Rita Katz Archivi - www.altreinfo.org

Tagged: Rita Katz

Attentato di Sri Lanka? Bisogna chiedere al Mossad, non all’ISIS e nemmeno a Rita Katz. Alba Giusi

L’ISIS rivendica gli attentati di Sri Lanka, attraverso la sua agenzia di stampa Amaq. Lo riferiscono tutti i giornali, piccoli e grandi, tutte le TV, i radiogiornali. Si dimenticano però di specificare che l’unico essere vivente sul pianeta Terra che “vede” Amaq è Rita Katz e la sua azienda privata, tale SITE. Nessun altro al mondo lo vede. Tutti gli organi di informazione omettono di dire che Rita Katz è ebrea sionista vicina al Mossad ed è l’unico essere vivente che può vedere Amaq. Solo Rita Katz sa ciò che...

Il terrorismo prevedibile dello Stato Islamico di Rita Katz

Ci siamo sempre soffermati sugli atti di terrorismo rivendicati da Rita Katz a nome dello Stato Islamico e sulle dinamiche sempre uguali a sé stesse. Non c’è niente di nuovo sotto il sole. L’unica differenza è che questa volta gli abitanti di Strasburgo si sono affacciati alla finestra per applaudire le forze dell’ordine che avevano appena ucciso il terrorista di turno. Segno che non hanno alcun dubbio sulla vera natura del terrorismo, nonostante le molte evidenze. Questa volta lasciamo che sia il Direttore Maurizio Blondet ad illustrare i fatti di...

Le assurde rivendicazioni di Rita Katz

Carcassonne: le assurde rivendicazioni di Rita Katz. Alba Giusi

Ritorniamo sull’attentato di Carcassonne, rivendicato dall’ISIS per il tramite di Rita Katz, unico essere vivente sul pianeta che può accedere all’agenzia stampa criptata dell’ISIS, sedicente AMAQ. Si, perché i jihadisti hanno scelto come unico portavoce delle loro rivendicazioni una ebrea sionista vicina al Mossad. Strano? Certo che è strano, molto strano. Anzi, utilizziamo le parole giuste: è una presa in giro. Bisognerebbe controllare se Rita Katz, o qualche suo amico del Mossad, ha depositato all’Uffico Marchi e Brevetti degli Stati Uniti le sigle ISIS, Daesh e Amaq. Sono tutte creazioni che...

isis dichiara guerra a gaza e a hamas

Isis dichiara guerra anche ad Hamas (a Israele proprio MAI?), Maurizio Blondet

Un video di 22 minuti. Dove uno speaker dell’ISIS (Stato Islamico, sezione Penisola del Sinai) dichiara guerra ad  Hamas, l’organizzazione ultrà che controlla la striscia di Gaza, bollandola come “apostata”, e alla fine, compie l’esecuzione di un barbuto in tuta gialla, che si dice essere un membro della Brigata Izzeddin al-Qassam, la milizia armata di Hamas. Lo speaker, che parla brandendo un coltello, incita i giovani dentro Gaza a distruggere Hamas, dando come motivo che non ha saputo impedire il riconoscimento da parte americana di Gerusalemme come capitale di Israele....

Strage di Las Vegas: Ma Rita Katz, che cosa stai dicendo? Alba Giusi

A Las Vegas un certo Stephen Paddock ha ucciso 59 persone e ne ha ferite più di 500. Si è appostato in una stanza del 32° piano del Mandalay Bay ed ha sparato sulla folla che stava assistendo a un concerto. Nella sua stanza sono state trovate armi automatiche di precisione. La polizia fa fatto irruzione e lui si è suicidato. Stephen Paddock era un americano di 64 anni, di razza bianca. Fin qui la storia. Interviene poi Rita Katz, l’unica al mondo ad avere accesso ai siti jihadisti e dice: 22)...

attentato di Marsiglia, rivendicato dall'ISIS di Rita Katz

Attentato di Marsiglia: i jihadisti festeggiano! E’ stato l’ISIS! Parola di Rita Katz (lei sa tutto… solo lei sa). Alba Giusi

