corea del nord Archivi - www.altreinfo.org

Tagged: corea del nord

Quelli saranno “canaglie”, ma noi siamo criminali. Massimo Fini

C’erano una volta, tradizionalmente, tre “Stati canaglia”: la Corea del Nord, l’Iran degli ayatollah, l’Iraq di Saddam Hussein. C’era poi uno Stato che “canaglia” lo era solo a metà, la Libia di Muammar Gheddafi. A metà perché alcuni rispettati e rispettabilissimi Stati europei, come la Francia e l’Italia, intrattenevano lucrosi affari col Colonnello. La Corea del Nord di Kim Jong-Un, che naturalmente è un “pazzo”, non ha sparato un solo colpo fuori dai propri confini, sta semplicemente cercando di migliorare il proprio armamento nucleare per non fare la fine di...

Washington alza le tensioni in Estremo Oriente. Salvo Ardizzone

Dietro il continuo crescere delle tensioni in Estremo Oriente, c’è l’attività di Washington; la Corea del Nord è solo l’ennesimo paravento dietro cui si muovono gli Usa e gli altri attori, impegnati a posizionarsi in quello che è divenuto il quadrante più strategico del globo. James Mattis, il Segretario alla Difesa americano reduce da un viaggio nelle Filippine e in Thailandia, nel corso di una conferenza stampa tenuta a Seul col suo omologo sud coreano Song Young-moo, ha dichiarato senza mezzi termini che gli Stati Uniti non potranno mai accettare...

Kim Jong Un in riunione con i suoi collaboratori

Cosa vuole Kim Jong Un? Giulietto Chiesa

“Chiunque vi dica cosa vuole la Korea del Nord, vi sta mentendo, oppure tira a indovinare”. Parola di Jon Wolfstahl del Carnegie Endowment for International Peace. Nei fatti, tra una valanga di chiacchiere senza fondamento, noi non sappiamo nemmeno cosa Kim mangia a colazione e come passa il suo tempo libero. Vediamo le sue comparsate televisive, cioè come lui ama essere visto dal resto del mondo, il che non ci porta molto oltre l’apparenza. Anche noi occidentali facciamo altrettanto. Sono pochissimi quelli che hanno incontrato Kim Jong Un nei suoi...

Perché Trump non inizierà una guerra con la Corea del Nord. Mike Whitney

Trump non farà guerra alla Corea. Non è cosa. Non solo gli americani non hanno le forze terrestri per un’operazione del genere ma, cosa più importante, non servirebbe alcuno scopo strategico. Gli Stati Uniti hanno già la posizione voluta nella penisola. Il Sud rimane sotto la sua occupazione militare, i sistemi bancari sono stati integrati con successo in quello occidentale ed il nord-est asiatico fornisce una piattaforma essenziale per circondare i veri rivali, Cina e Russia. Che senso avrebbe dunque fare una guerra? Nessuno, ma Washington non riesce a stare...

US Navy e la sensazione di affondare. Finian Cunningham

Non ispirerà fiducia la Marina statunitense che fa speronare un’altra delle sue potenti navi da guerra nello stesso giorno in cui avvia le esercitazioni militari in Corea; che potrebbero scatenare una guerra nucleare accidentale. Se la Marina Militare statunitense non può controllare le proprie navi in normali operazioni marittime, che dire della competenza o meno in caso di guerra? Nell’ultimo incidente, il cacciatorpediniere USS John S McCain speronava una petroliera vicino Singapore. Il quarto grave incidente della Marina statunitense quest’anno, tutti nell’Asia-Pacifico. Sono scomparsi dieci marinai e, a causa dei...

Come fa la corea del nord a difendersi dalle aggressioni USA

La democrazia dei missili per non subire la democrazia degli USA

La democrazia dei Missili di Pyongyang: come si deve ingegnare un popolo per non subire la democrazia dei soliti noti? Deve avere una forza di rappresaglia tale da rendere troppo costose azioni democratiche. E la Corea del Nord lo ha ben capito da molto tempo. Il primo armamento di cui dotarsi sono i lanciatori di missili balistici mobili (sottolineo mobili, non fissi), questi sono un vero incubo da scovare, e spesso quando li si trova è troppo tardi per il destinatario. Con questo sistema si utilizzano falsi bersagli e l’arte...

