antisemitismo Archivi - www.altreinfo.org

Tagged: antisemitismo

Gioco di squadra e Commissione Segre: cronistoria del magistrale blitz mediatico dei Padroni del Discorso. Giorgio Lunardi

Ci occupiamo ancora della Commissione Segre. Analizziamo la tempistica dei fatti ed il bombardamento mediatico cui siamo stati sottoposti per settimane dai padroni del discorso. 14.05.2018 Liliana Segre presenta come prima firmataria il DDL 362 per l’isituzione di una commissione parlamentare contro intolleranza, razzismo e antisemitismo. L’iter del DDL inizia in Senato il 26.06.2018 e si conclude il 24 ottobre 2018. Tra le competenze riservate alla Commissione, il DDL conteneva in origine la seguente: “La Commissione può segnalare agli organi di stampa ed ai gestori dei siti internet casi di...

Guida di sopravvivenza: istruzioni dettagliate per non essere presi per antisemiti. Giorgio Lunardi

Abbiamo constatato che il mondo è pieno di pericolosi antisemiti, nemici di Sion, odiatori seriali del popolo eletto. Ci siamo quindi adoperati per elaborare una Guida di Sopravvivenza in cui inserire consigli utili per non essere scambiati per odiosi razzisti, nazisti, fascisti e antisemiti. La guida, una specie di vademecum, contiene un insieme di comportamenti indiziari di antisemitismo, i quali potrebbero costituire una prova certa in caso di processo davanti al Tribunale Internazionale per il Giudizio Universale dei Nemici di Sion (mi pare si chiami così), di prossima costituzione. E...

Macron e la malizia che scambia Antisionismo con Antisemitismo. Jonathan Cook

Fino a che punto l’approccio della comunità internazionale verso Israele abbia invertito la sua strada nell’ultimo mezzo secolo, lo si può misurare guardando semplicemente le sorti che ha seguito una sola parola: Sionismo. Nel 1975 all’assemblea generale delle Nazioni Unite, gran parte del mondo si mise contro Stati Uniti ed Europa dichiarando che il sionismo, l’ideologia alla base di Israele, “è una forma di razzismo e di discriminazione razziale”. Gli occidentali in genere restarono scioccati. Il Sionismo, che gli avevano raccontato fino a quel momento, era un movimento di liberazione...

La campagna per perseguire penalmente la critica a Israele. Maurizio Blondet

“Confermo che la Francia adotterà la definizione di antisemitismo dell’International Holocaust Remembrance Alliance. Non servirà modificare il codice penale. Si tratterà di affinare le pratiche dei nostri magistrati e dei nostri insegnanti”. Queste le parole con cui il presidente Emmanuel Macron ha dato ieri l’annuncio del passo avanti che la Francia compirà sul piano della lotta all’antisemitismo, ospite della cena annuale del Crif, il Consiglio rappresentativo delle istituzioni ebraiche del Paese. Un passo avanti segnato dalla presa di coscienza che tra le voci che compongono questa minaccia vi è anche...

Alain Finkielkraut, “filosofo” sionista e antislamico. Un tempo a favore della società multietnica. Oggi non più.

Alain Finkielkraut è un intellettuale, filosofo, commentatore radiofonico e televisivo francese, di origini ebraiche. Da sempre sionista, un tempo era pro immigrazione e in favore di una società multietnica e multiculturale. Oggi è ancora sionista, ma non è più favorevole alla società multietnica in quanto gli islamici non si adattano al modello sociale francese e non accettano lo sbilanciamento della politica francese verso Israele e in favore degli ebrei. Insomma, in quanto ebreo non si sente più al sicuro in Francia. Allora vorrebbe tornare indietro. Ma tornare indietro non si...

