Propaganda pro-vax: come utilizzare le disgrazie dei bambini per manipolare il consenso. Alba Giusi - www.altreinfo.org

Propaganda pro-vax: come utilizzare le disgrazie dei bambini per manipolare il consenso. Alba Giusi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

La notizia è apparsa oggi sull’ANSA e di sicuro ne parleranno tutti i media. Si tratta di un bambino morto a Catania a seguito del morbillo.

http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2018/04/06/-morbillo-bimbo-di-10-mesi-morto-a-catania-_f4e0b82b-6e8a-45c9-8194-288a9bba2ada.html

Dal titolo si capisce che questo povero bambino è morto a causa del morbillo e non per altre patologie. Ed è confermato nell’articolo, con tanto di monito a chi non procede con le vaccinazioni:

“Il tragico evento occorso al piccolo paziente, che non era nell’età da poter essere vaccinato e quindi ha contratto l’infezione da chi vaccinato non era, deve essere di monito affinché tutti capiscano che vaccinandosi, si protegge non solo se stessi ma tutta la comunità”. Lo afferma, contattato dall’ANSA, il dottore Sergio Pintaudi, direttore del reparto di rianimazione dell’ospedale Garibaldi-Centro di Catania dove stamattina è morto un bambino di 10 mesi per i postumi di un’infezione da morbillo.

Da una lettura più attenta dell’articolo si legge, però, anche questo:

Il bimbo già sofferente per un difetto cardiaco era stato ricoverato dal 3 al 16 marzo scorsi nel reparto dia pediatria dell’ospedale Garibaldi-Nesima per una broncopolmonite e bronchiolite in presenza di un virus respiratorio sinciziale e da dove era stato dimesso migliorato con programmato di un controllo a distanza di 10 giorni.

Quindi stanno utilizzando la morte di un povero bimbo, reso debole da un insieme di patologie, con un sistema immunitario compromesso, imputando la sua morte al morbillo. Il bimbo era in età non vaccinabile, ma questo non importa in quanto “deve essere di monito” a quei genitori che non intendono vaccinare i propri figli.

La notizia esce proprio oggi, mentre a Torino sono in corso manifestazioni contro l’esclusione dall’asilo di una bimba non in regola con le vaccinazioni.

https://www.ilmattino.it/primopiano/sanita/free_vax_torino_bambina_asilo_6_aprile_2018-3652093.html

E’ un caso?

 

di Alba Giusi

www.altreinfo.org

Riproduzione libera

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!