Ecco le tanto attese rivendicazioni dell’ISIS. A Marsiglia sono stati loro. Chi lo dice? La fonte è sempre la stessa. Si tratta di Rita Katz, sionista legata al Mossad che gestisce il SITE. Lei e soltanto lei riesce a vedere il sito criptato di Amaq, la improbabile agenzia informativa dei terroristi. Soltanto lei è in grado di entrare nel deep web. Soltanto lei riesce a decriptare i siti jihadisti. E Rita Katz compare ogni qualvolta qualcuno fa un attentato. La prima cosa che dice è: “I terroristi festeggiano” Poco dopo...

mossad, il substrato culturale in cui si è formata la mente malata di rita katz

Canale Telegram: Rita Katz incita i terroristi a colpire l’Italia. Alba Giusi

E’ notizia di questi giorni ed ha riempito le prime pagine di giornali, radio e televisioni, insinuandosi nella quotidianità di tutti gli italiani: “L’ISIS incita i lupi solitari ad attaccare l’Italia” http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2017/08/24/isis-incita-lupi-solitari-ad-attaccare-in-italia_3b93dbed-5c6f-4213-abbd-e0852ba9baca.html Non appena si legge in modo più oculato la notizia, si scopre che a dirlo è sempre la solita Rita Katz, e ce lo comunica attraverso il suo sito SITE ed il suo profilo Twitter. Si legge quindi sul sito dell’ANSA: L’Isis, attraverso un canale Telegram vicino allo Stato islamico, sta incitando i ‘lupi solitari’ della jihad ad...

Site di rita katz

Il katziatone di Rita Katz: o zitti e buoni, o l’attentatone. Fulvio Grimaldi

ISIS/SITE: tocca a voi! A proposito dell’annuncio post-Barcellona di un imminente attentato in Italia,  ce ne sono stati altri che minacciavano sfracelli in Vaticano, al Colosseo, la conquista di Roma. Ma stavolta potrebbe essere diverso. Intanto la notizia proviene da fonte autorevole e credibile: il sito SITE di Rita Katz, portavoce e diffusore da anni del jihadismo più efferato, in particolare dell’ISIS, con il quale la collaborazione nella promozione di quel panico che si sa funzionale alle aggressioni belliche e all’instaurazione di regimi di polizia, è stretta e, come provano...

ISIS minaccia l'Italia, lo dice Rita Katz

Rita Katz minaccia l’Italia. Maurizio Blondet

Stavolta la minaccia è seria e grave: data la fonte da cui viene. In quegli uffici han deciso che l’Italia è stata risparmiata troppo dalla loro strategia della tensione. https://ent.siteintelgroup.com/Chatter/pro-is-telegram-channel-suggests-italy-as-next-target-of-is-attack.html Sicuramente sono pronti i terroristi. Sono pronti i passaporti da lasciare sul furgone e sull’auto, ormai una firma. Il passaporto intatto di  un dirottatore che attraversò intatto l’inferno di fuoco delle Twin Tower. Il documento dimenticato di fratelli Kouachi il giorno della strage di Charlie Hebdo. Un SMS rivelatore delle identità dei terroristi trovato nella memoria di un cellulare intatto...

Jihad in Spagna. La costruzione della narrativa. Maurizio Blondet

Notate la data: il 19 settembre 2016. Titolo: “Stan preparando un attentato a bandiera falsa in Barcellona?”. Lo prospettava un sito spagnolo, El Robot Pescador. Quasi un anno prima, gli estensori del sito si sono allarmati per come “l’idea viene inoculata nell’immaginario pubblico” attraverso gli articoli di grandi giornali iberici. ¿ESTÁN PREPARANDO UN ATENTADO DE FALSA BANDERA EN BARCELONA? El Mundo, il 31 gennaio 2016: “IS avverte che la Spagna pagherà molto cara l’espulsione dei musulmani da El Andalus”. Da cui sono stati cacciati nel 1492. Voz Populi, 28 aprile 2016: “I Jihadisti lanciano...

