Sei iscritto al classico? Farai il cuoco. Lo dice il brookings, Tech Gleba. Paolo Barnard - www.altreinfo.org

Sei iscritto al classico? Farai il cuoco. Lo dice il brookings, Tech Gleba. Paolo Barnard

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Io non posso pensare a tutte, proprio tutte le sfighe che stanno arrivando con TECH-GLEBA. Oggi mi ha dato una mano The Brookings Institution di Washington con lo studio Digitalization and the American Workforce, digitalizzazione e forza lavoro americana. Eccolo, ci arriva un altro avviso tremendo, che naturalmente chi si ostina a fare figli si ostinerà a ignorare.

Ah, una parentesi: hai il o la rampollo/a al liceo Classico? Sono fottuti.

In sostanza lo studio ci dice che chi fra pochi anni si affaccerà al mondo del lavoro senza un’istruzione avanzata nel Digitale, Software, Code-Making, avrà solo la prospettiva di accedere al 30% dei lavori meno prestigiosi disponibili, come l’OSS, muratori, cuochi, camerieri, o vigilanza, e sono matematicamente quelli peggio pagati. (che è ciò che mostra la foto sopra presa dallo studio citato, nda) […]

The Brookins Institution scrive nel primo paragrafo che hanno analizzato 545 lavori, che compongono il 90% dell’offerta d’impiego in USA (da sempre il modello per l’Italia). Uno degli autori ha dichiarato letteralmente che “se vi preoccupate perché la robotizzazione vi ruberà il lavoro, bè, prima di quella lo perderete o non lo troverete affatto se non masticate di Digitale e Code-Making”.

Ora immaginate, voi che vi ostinate a fare figli, che razza di gara sarà quando davvero le super TECH in Artificial Intelligence (A.I.) si saranno impadronite di tutto, dalla chirurgia robotica, ai materiali con CRISPR per ogni cosa esistente, all’agricoltura, l’insegnamento, le arti, fotografia, la moda con elaborazioni su A.I. neuronali – oggi una A.I. di Alibaba nel campo Fashion gli ha fruttato 25 miliardi di $ in vendite in un lampo – o persino fare la spesa. Sarà piuttosto difficile convincere un datore di lavoro recitandogli il Foscolo a memoria (lo odiavooo che pallaaa!), o facendogli una versione greco-latino-copto e all’incontrario…

La cosa si fa drammatica quando nello studio troviamo questa frase:

“LA CONOSCENZA DEL DIGITALE VIAGGIA DI PARI PASSO CON GLI AUMENTI SALARIALI E CON LE POSIZIONI COSIDDETTE ‘SICURE’, ANCHE A FRONTE DELL’ARRIVO DEI ROBOT. QUI SI PONGONO GRAVI PROBLEMI NELLE DIFFERENZE DI GENERE E DI RAZZA”.

L’Italia non ha ancora una sostanziosa presenza di italiani scuri di pelle, ma le donne ci sono, e se fossi in voi ragazze quel “differenza di genere” associato a “gravi problemi” non mi lascerebbe tranquilla nel già catastrofico mondo del lavoro che vi si para davanti.

Riprendo, per concludere, la frase “anche a fronte dell’arrivo dei Robot”. Lo studio ci dice che già oggi i lavori che richiedono un basso livello di conoscenze Digitali/Software sono quelli che soffrono di un 60% di rischio di essere perduti a favore delle macchine. Mentre quelli dove invece è richiesta un’alta conoscenza Digitale/Software soffrono quel rischio per meno del 30%. E di nuovo: immaginate nel domani di super TECH dappertutto come si amplificherà questa spietata forbice.

Allora, i figli secondo me non vanno fatti oggi, ma se li fate, no bambole, no soldatini né play station… A 5 anni gli ficcate un volume 400 pagine di Code-Making in mano, e che per cena vi scodellino un sofware, se no niente scodella. Mi piacerebbe poter scherzare, ma questa è realtà, purtroppo.

 

di Paolo Barnard

Fonte: paolobarnard.info

***

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!