Trump e Kim Jon un. I vignettisti colgono l’infantilismo della crisi

Kim e Trump, sfida all’OK corral, Accorrono gli adulti. Maurizio Blondet

“Non ci sarà una guerra di Corea del Nord”, ha assicurato, ancora giovedì 10, il celebre giornalista Bob Woodward. Fanfaronata dopo fanfaronata, abbiamo visto il presidente della Superpotenza mettersi a litigare con il ragazzotto assassino (non  si dimentichi che Kim Jon un ha fatto avvelenare il fratello il 13 febbraio scorso, in Malaysia, col peggior agente nervino del mondo, il VX), mettendosi sul suo stesso piano e sgretolando, istante per istante, la credibilità, l’autorità e il potere di dissuasione che gli Usa hanno costruito in Asia dal dopoguerra, con Rex...

kim jon un

Washington ha più paura di Kim che di Putin. Perché? Maurizio Blondet

“Fuoco e furia come il mondo non ha mai visto”, ha strepitato The Donald. Dunque la guerra alla Corea del Nord è vicina? McCain: “I grandi leader non minacciano se non sono pronti ad agire”. Il capo del Pentagono generale Mattis, detto Mad Dog: “Kim non inviti alla distruzione del suo popolo”. Poche ore dopo però, Mattis “apre uno spiraglio alla trattativa. ”Stiamo lavorando a una soluzione diplomatica”, basta che Pyongyang smetta di perseguire il suo programma nucleare. Lunedì 7, Tillerson aveva lanciato: “Il segno migliore che la Corea del...

Corea del Nord: il nuovo “cattivo” da aggredire. Salvo Ardizzone

Venerdì scorso la Corea del Nord ha effettuato un nuovo test missilistico; il missile ha raggiunto i 3mila km di altezza prima di cadere dinanzi alle coste del Giappone a circa mille Km di distanza. Dopo un primo scetticismo, secondo il giudizio degli esperti con una diversa inclinazione avrebbe potuto raggiungere vasta parte del territorio americano. La risposta immediata degli Usa è stata un’esercitazione congiunta alle forze giapponesi e coreane, con tanto di sorvolo della penisola di due bombardieri strategici B-1B, che tuttavia non sposta di una virgola la situazione,...

L'obiettivo degli USA rimane l'invasione della siria

La Nord Corea è un diversivo all’invasione della Siria da parte di Stati Uniti e Giordania? Mike Whitney

“Assad sa che la Giordania vuole inviare truppe nel sud della Siria con la collaborazione degli americani… La Giordania non è un paese indipendente. Ciò che gli U.S.A. vogliono accadrà, ha detto il presidente siriano”. — Middle East Monitor “In caso di una divisione de facto della Siria, gli Stati Uniti e i loro alleati otterrebbero una regione strategicamente importante. È attraverso Deir Ezzor che il gasdotto proposto dal Qatar passerà… La provincia di Deir Ezzor è anche la sede del più grande deposito petrolifero siriano, l’Al-Omar… la città e...

Come utilizzare lo spauracchio atomico coreano per muovere le pedine contro l’Iran (e la Russia). Mauro Bottarelli

Eviterò, visto che non è mia usanza sparare sulla Croce Rossa, di dilungarmi in ironia sull’Armada statunitense che ha sbagliato strada e puntava fiera verso l’Australia, invece che verso la Nord Corea. Non so cosa sia successo in realtà e, francamente, non mi interessa. Per una ragione semplice: a mio avviso, più passano i giorni e più il ping pong tra Washington e Pyongyang appare un gioco delle parti, con la Cina ben felice di fare da paciere, visto che mentre finge di mediare per evitare al mondo un’apocalisse nucleare,...

Perché alla Corea del Nord servono le Armi Nucleari – E Come Finirà. Moon of Alabama

I media dicono, che gli U.S.A. possono o non possono ammazzare un certo numero di Nord Coreani per questa ragione, per  un ‘altra ragione, o senza alcuna ragione e dicono pure che la Corea del Nord è un “regime  instabile e imprevedibile” Adesso andiamo a vedere cosa i media USA non ci dicono della Corea Prima Parte: PECHINO, 8 marzo (Xinhua) – La Cina ha proposto una “doppia sospensione” per disinnescare la crisi che incombe sulla penisola coreana, mercoledì scorso a margine di una conferenza della sessione annuale del Congresso Nazionale del Popolo.  Il...

Sistema antimissilistico thaad

Sistema antimissilistico Thaad, Cina minaccia risposta nucleare

Non sono giorni tranquilli dalle parti della Corea del Nord. I nordcoreani hanno lanciato quattro missili balistici, gli Stati Uniti hanno reagito con un sistema antimissilistico, la Cina si è arrabbiata. Dopo che la Corea del Nord ha lanciato 4 missili nel mar del Giappone, gli Stati Uniti hanno iniziato il dispiegamento del sistema missilistico THAAD in Corea del Sud. La mossa non è gradita a Russia e soprattutto Cina, che invoca una risposta nucleare. Intanto, in Corea del Sud la presidente Park Geun-hye viene destituita. La Cina ha utilizzato...

error: Alert: Content is protected !!