Attentato barcellona, rivendicato da ISIS, tramite il site di Rita Katz e Amaq

A Barcellona manca solo un idraulico moldavo, poi il cast è al completo. Ma il segnale è arrivato. Mauro Bottarelli

C’è una sola cosa che mi sento di dirvi senza timore di smentita: anche dopo la peggior notte di bisboccia, il mattino dopo ho sempre fornito versioni dell’accaduto più lineari e credibili di quelle degli inquirenti spagnoli. Sempre. Magari sbiascicando ma mai inondando di cazzate il mio interlocutore come il fiume in piena di non-sense che arriva a getto continuo dalla Catalogna. Riassumo, per quanto sia riuscito a capirci qualcosa, per sommi capi. Attorno alle 5 del pomeriggio di ieri, un furgone entra nella rambla all’altezza di Plaza de Catalunya...

I jihadisti festeggiano l’attentato di Barcellona e l’ISIS rivendica. Parola di Rita Katz e di Amaq. Alba Giusi

Come in ogni attentato che si rispetti, anche per l’attentato di Barcellona è il SITE di Rita Katz a darci le informazioni di prima mano. Lei ha accesso al deep web, lei conosce le password ed accede in incognito ai siti jihadisti criptati. I tagliagole lo sanno benissimo, ma non fanno nulla per bloccarla, anzi, la accolgono a braccia aperte, fanno vedere la loro gioia per i morti e i feriti causati dagli attentati perpetrati in Occidente e la invitano ad un prossimo incontro. Cambiare password? No, non se ne...

Rita Katz rivendica l’attentato di Melbourne: è stato l’ISIS, dice Amaq, conferma il SITE, ratificano i giornalisti del regime. Alba Giusi

Un grazie a Rita Katz e al SITE per la tempestiva rivendicazione dell’attentato di Melbourne. E’ stato “uno dei nostri soldati”, riferisce Amaq, l’agenzia stampa dei jihadisti (sic!). Ricordiamolo fino alla nausea: Rita Katz è una sionista vicina al Mossad, parla correntemente l’arabo, riesce soltanto lei a vedere il sito di Amaq, sedicente agenzia stampa dei jihadisti. E’ lei che rivendica sempre gli attentati dell’ISIS. Questa è l’informazione ufficiale. Nemmeno Hitler avrebbe osato tanto, ma noi siamo in democrazia, le cui possibilità di inganno globale e controllo delle masse sono...

Attentati di Londra, aspettando che Rita Katz ci dica chi è stato

Forza Rita Katz, dicci che l’ISIS ha rivendicato l’attentato di Londra. Stiamo aspettando! Alba Giusi

Coraggio Rita Katz, svegliati! Vogliamo sapere chi rivendica l’attentato di Londra. Consulta il califfo in persona, entra nei siti criptati dei jihadisti, lì dove soltanto tu puoi, chiedi al tuo caro direttore di Amaq. Per favore, Rita Katz, fai qualcosa. Tutta la stampa del mondo sta aspettando una tua parola, un tuo gesto, un tuo scritto. Il SITE è intasato, non puoi fare così, svegliati! Vogliamo essere rassicurati da te, non capisci? Sono stati i tagliagole dell’ISIS, vero? Mica ci saranno nuovi tagliagole, nuovi terroristi, nuovi criminali? Almeno questo ce lo...

A che gioco giochiamo? Lo chiediamo a Trump, Rita katz, Israele, Mossad

USA, NATO, Regno Unito, Israele, Rita Katz: a che gioco giochiamo? Alba Giusi

Attentato di Manchester. Dopo aver letto i quotidiani stamattina mi sono posta una domanda: A che gioco giochiamo? E’ un gioco in cui sta morendo gente innocente, ma qual è questo gioco? Chi tira i fili? Stoltenberg dichiara che la NATO difenderà le nostre società aperte: “La NATO in prima linea nella lotta al terrorismo” titola il Sole 24 Ore. Il Corriere della Sera, la Repubblica, Il Messaggero sono sulla stessa linea. Tutti dicono che l’ISIS ha rivendicato la strage. Ma la fonte è soltanto una: Rita Katz e il SITE. Solo...

error: Alert: Content is protected !!