www.altreinfo.org - Pagina 4 di 141 -

Sito di controinformazione

La pagliacciata dell’Unione Europea. Thierry Meyssan

Secondo Thierry Meyssan, gli europei sono ciechi perché non vogliono vedere. Nonostante gli innegabili fallimenti, insistono a ritenere che l’Unione Europea significhi pace e prosperità. Credono che sul piano interno ci sia contrapposizione tra europeisti e populisti, in realtà entrambe le parti si pongono sotto la protezione del Pentagono, che le difende dalla Russia. La strategia internazionale nata dopo la seconda guerra mondiale va avanti a loro spese, senza che ne abbiano consapevolezza. Dopo la comune vittoria della seconda guerra mondiale, Stati Uniti e Regno Unito fecero propria l’immagine dell’alleato...

Argentina, laboratorio di ingegneria sociale: gli effetti del Mee Too sui rapporti uomo-donna

L’Argentina è un paese ai margini dell’impero, ma non è un paese marginale. Ricchissima di risorse naturali, di immense e fertili pianure, è politicamente in mano alle stesse elites globaliste che controllano l’Occidente. Anzi, in Argentina la finanza globalista e predatoria decide tutto, controlla ogni ganglio del potere, fa il bello e il cattivo tempo. Non ha oppositori. In Europa abbiamo ancora un piccolo margine di movimento, in Argentina questo margine non c’è. Nel 2015 è nato anche qui il movimento Mee Too, che prende il nome di Ni una...

Perché Joseph e Magda Goebbels uccisero i loro sei figli col cianuro, prima di suicidarsi? Paolo Germani

Sono passati più di settant’anni, ma suscita ancora pietà e commozione la foto dei sei bambini di Joseph e Magda Goebbels, ordinatamente distesi su un materassino, allineati, vestiti col pigiamino, addormentati nella morte. Furono i genitori a ucciderli col cianuro, poco prima di suicidarsi. Era il primo maggio 1945, l’Armata Rossa stava per entrare nel Bunker di Berlino, dopo sette giorni di martellanti bombardamenti. Chi erano i coniugi Goebbels Non mi dilungo sulla figura di Joseph Goebbels, Ministro della Propaganda durante il periodo nazionalsocialista, grande amico e ammiratore di Adolf...

Il WWF per i parchi, e contro gli uomini. Maurizio Blondet

“Il World Wildlife Fund si batte per le specie in via di estinzione. Ovunque nel mondo. Grazie anche ai suoi sforzi, circa il 18,8% del mondo è ora un’area naturale protetta. Ma la protezione della natura ha anche un prezzo. Gli abitanti originari della zona sono stati cacciati dai loro villaggi per il bene degli animali. Spesso con una mano pesantissima. I bracconieri diventano più violenti, con il risultato che anche gli ambientalisti stanno militarizzando. IL WWF non solo fornisce ai guardiacaccia gli apparati di visione notturna, ma fornisce anche...

Rand Corporation, Think Tank Usa: come abbattere la Russia, costringendola alla resa. Manlio Dinucci

Le conclusioni dell’ultimo rapporto confidenziale della Rand Corporation sono state pubblicate in un “Brief” in cui è descritto come deve essere condotta la nuova guerra fredda contro la Russia. Alcune raccomandazioni sono già state messe in atto, ma l’esposizione sistematica permette di capire quale sia il vero obiettivo. Costringere l’avversario a estendersi eccessivamente per sbilanciarlo e abbatterlo: non è una mossa di judo ma il piano contro la Russia elaborato dalla Rand Corporation, il più influente think tank Usa che, con uno staff di migliaia di esperti, si presenta come...

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa? Ilaria Bifarini

Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali, consistenti sgravi del debito statale, fondi raccolti da iniziative private, che hanno mobilitato tutti, dai singoli cittadini occidentali attraverso forme organizzate di beneficenza alle star dello spettacolo, che si sono spese per i diritti dei più deboli attraverso concerti ed esibizioni. Fiumi di miliardi di dollari che non sembrano aver intaccato per nulla il problema del sottosviluppo e della povertà endemica del Terzo Mondo. Anzi. E’ stato riscontrato che, dalla metà degli anni Novanta, circa 60 paesi in via di sviluppo siano...

Usare i bambini per confezionare fake news e generare empatia. Enrica Perucchietti

Si sta vendendo “paura” per legittimare una guerra che sarebbe totale. Lo si sta facendo mostrando, per creare empatia, immagini riguardanti i bambini. I media e gli spin doctor sanno che strumentalizzare l’infanzia serve per indignare l’opinione pubblica e creare un contatto, turbare la sensibilità e convincere lo spettatore della veridicità di ciò che si vuole mostrare (anche qualora ciò sia falso). Ciò avviene soprattutto con la propaganda tesa a legittimare un intervento bellico. Lo spiego ampiamente in Fake news, documentando innumerevoli casi di pseudo-eventi o di bufale create e diffuse ad arte per diffondere un’immagine...

Un mondo di migranti: la ricetta che piace alle organizzazioni internazionali. Ilaria Bifarini

“La migrazione può essere utile per tutti nella costruzione di società più inclusive e sostenibili. Globalmente, il numero di migranti internazionali ha raggiunto circa 258 milioni nel 2017, rispetto ai 173 milioni del 2000. La migrazione contribuisce alla crescita e allo sviluppo economico inclusivo e sostenibile sia nei paesi di origine che di destinazione. Nel 2017, i flussi di rimesse verso Paesi a basso e medio reddito hanno raggiunto $ 466 miliardi, oltre tre volte l’importo di APS (Aiuti pubblici allo sviluppo) ricevuto nello stesso anno. Le rimesse costituiscono una...

