Bashar al Assad: Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana - www.altreinfo.org

Bashar al Assad: Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Pochi sanno o ricordano che Bashar al-Assad è stato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Si tratta della massima onorificenza prevista dalla nostra Repubblica, e gli è stata concessa in pompa magna nel 2010 su iniziativa del Presidente Napolitano. La motivazione? Era apprezzata la laicità del suo governo, il rispetto di tutte le etnie e le religioni, l’equilibrio politico della sua dirigenza, ecc. ecc.

Bashar al-AssadMa poi il vento è cambiato, e di punto in bianco i nostri padroni americani hanno dichiarato che Bashar al-Assad era persona indegna. Si trattava di uno che uccideva il suo popolo, non rispettava più né le religioni né le etnie, ed era uno squilibrato. E quindi, sempre il Presidente Napolitano, gli ha revocato l’onorificenza e gli ha mandato i bombardieri. A lui ed al suo popolo.

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica.»
Damasco, 11 marzo 2010, revocata per indegnità il 28 settembre 2012

Così si fa. Bisogna ubbidire ai capi. Essere delle pecore ha dei bei vantaggi. Si pascola in un gregge sicuro e per lo meno non ti bombardano.

Italiani brava gente.

 

di Elena Dorian

www.altreinfo.org

***

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

You may also like...

error: Alert: Content is protected !!