google Archivi - www.altreinfo.org

Tagged: google

Mark Zuckerberg invitato dalla AFD a chiudere i profili Facebook di coloro che metteno in dubbio l'Olocausto. I negazionisti non devono trovare canali per esprimere le proprie opinioni

La censura di Facebook, il dilemma di Zuckerberg e le pressioni della potente Lobby Ebraica dell’ADL. Giorgio Lunardi

“Negare l’Olocausto è “profondamente offensivo”, ma questo tipo di contenuti non va vietato da Facebook. Lo afferma l’amministratore delegato del social network, Mark Zuckerberg, spiegando che Facebook rimuove contenuti se si traducono in danni reali, fisici o in attacchi a individui.” http://www.ansa.it/sito/notizie Per questa affermazione Mark Zuckerberg è stato aspramente criticato dalla Anti-Defamation League, la lobby ebraica coi super poteri che negli Stati Uniti fa il bello e il cattivo tempo. Loro vorrebbero che Facebook oscurasse tutti i profili Facebook delle persone che negano l’olocausto o lo minimizzano o esprimono...

GO, antico gioco cinese

L’intelligenza artificiale di Google Alphabet è utilizzata per battere i cinesi a Go. Tutto qui? Kian Brandon

Nel 2016 il software AlphaGo, sviluppato da Google DeepMind (Alphabet Group), ha battuto il campione europeo di GO. Si tratta di un gioco cinese di strategia, molto difficile e complesso. L’obiettivo del giocatore è quello di conquistare il territorio avversario, circondando ad arte le sue postazioni fino a raggiungere la piena supremazia nel campo di battaglia. Per vincere occorre avere particolari doti di creatività ed è per questo che molti sono rimasti sorpresi da questa vittoria. Ma nel 2017 AlphaGo è andato oltre, ha battuto il campione mondiale in carica...

Fake News, la libertà di internet sarà solo un triste ricordo. Jonathan Cook

Qualcuno ha dubbi sul fatto che l’accesso a un internet relativamente libero e aperto stia rapidamente finendo in Occidente? In Cina e altri regimi autocratici, i leader hanno piegato internet alla propria volontà, censurando contenuti che minacciano il loro operato. Ma nell’Occidente “democratico”, le cose funzionano diversamente: lo stato non interferisce direttamente, ma delega il lavoro sporco alle corporations. Il mese prossimo, internet potrebbe diventare il giocattolo di queste grosse aziende, determinate a usarlo per spremere profitti. Nel frattempo, gli strumenti che ci servono per sviluppare un pensiero critico, il dissenso e la mobilitazione...

La censura di Google e i dati degli utenti al servizio dell’elite e della nuova Guerra Fredda

Fino al 2006 – 2007, Google ha fornito agli utenti un eccellente motore di ricerca. Da quel momento in poi, ha cambiato politica, dando la priorità alla presentazione di risultati generali, anche quando gli utenti cercavano informazioni molto specifiche. Ed è quindi diventato sempre più complicato cercare e trovare i dettagli. Da allora la situazione si è ulteriormente deteriorata. Google News è un organo di censura La ricerca su Google News è diventata completamente inutile. Ci fornisce i punti di vista dei media main stream senza mostrare opinioni divergenti. Qual...

cellulare che vola dalla finestra

Neppure se lo sfasci proteggi la tua privacy. Tech-Gleba. Paolo Barnard

Giusto per quelli che non lo sanno, il dettaglio è considerevole, è un tragico paradigma davvero. Allora, siamo tutti spiati dai nostri cellulari, tablet e fra poco dagli schermi Tv e dai Drones. Già scritto ottocento volte come e chi ci analizza, le TECH già pronte ecc. Ma per chi ha in tasca un cellulare Android c’è un… optional poco carino. Il vostro Android, ci rivela un articolo su QUARTZ di Keith Collins, manda la vostra esatta posizione a Google anche se voi avete disabilitato ogni opzione location service. disabilitato ogni...

Notizie google, loro ci diranno quali sono vere e quali fake news

Avete capito bene, Google ha lanciato un sistema di verifica globale delle notizie

La corporazione Google ha dichiarato di aver lanciato la funzione Factchecking, un sistema di verifica globale che aiuterà gli utenti a identificare i risultati delle ricerche come falsi o veri. Il gigante informatico Google ha lanciato un sistema di fact checking, il quale dovrà aiutare gli utenti a identificare le notizie come vere o false. Il fact checking è una attività condotta dai media per accertarsi della veridicità delle notizie prima della pubblicazione. Il sistema di verifica globale sarà gestito da compagnie specializzate, ma può aderire al progetto qualsiasi testata...

La verità secondo google

Il pensiero unico globale. Con la scusa di combattere le fake news, ecco la verità secondo Google. Adriano Scianca

Il pensiero unico di Google. Sarà il motore di ricerca a decidere quali sono le notizie attendibili e quali no. Come? Con la nuova opzione che permette di sorvegliare l’affidabilità delle informazioni sul web. Con la scusa di evitare le fake news, ecco il modo per orientare le opinioni. Il bombardamento chimico di Idlib è stato opera dell’ aviazione siriana? L’Occidente è convinto di sì, la Russia meno e molti esperti di cose militari hanno più di un dubbio. La disoccupazione è davvero in diminuzione? Così hanno titolato i giornali,...

Le ricerche su Google ci dicono chi siamo e dove stiamo andando

Le parole più cercate di Google ci dicono chi siamo e cosa vogliamo

Altro che la guerra in Siria, il Consultellum o i migranti: i ‘perché’ che ossessionano gli italiani sono ben altri. E vanno da Pokémon Go a una strana fobia felina. Che sia questa la vera pancia della nazione? Google qualche giorno fa ha comunicato quali sono state le parole più cercate dagli italiani nel 2016. Uno dice: quale occasione migliore per capire chi siamo, dove andiamo? («E», come diceva qualcuno, «soprattutto, ci sarà parcheggio?»). Quale miglior dato per svelare le nostre priorità di popolo del web se non quello che clicchiamo su Google, quello...

error: Alert: Content is protected !!