“Migranti economici e rifugiati” Goti, nel 378 d.C. sconfiggono ad Adrianopoli l’Impero Romano e uccidono l’imperatore Valente

Nel 376 Valente aveva permesso ai goti, minacciati dagli unni, di attraversare il confine del Danubio, per dare loro terre incolte. Ogni goto che coltivava la terra o veniva reclutato nell’esercito era un vantaggio per l’impero: o coltivavano terre ormai desolate oppure, sotto le armi, erano da un lato una risorsa preziosa, dall’altro permettevano a dei cittadini romani di pagare le tasse con cui retribuirli. Ormai, da oltre un secolo, seguendo questo meccanismo, e da quando Caracalla quasi due secoli prima … Leggi tutto “Migranti economici e rifugiati” Goti, nel 378 d.C. sconfiggono ad Adrianopoli l’Impero Romano e uccidono l’imperatore Valente