Controllo globale Archivi - www.altreinfo.org

Category: Controllo globale

Andrea Martella: “Per avere notizie vere bisogna rivolgersi soltanto ai professionisti dell’informazione”, cioè a noi. Giorgio Lunardi

Il Sottosegretario all’Editoria, Andrea Martella, Partito Democratico, chiede sanzioni certe contro le “fake news”. Naturalmente non spiega cosa si intenda per fake news. Questo è fondamentale, altrimenti casca il palco. FONTE: ANSA Anzi, Martella si spinge oltre, e afferma: ‘Per avere notizie vere e bussole precise bisogna rivolgersi ai professionisti dell’informazione’ Potete ben capire che i professionisti dell’informazione li scelgono loro, sono quelli che non diffondono fake news, e siccome sono loro a decidere quali siano le fake news, si deduce che soltanto quelli che dicono quello che dicono loro...

La finanza apolide non crea ricchezza, ma ruba quella creata dagli altri. Alberto Rovis

La finanza apolide globalista non crea ricchezza, ma ruba la ricchezza creata dagli altri. Ed è questa la sua caratteristica più importante. La finanza apolide specula in borsa e in tutti i mercati del mondo, predando risparmiatori e piccoli investitori, generando caos e incertezza economica. Lo fa da secoli, non da oggi. Si comporta sempre nello stesso identico modo, utilizzando meccanismi rodati che funzionano alla perfezione. La grande depressione innescata in tutto il mondo dal crollo della Borsa di Vienna del 1873, la grande depressione degli anni trenta, culminata nella...

Il Re è nudo. Fulvio Grimaldi

Non si muore che di coronavirus. Chi non  lo becca è immortale Piuttosto un giorno si dovrà pure pensare al vergognoso sensazionalismo terroristico di Mentana e di tutti i miliziani Bilderberg di Cairo, Agnelli, De Benedetti (“Misure più stringenti, più rigorose, più punitive, esercito ovunque”) a chi ha fatto passare per vittima del virus chi è morto di tutt’altro, o ha promosso a malati migliaia di semplici contagiati senza problemi, giocando ai numeri come fosse un baro di Black Jack. Dovremo anche considerare le responsabilità legali e costituzionali di chi, senza...

La definizione di antisemitismo approvata dal Ministero della Verità. Giorgio Lunardi

Il Governo Italiano, dopo un pressing mediatico estenuante, ha finalmente adottato la tanto attesa definizione di antisemitismo, così come proposta dall’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto (IHRA). Si è trattato di un pressing mediatico di portata planetaria che la comunità ebraica internazionale ha esercitato contemporaneamente in tutti i paesi Occidentali e che in Italia, in meno di tre mesi, ha portato all’istituzione della Commissione Segre, alla nomina del Commissario per l’Antisemitismo e all’adozione della definizione di antisemitismo voluta dall’IHRA, la cui costituzionalità è tutta da verificare. La definizione di antisemitismo...

Sinistra-destra: specchietto per le allodole. Il potere è in alto e noi siamo in basso. Loro sempre più ricchi, noi sempre più poveri. Elena Dorian

Sinistra-destra o destra-sinistra, ma purtroppo le cose non cambiano. L’agenda della finanza apolide va avanti spedita con gli uni e con gli altri. In realtà, sinistra e destra sono soltanto degli specchietti per le allodole. L’importante è che la gente non si accorga che i ricchi stanno depredando i poveri, rendendoli sempre più poveri. Un po’ al giorno, ma ogni giorno, senza mai fermarsi a riposare. Diritti individuali si Il problema non è quindi tra sinistra e destra, ma tra basso e alto. Noi siamo in basso e i predatori...

Come la finanza apolide utilizza le “echo chamber” per condizionare gli elettori e mandare avanti la propria agenda politica. Elena Dorian

Le camere d’eco, meglio conosciute come echo chamber, sono quei contesti sociali in cui le persone si isolano da un punto di vista comunicativo, scambiano idee soltanto con soggetti che la pensano allo stesso modo, ed estremizzano le proprie convinzioni, soprattutto di natura politica. Le echo chamber sono un mix di luoghi virtuali e luoghi reali dove circolano sempre le stesse informazioni, provenienti sempre dalle stesse fonti. Nella echo chamber si crea un martellante effetto eco di conferma e riconferma che porta le persone a convincersi che le loro idee...

Puoi parlare, ma non puoi pretendere di essere ascoltato. Come il potere sbarra le porte del sistema mediatico e soffoca il dissenso

Puoi parlare, ma non puoi pretendere di essere ascoltato!, Nelle democrazie contemporanee chiunque provi a criticare seriamente il Potere costituito trova porte sbarrate nel sistema mediatico. Non è semplice crederlo, se non lo hai sperimentato. Ogni giorno che passa un cittadino va a cozzare più o meno accidentalmente contro una realtà totalmente diversa da quella che viene raccontata da TV e giornali e, grazie alla propria esperienza professionale, “intravede” aspetti che sfuggono agli altri. Se è una persona curiosa e di carattere, si mette a studiare. Scopre allora una realtà...

Alain Soral. Andare in prigione per una vignetta nella Francia di Voltaire. Jean Marois

Alain Finkielkraut ha dichiarato di recente: “Soral è il più pericoloso e inquietante personaggio della scena pubblica.” Per comprendere il significato di queste parole, dovete sapere chi sono Alain Finkielkraut e Alain Soral. Finkielkraut è uno dei nostri Neoconservatori francesi. Un ex-trotzkista trasformatosi in nazionalista. Incarna ciò che Soral chiama il National-Sionismo, quella nuova ideologia promossa a tutto spiano dagli “intellettuali” ebrei e dagli “esperti” dei media che, dopo aver chiesto l’abolizione dei confini e affogato l’Europa con l’immigrazione di massa, ora dicono al popolo francese di guardare ad Israele come ad...

