strage di berlino Archivi - www.altreinfo.org

Tagged: strage di berlino

Terrorismo, strategia della tensione. Chi c'è dietro tutto questo?

Stragi islamiche. Ma video, pubblicità e “marketing sulla sicurezza” israeliani

Mentre i media sollevano il polverone  utile ai mandanti, e sviluppano la “narrativa” conseguente, mi limito a sottolineare solo tre o quattro dati  su Amri. Il calibro ridicolo, un 22, della sua arma. Con  la quale il terrorista ritiene opportuno sparare ai due agenti, dando così loro la motivazione legale per “rispondere al fuoco” (capirai, ne ha”ferito uno”) e freddarlo immediatamente. Nemmeno ferirlo, ma farlo secco subito. Il piazzale Primo Maggio dove è stato fulminato è a 300 metri dal Centro Islamico di via Tasso, dove c’è movimento continuo giorno e...

amri, ucciso dalla polizia italiana

La profezia di Blondet: trovati i documenti, lo uccideranno

Due poliziotti in mondovisione (nomi e cognomi, persiono le foto), uno di loro è ferito. E a terra, nella notte, a Sesto San Giovanni, un giovane tunisino: Anis Amri. «Era lui il killer di Berlino?», si domanda Massimo Mazzucco su “Luogo Comune”. «Vedete? Anche la polizia e i servizi tedeschi imparano presto», scriveva giorni fa Maurizio Blondet. «Prima si lasciano scappare il terrorista della strage di Natale; ma il giorno dopo, guardando meglio, scoprono che – come tutti i terroristi islamici – ha lasciato nel vano porta-oggetti  il suo documento...

error: Alert: Content is protected !!