David Schwarz: le origini ebraiche del multiculturalismo svedese e della società multietnica. Paolo Germani

Negli anni settanta la Svezia ha aperto le porte all’immigrazione proveniente dai paesi islamici e sub-sahariani, trasformando una società omogenea da un punto di vista etnico e culturale in una società multiculturale e multietnica. A più di quarant’anni dall’inizio di questo processo, la Svezia versa oggi in una situazione critica. Ci sono interi quartieri delle sue città più importanti in cui la polizia non può più entrare e in cui nemmeno i postini distribuiscono la corrispondenza, per paura di essere aggrediti o derubati. L’integrazione è stato un vero e proprio … Leggi tutto David Schwarz: le origini ebraiche del multiculturalismo svedese e della società multietnica. Paolo Germani