La cortina fumogena della finanza apolide. Alberto Rovis

Il Fondo Monetario Internazionale dice che l’Italia non cresce e propone – ma anche impone – l’unica soluzione contemplata dai signori della finanza: PRIVATIZZARE Lo Stato deve quindi vendere ai privati tutto ciò che è vendibile. Non soltanto sanità, servizi e istruzione, ma anche acqua, demanio, porti, aeroporti, autostrade ed ogni genere di beni. La ricetta del FMI quindi non cambia. E’ una farsa che va avanti ormai da trent’anni e che sta impoverendo il nostro paese. Il liberismo economico e la globalizzazione stanno risucchiando tutta la ricchezza degli italiani,...

Povertà, immigrazione, debito pubblico, cambiamento climatico, shoah: Il senso di colpa serve al potere per sfruttarci e sottometterci. Elena Dorian

Il senso di colpa viene promosso dall’oligarchia che sta dominando il mondo per sottomettere il popolo e far accettare a tutti noi ogni genere di vessazione e imposizione. Noi non abbiamo nessuna colpa se l’Africa è povera, se i migranti bussano alla nostra porta, se gli ebrei sono stati perseguitati, se c’è un debito pubblico immenso. Semmai le colpe le hanno coloro che in passato hanno sottomesso e sfruttato l’Africa, o coloro che hanno gestito la tratta degli schiavi impedendone lo sviluppo, o chi ha deciso che la moneta doveva...

Perché Soros finanzia la vita in Africa e la morte in Europa? Giorgio Lunardi

George Soros è un esponente di punta della classe dominante, fa parte della finanza apolide globalista, si batte per un mondo senza confini ed è un grande fautore del neo liberismo economico. I media lo dipingono addirittura come un filantropo, pur sapendo che si tratta di uno squalo della finanza e pur conoscendo la sua storia personale, sulla quale è meglio sorvolare. George Soros è anche una delle persone più ricche e conosciute dell’Occidente. La sua notorietà è dovuta a due fatti essenziali: le modalità che gli hanno consentito di...

La Sinistra viene da Gerusalemme. Gilad Atzmon

Ieri abbiamo saputo che Roger Hallam, co-fondatore di Extinction Rebellion (“XR”) si era scusato dopo che i suoi commenti sull’Olocausto avevano suscitato indignazione. Ero curioso di scoprire quello che poteva aver detto Hallam per provocare un simile sconvolgimento. Il politico tedesco dei Verdi Volker Beck aveva accusato su Twitter il sig. Hallam di “aver gettato discredito sul movimento per il clima.” Il Ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas aveva  affermato che il genocidio nazista era stato “singolarmente disumano” (il ministro degli esteri tedesco potrebbe gentilmente fornire un elenco di quelli che, secondo...

Black-Bloc, sono armi utilizzate dal potere finanziario per distruggere i movimenti di resistenza alla globalizzazione e al neo-liberismo. Elena Dorian

Ieri a Parigi ci sono state le manifestazioni dei Gilet Gialli, come ogni sabato ormai da un anno. Tra i manifestanti si sono rivisti i famigerati black-bloc, tutti in nero, mascherati, ben armati, arrivati dal nulla e ritornati nel nulla. I Gilet Gialli sono lavoratori francesi, in difficoltà economiche, sono quelli che tirano avanti la baracca, scontenti per come la politica sta gestendo le cose in Francia. Stanno manifestando da un anno e sono già morti in tanti, molti sono rimasti invalidi a causa delle percosse ricevute dalla polizia francese....

supereroi sempre più lgbt sia in tv che nei programmi dìintrattenimento

Perché nel cinema e nei programmi per la TV ci sono sempre più supereroi LGBT e dilagano gli omosessuali? Elena Dorian

I produttori di contenuti video, per il cinema e la TV, stanno incrementando vertiginosamente il numero di personaggi LGBT presenti nei loro prodotti multimediali. Sono partiti da un numero molto esiguo, per raggiungere il 10% in pochi anni. La loro programmazione prevede di arrivare al 25% di personaggi LGBT per il 2025. Avremo quindi un dilagare di personaggi omosessuali e transessuali, tra cui supereroi, investigatori, letterati, scrittori, scienziati e filantropi che interpreteranno ruoli sempre positivi in film, video e serie televisive. Per ora non sono previsti presonaggi LGBT negativi, come...

Superman, Batman e Captain America, i supereroi che sconfissero Adolf Hitler e salvarono il Popolo Ebraico. Giorgio Lunardi

Negli anni trenta due giovani vignettisti ebrei, Joe Shuster e Jerry Siegel, disegnarono per la prima volta Kal-El, un Elohim proveniente dal pianeta Kripton, il cui compito era quello di difendere il popolo eletto dalle minacce e dalle insidie che all’epoca si adombravano all’orizzonte. Superman contro Adolf Hitler Il nome di Kal-El, sul pianeta Terra, era Clark Kent, meglio conosciuto come Superman, divenuto poi il più grande dei supereroi. Nell’immaginario dei due giovani vignettisti ebrei, Superman doveva combattere contro Heil-El, un altro Elohim proveniente dal pianeta Ambro, venuto sul pianeta...

error: Alert: Content is protected !!