L’antisemitismo deve finire: tutti i paesi del mondo devono finanziare la lotta contro l’antisemitismo per risolvere il problema alla radice. Giorgio Lunardi

Qualche tempo fa è stata organizzata a Vienna una Conferenza Internazionale con l’obiettivo di trovare una soluzione definitiva al problema dell’antisemitismo, che va avanti da migliaia di anni e non accenna a diminuire. Anzi, in questi ultimi anni sta conoscendo addirittura una impennata. Si è trattato di uno degli eventi più importanti del ventunesimo secolo, che sicuramente darà una svolta di 90° alla nostra vita. La Conferenza è stata organizzata dal Congresso Ebraico Europeo, dall’Università di New York, dall’Università di Tel Aviv e dall’Università di Vienna. Il resoconto finale della...

reato globale di antisemitismo

Reato universale di antisemitismo: il crimine verrà perseguito dalla Polizia Imperiale. Giorgio Lunardi

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato una legge che obbliga il presidente Trump a nominare una specie di “Ambasciatore per l’Antisemitismo” (avrà l’accredito di Ambasciatore). Si tratta di una figura prevista sin dal 2004, ma rimasta finora vacante. Inutile dire che la norma vuole, giustamente, tutelare l’immagine del Popolo Eletto, spesso criticato, oltraggiato e danneggiato da tutta quella gentaglia che scrive in Internet e che lo accusa di controllare la stampa, le televisioni, la finanza e la politica, di essere dietro tutte te le guerre, di aver...

Adolf Hitler, perché Hitler odiava gli ebrei

Perché Hitler odiava gli ebrei? Lo scrive lui stesso, in quella parte del Mein Kampf che nessuno voleva pubblicare. Paolo Germani

Pochi sanno che il Mein Kampf, scritto da Adolf Hitler nel 1924, durante il periodo trascorso nel carcere di Landsberg am Lech, è composto da due parti ben distinte. La prima è stata pubblicata nel 1925 col titolo di Mein Leben (La mia vita), mentre la seconda è stata pubblicata nel 1927 col titolo di Mein Kampf (La mia lotta). Successivamente, nel 1933, le due opere vennero unificate in un solo libro, pubblicato in Germania e conosciuto in tutto il mondo col titolo di Mein Kampf. Si tratta di due...

fondazione cdec

Rapporto sull’antisemitismo in Italia. I contributi del Governo Italiano alle liste di proscrizione del CDEC: tre milioni di euro in dieci anni. Elena Dorian

Esiste in Italia una pubblicazione redatta dalla Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea – CDEC – il cui titolo è Rapporto sull’antisemitismo in Italia, in cui ogni anno vengono elencati uno ad uno tutti i siti internet, i profili facebook, gli interventi resi da personalità pubbliche, addirittura le mail ricevute dal CDEC e i commenti scritti in calce ai post di controinformazione, che contengono dichiarazioni ostili allo Stato di Israele o comunque critiche verso gli ebrei o verso il sionismo internazionale. La lista di proscrizione del CDEC Fanno parte di questa vera...

L’antisemitismo usato come arma. Israel Shamir

La Palestina con i suoi meravigliosi paesaggi rocciosi ed i venerati antichi ulivi, alcuni dei quali piantati dalle mani di Maria, Madre di Cristo, la contadina palestinese che possedeva un frutteto vicino all’attuale Convento Cremisan di Beit Jalla, che porta ancora il suo nome. La Palestina con la sua robusta gente di montagna, magra, abbronzata e con occhi azzurri, la mia seconda o forse prima patria, da dove scrivo queste righe. La Palestina luogo raro nel mondo, dove la gente non ha paura di pronunciare la parola “ebreo”. Ghassan Abdulla,...

Antisemitismo

Giuseppe Zambon: vi spiego perché la mia casa editrice è accusata di “antisemitismo”. Francesco Santoianni

Alimentata da pubblicazioni come il “Rapporto sull’antisemitismo in Italia nel 2016” – che segnala (seppure tra i siti “cospirazionisti” e “quindi”, antisemiti) anche L’Antidiplomatico – dilaga la caccia a coloro che osano criticare la politica dello Stato di Israele. E che sono “quindi” antisemiti. Una caccia alle streghe che sta colpendo anche intellettuali ebrei, come l’editore Giuseppe Zambon “reo” di aver pubblicato libri come quello di James Petras “Usa: padroni o servi del sionismo?” Intervista all’AntiDiplomatico Perché tanto  livore contro questo libro? Perché affronta un argomento talmente scabroso da essere stato...

error: Alert: Content is protected !!