Yemen Archivi - www.altreinfo.org

Category: Yemen

I mercenari che aggrediscono lo Yemen sono addestrati da Israele. Whitney Webb

Mercenari stranieri, addestrati segretamente in campi segreti dell’IDF nel deserto del Negev, ora guidano il nuovo assalto alla città portuale dello Yemen di Hudayda, che gli osservatori avvertono come minaccia che peggiorerà drammaticamente la catastrofica crisi umanitaria dello Yemen. Un nuovo rapporto dal sito al-Qalij Online rivelava che molti mercenari che guidavano l’attacco contro la città portuale yemenita di Hudayda erano stati addestrati in Israele da soldati israeliani, facendo luce sul ruolo segreto d’Israele nella guerra nello Yemen. Secondo funzionari statunitensi vicini al Comitato d’Intelligence della Camera, centinaia di mercenari...

Ucciso Saleh, Yemen si dissangua in guerra civile. Una vittoria per Jared e bin Salman. Maurizio Blondet

Avevamo appena raccontato che, grazie alla probabile mediazione russa, l’ex dittatore dello Yemen Ali Abdallah Saleh, aveva lanciato un  messaggio pacificatore all’Arabia Saudita e che questa era stata lesta ad accettare, ed ecco che Saleh è stato ucciso, a Sanaa, da gruppi combattenti Houti  (Ansar Allah) mentre cercava di lasciare in convoglio il palazzo presidenziale, sotto colpi di mortaio Houti. Immediatamente, i propagandisti di Israele (leggi giornalisti mainstream) hanno strillato che dietro questo omicidio eccellente c’è l’Iran – quindi bisogna fare la guerra al regime di Teheran, eccetera. Dubito molto...

La distruzione programmata dello Yemen. Gareth Porter

La popolazione dello Yemen si trova da diversi mesi ridotta alla fame e gli Stati Uniti hanno giocato un ruolo cruciale nel rendere possibile l’attuazione della strategia dell’Arabia Saudita, responsabile di questa potenziale catastrofe umanitaria. Sia l’amministrazione Obama, sia quella Trump hanno dato priorità all’alleanza degli Stati Uniti con i sauditi e i loro alleati del Golfo, a scapito della vita di centinaia di migliaia di yemeniti, che si trovano a fronteggiare la minaccia imminente di una carestia. Sebbene l’ONU non abbia fornito pubblicamente una stima del numero di yemeniti...

bimbo yemenita

Allarme OMS: nello Yemen sotto bombardamenti sauditi-USA, 2 milioni di bambini a rischio morte per denutrizione e bombe

L’Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS) lancia l’allarme: nello Yemen sottoposto a blocco aereonavale  ci sono 4,5 milioni di persone a rischio fame e denutrizione di cui 2 milioni di bambini che aspettano la morte, lenta e dolorosa, per mancanza di generi essenziali di sostentamento, medicinali ed assistenza medica. Questo il risultato della campagna di bombardamenti condotta incessantemente dalle forze dell’aviazione saudita e statunitense e del blocco aeronavale imposto dalle navi della marina USA e Saudita che impediscono l’arrivo di aiuti umanitari per la popolazione. Dove sono le ONG come...

US Navy protegge la flotta dell'Arabia Saudita

Gli USA inviano cacciatorpediniere nelle acque yemenite per proteggere le imbarcazioni da guerra saudite

La US Navy ha schierato un cacciatorpediniere nei pressi dello stretto di Bab-el-Mandeb per pattugliare la costa yemenita. Come hanno dichiarato, oggi, fonti della Difesa a Fox News, la nave da guerra USS Cole, ha già raggiunto lo strategico stretto a sud-ovest dello Yemen, con la missione di effettuare pattugliamenti e scortare le navi. La US Navy ha già fatto ultimamente operazioni di routine in quella zona, ma il nuovo dispiegamento è parte di un aumento della presenza militare degli Stati Uniti al fine affrontare il movimento popolare yemenita Ansarullah,...

Massacro di donne in Yemen. Maurizio Blondet

Qualche giorno fa il Pentagono ha attaccato in Yemen un  presunto “campo di Al Qaeda presso Bayda”, massacrando una sessantina di donne (“dichiarate combattenti di Al Qaeda”); fra tali combattenti si conta la figlia, di 8 anni, di ANwar Al-Awlaki, un cittadino americano (eh sì) bollato come “leader di Al Qaeda”, e ucciso da un drone americano cinque anni fa. Droni americani avevano già ucciso anche un figlio sedicenne di Al-Awlaki, Abdulrahman, (anche lui cittadino Usa), quindi con la famiglia il Pentagono dovrebbe finalmente aver finito. C’è il dubbio che...

error: Alert: Content is protected !!