ scatenata col pretesto dell’11 settembre, il Pentagono ha avuto a disposizione, e speso,  3 mila e 600 miliardi di dollari per il mantenimento delle operazioni militari in paesi terzi e 4.700 miliardi...

Gli Stati Uniti hanno fame di oro e diamanti

Stati Uniti, Russia e Cina, sospesi tra oro e diamanti

Da una parte Russia e Cina, dall’altra gli Stati Uniti. Chi prevale? Da un punto di vista militare ci sono pochi dubbi. Gli Stati Uniti e gli altri paesi NATO investono enormi risorse finanziarie in armamenti, di ogni genere e di ogni specie,...

Carlo Azeglio Ciampi, padre della patria o padre dei banksters?

Carlo Azeglio Ciampi, padre della patria o traditore?

Carlo Azeglio Ciampi è stato un padre della patria. Nessuno lo metta in dubbio: Governatore della Banca d’Italia, Presidente del Consiglio, Ministro del Tesoro, Presidente della Repubblica, Senatore a vita. E come avrebbe fatto qualsiasi buon padre della patria, ha aperto...

La propaganda di guerra: il piccolo Omran

Per Londra la propaganda è un’arte. Thierry Meyssan

Nessun essere umano normale può accettare di vedere soffrire i bambini. Di conseguenza, essi risultano essere ottimi soggetti per la propaganda di guerra. All’inizio della guerra in Siria, il Qatar voleva dimostrare che Assad disprezzava il popolo. La petro-dittatura ha allora trasmesso...

Riserva frazionaria

Riserva frazionaria e creazione del denaro

I meccanismi che governano l’economia e la finanza non fanno parte della nostra cultura di base. E questo non è casuale. Meno persone sanno come funzionano certe cose e meglio è per chi controlla il sistema. Diciamo che l’ignoranza, almeno in questo...

Pokèmon Go

Pokèmon Go, l’occhio del Grande Fratello

L’applicazione Pokèmon Go! è in pratica una specie di videogioco di tipo free-to-play basato sulla realtà geolocalizzata con GPS. Il protagonista del gioco (TU che lo hai scaricato) può incontrare e catturare Pokemon selvatici per la strada o affrontarli in palestre. A poche settimane dalla...

MKULTRA

Progetto MKULTRA e controllo mentale. Alberto Rovis

Il progetto MKULTRA o MK-ULTRA (conosciuto anche come Programma per il Controllo della Mente) era il nome in codice dato a un programma illegale e clandestino di esperimenti sugli esseri umani portato avanti dalla CIA durante gli anni cinquanta e sessanta del...

Il teatro dei burattini

Strategia della tensione e terrorismo globale

La strategia della tensione sembra essere il mezzo prescelto dai gruppi finanziari che hanno preso il controllo dell’economia globale e della politica occidentale per consolidare ed espandere il proprio potere. Tutti gli attentati, le dichiarazioni politiche che ne conseguono, la manipolazione...

Deflazione e terza guerra mondiale

Deflazione: lo spauracchio del mondo. Alberto Rovis

La deflazione è quella situazione in cui il livello generale dei prezzi cala col passare del tempo. Questo è lo spauracchio di tutti gli economisti, i quali gradiscono invece l’inflazione, vale a dire quella situazione in cui il livello generale dei...

Maschera di Anonymous

Anonymous e Rita Katz: la certezza nell’informazione

“Isis, annuncio video di Anonymous: L’attentato sventato era a Firenze. L’operazione anti-Isis di Anonymous ha oscurato più di 15.500 obiettivi dell’ISIS”. A scrivere quanto sopra è il Corriere della Sera, uno dei più importanti giornali italiani. Ma non solo loro, anche...

Potere finanziario e controllo globale. Elena Dorian

Ormai la gente crede a qualsiasi verità ufficiale, anche a quelle insostenibili. Come è possibile? In realtà sarebbe sorprendente il contrario, talmente forti sono le pressioni a cui veniamo sottoposti ogni giorno. E’ il potere finanziario che direttamente o indirettamente forgia il pensiero unico...

Impero del caos

I petrodollari e l’impero del caos

I petrodollari sono la chiave per capire ciò che sta succedendo nel mondo. I mass media non ne parlano, anzi, tengono nascosto l’argomento. Anche i grandi esperti che sentiamo ogni giorno nei talk show televisivi lo evitano come la peste. Ma...

Arabia Saudita: un paese ai margini della civiltà

L’Arabia Saudita è un paese tollerato e ben accetto in occidente, ha partecipato alle manifestazioni contro il terrorismo, era in prima linea quando i leader occidentali manifestavano indignati per gli attentati di Charlie Hebdo. Insomma, tutto fa pensare che sia un paese...

Ma la Turchia, cosa vuole dalla Siria?

Ma la Turchia, cosa vuole avere dalla Siria?

La Turchia entra a pieno titolo in questa disputa per il controllo della Siria o di una parte del suo territorio. Il suo rapporto con l’ISIS è ben definito: acquista il petrolio prodotto nei pozzi controllati dall’ISIS, offre aiuti militari, recluta...

Parigi, attentati

Rita Katz, la donna che sa tutto sull’ISIS. Elena Dorian

“Ora tocca a Roma, Londra e Washington”: è il sinistro proclama che ha accompagnato le celebrazioni dei sostenitori dell’ISIS, su Twitter, degli attacchi a Parigi, con l’hashtag ‘#Parigi in fiamme’. “Ricordate, ricordate il 14 novembre di #Parigi. Non dimenticheranno mai questo...

matrioska

Le sette sorelle della finanza

Ci sono alcune importanti società che gestiscono immense quantità di denaro ed hanno rilevanti partecipazioni in tutte le grandi multinazionali, dalla Coca Cola alla Monsanto, da Pfizer a Exxon Mobile. Le sette sorelle della finanza Sono le sette sorelle della finanza: VANGUARD...

Arbeit macht frei

Non tutti i lager sono uguali

Queste storie sono state raccontate da due amici di famiglia, Carlo e Stefano. Riguardano fatti avvenuti durante la seconda guerra mondiale, in apparenza molto lontani nel tempo, ma in realtà molto vicini a noi, molto più di quello che sembra. La storia ...

Aereo della Germanwings

Andreas Lubitz e il volo Germanwings

Ripercorriamo quanto accaduto il 24 marzo 2015: un aereo della Germanwings, compagnia low cost della Lufthansa, si schianta sulle Alpi francesi provocando la morte di 150 persone. Tre capi di stato volano immediatamente sul posto, il premier francese Francois Hollande, il...

L'informazione non è più pluralista

Informazione pluralista: ricordi del passato

Nei mass media l’informazione pluralista non esiste più. Tutti parlano lo stesso linguaggio, trattano gli stessi argomenti, esprimono le stesse considerazioni, traggono le stesse conclusioni. A un certo punto voltano pagina e passano ad altro, tutti insieme però, come se ci fosse una...

Uranio impoverito, scorie pericolose

Uranio impoverito: un crimine contro l’umanità

Le testate delle pallottole anticarro e dei missili utilizzati dall’esercito americano per bombardare le postazioni nemiche sono riempite con uranio impoverito. Si tratta di un materiale di scarto delle centrali nucleari, altamente tossico e radioattivo, che normalmente viene smaltito adottando severe procedure di...

error: Alert: Content is protected !!