Île de la Cité, Notre-Dame: è iniziata la più grande operazione immobiliare d’Europa

L’operazione immobiliare per ristrutturare l’Île de la Cité e trasformarla in passeggiata turistica è iniziata con l’aggiudicazione di parte dell’Hôtel-Dieu a Novaxia, gruppo di “urbanistica transitoria” del “filantropo” Joachim Azan. Questa mega-operazione fu concepita nel 2016, su iniziativa del presidente François Hollande e della sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, del direttore dei monumenti storici, Philippe Bélaval, e dell’architetto Dominique Perrault. L’operazione prevede di approfittare della ristrutturazione del Tribunale di Parigi, della Prefettura di Polizia e dell’Hôtel-Dieu per valorizzare appieno il potenziale turistico di Notre-Dame e della Sainte-Chapelle. L’incendio della cattedrale...

La Repubblica di Weimar, prova generale della rivoluzione sessuale degli anni ’60

Il periodo storico compreso tra il 1919 e il 1933 è conosciuto in Germania come la Repubblica di Weimar. Berlino divenne in quegli anni la capitale mondiale della perversione sessuale e della depravazione. In ogni dove c’erano prostitute, comprese bambine di 10 anni, che si proponevano ai turisti del sesso. Si contavano 17 tipi di prostitute, alcune lavoravano nei bordelli, altre all’aperto. L’omosessualità dilagava. La sera, in ogni angolo delle strade, si offrivano coppie formate da madre e figlia, quasi sempre una bambina, per il sesso a tre. Gli sfruttatori proponevano...

Attenzione! Stanno preparando la guerra contro l’Iran. Giulietto Chiesa

Accusano Teheran di attaccare con i droni i paesi del Golfo. In realtà sono altri. Ma già vedete, giornali e tv diffondono fake news già con tutti i dettagli. Senza verifica. E diffondono informazioni false che accusano Teheran di attaccare con i droni i paesi del Golfo. In realtà sono CIA e Mossad a realizzare gli attacchi. Ma vedrete, anzi già vedete, i nostri giornali e le nostre tv diffondere le fake news già preparate con tutti i dettagli. Senza nemmeno tentare una verifica. Guai a chi si pone domande:...

Libertà di giudizio e pensiero critico siano di nuovo i cardini del sistema scolastico italiano! Elena Dorian

Alcuni deputati hanno presentato un’interrogazione parlamentare in cui chiedono chiarimenti al Ministro della Pubblica Istruzione sulla sospensione della professoressa i cui allievi avevano accostato il Decreto Sicurezza voluto da Salivi alle leggi razziali di Mussolini. “Piacciono solo i cittadini indottrinati? Obbedienti e quindi incapaci di costruire un mondo migliore di quello che ereditano, di spingerci oltre i diritti già conquistati? Noi lavoriamo affinché gli studenti abbiano un pensiero critico, sviluppino ragionamenti indipendenti e imparino a pensare con la propria testa.E il Ministero della Lega cosa fa? Li censura. Un atto...

Maternità surrogata: la Corte europea riconosce la compravendita di bambini! Marcello Pamio

La Corte europea sancisce: «Riconoscere i figli nati all’estero con la gpa», cioè con la «gestazione per altri». Secondo la Cedu, «Corte europea dei diritti umani», il diritto del bambino ad avere entrambi i genitori è più forte del divieto della maternità surrogata. Un bambino che viene partorito all’estero mediante la maternità surrogata, in un Paese in cui la gpa è legale, deve essere riconosciuto anche negli altri paesi in cui tale pratica non è consentita! Questo dovrà avvenire con la trascrizione immediata all’anagrafe, oppure con un’adozione piena che riconosca...

Berlino, 1933: capitale mondiale del sesso e della depravazione. Il ruolo degli ebrei nel degrado morale della Repubblica di Weimar

“Il decadimento dei valori morali in tutte le aree della vita, il periodo di più profondo degrado tedesco, coincise esattamente con l’ascesa del potere ebraico in Germania”. Friederich Karl Wiehe, La Germania e la questione ebraica. [1] Nessun resoconto sulla questione ebraica in Germania può essere completo senza menzionare l’ondata di immoralità sessuale che inghiottì l’intero paese dopo la prima guerra mondiale, durante il periodo della Repubblica di Weimar (1919-1933). Questo periodo coincide anche con l’apogeo del potere ebraico in Germania. Durante la Repubblica di Weimar ogni singolo ganglio del...

Le persone che si esprimono contro Facebook non possono ottenere il visto d’ingresso per gli Stati Uniti

Dopo aver espresso pubblicamente o in rete una o più opinioni contro la società privata che detiene il social network denominato “Facebook”, non si ha più diritto ad ottenere un visto di ingresso per gli Stati Uniti d’America. Le persone che hanno aderito e/o partecipato a campagne di “boicottaggio” contro Facebook sono state elencate da una delle numerose agenzie di intelligence e da altre agenzie federali statunitensi. Ufficialmente, “Facebook”, è una società privata senza alcun legame organico con il governo degli Stati Uniti. Gli algoritmi di questo social network sono diventati...

error: Alert: Content is protected !!