www.altreinfo.org - Pagina 2 di 100 -

Informazione libera

Meno contante, meno contate. Roberto Pecchioli

Meno contante, meno contate, è il suggestivo slogan di chi si batte contro la progressiva abolizione del denaro contante. Il successo di tale mobilitazione è per ora assai limitato, anzi avanza a grandi passi una società distopica senza denaro, i quattrini “veri” che teniamo in tasca o custodiamo per ogni evenienza. L’Italia sta progressivamente avanzando nella stessa direzione: sono già legge divieti di pagamento in numerario oltre una determinata soglia, che viene periodicamente ridotta. Il governo Conte ha ottenuto una specifica...

Un altro attacco alla libertà di parola da parte di Israele. Facebook assume un censore israeliano. Philip M.Giraldi

I sostenitori di Israele sia nell’ambito politico che mediatico hanno a lungo usato ogni arma disponibile per neutralizzare qualsiasi critica al razzismo israeliano e alla conseguente oppressione dei palestinesi. In particolare, l’uso dell “antisemitismo” come qualcosa di simile a una tattica per ostacolare il dibattito nelle deliberazioni sul Medio Oriente è stato a lungo un punto fermo della politica americana ed europea. È largamente impiegato per porre fine a tutte le controversie condannando inoltre gli accusati del crimine di essere...

La manifestazione delle mamme e delle nonne. Ma quale piazza “negazionista”, ecco la verità…

Quella di sabato a Roma, demonizzata dalle forze di governo e dai media, è stata una manifestazione organizzata da mamme e nonne desiderose di affermare che i figli non sono dello stato e contrapporsi all’invadenza dello stato con la scusa della salute pubblica. Sono stata anch’io alla manifestazione delle mamme e delle nonne, quella tacciata di ogni sorta di  “–ismo”, di negazionismo, di fascismo, di nazismo, di razzismo…. Quella rispetto alla quale non si è ritenuto che fosse sufficiente ignorarla aumentando il volume...

Armine Harutyunyan: i meccanismi della manipolazione, Gucci e l’induzione della dissonanza cognitiva

La manipolazione si basa sull’induzione di una dissonanza cognitiva, ossia una contraddizione interna che porta qualcuno a parlare e a pensare in modo contrario a ciò che sente e percepisce, o a ciò che un ragionamento logico suggerirebbe. La sudditanza psichica, implica sempre una dissonanza cognitiva, ecco perché essa è funzionale al potere. Un prigioniero, ad esempio, si abitua a vedere un benefattore nel proprio carceriere, imparando a negare dentro di sé le emozioni di rabbia e paura, così come...

Il mondo proposto dai progressisti è brutto. Davide Cavaliere

La bellezza è reazionaria, proprio come il Giusto e il Vero, e lo è in quanto assoluto. Il Bello non è relativizzabile. La natura umana concepisce come “bello” ciò che è armonico, ponderato, florido, misurato. “È bello ciò che piace” è una farsa consolatoria, una menzogna raccontata dai brutti ai belli. Esiste un senso estetico negli animali, che reagiscono a determinati colori e ornamenti. Il medesimo riflesso avviene anche negli esseri umani. L’evoluzione ci ha programmati per essere attratti da alcune...

Virus Economy. Ilaria Bifarini

“Soltanto una crisi – reale o percepita- produce vero cambiamento… il politicamente impossibile diventa politicamente inevitabile”: è la celebre affermazione di Milton Friedman che racchiude la logica della shock therapy,  al cuore della politiche di intervento neoliberiste. Ci sono cambiamenti così radicali e destabilizzanti che per essere imposti alla società, senza che questa opponga resistenza, devono essere introdotti con immediatezza e tempestività: una situazione di forte crisi e disagio da parte della popolazione rappresenta la soluzione ideale perché vengano accettati. Dal colpo di stato di...

La politica USA rafforza l’asse russo-cinese. Comidad

Il mainstream ha ormai sposato l’idea di una nuova guerra fredda tra USA e Cina. Questa presunta guerra fredda è oggetto di analisi da parte dei centri-studi di questioni globali, come l’ISPI, l’Istituto di Studi di Politica Internazionale. Fondato nel 1934 dal regime fascista, l’ISPI era il centro-studi che consigliava Mussolini. Visti i risultati, già da allora era il caso di prendere con le molle le sue analisi, ed oggi le cose non sembrano andare diversamente. Su Ispionline si trova...

L’imbecille globale è al potere. Marcello Veneziani

Ogni mattina, pomeriggio e sera, ovunque tu sei e a qualunque fonte d’informazione ti colleghi – video, radio, giornali, web ma anche film, concerti, omelie, lezioni a scuola o all’università, discorsi istituzionali – c’è un Imbecille Globale che ripete sempre lo stesso discorso: “Abbattiamo i muri, niente più frontiere tra popoli, fedi, razze, sessi e omosessi, non più chiusure in nazioni, generi, famiglie, tradizioni ma aperti al mondo”. Te lo dice come se stesse esprimendo un’acuta e insolita opinione personale, originale; finge...

Gestione Covid: le manifestazioni di Londra per la libertà ignorate dai media italiani

VIDEO. Il 29 agosto a Londra hanno manifestato centinaia di migliaia di persone. Ma i media italiani si sono voltati dall’altra parte, minimizzando il numero e definendoli pure fascisti. Guardate il video e giudicate da voi se questi sono estremisti di destra, violenti nemici della democrazia. Poi chiedetevi se quella in cui viviamo può essere ancora definita una democrazia.

Alla manifestazione di Berlino c’erano 20.000 estremisti di destra. Questo è quello che vi hanno raccontato

VIDEO. A Berlino c’erano “20.000 manifestanti, per lo più appartenenti all’estrema destra”, così riporta l’ANSA. https://www.ansa.it I telegiornali non hanno nemmeno parlato della manifestazione di Berlino del 19 agosto contro le misure anti Covid. Non vale la pena dare audience a quattro fascisti negazionisti. Questo è quello che la stampa di regime vi ha fatto credere. Adesso controllate il video e giudicate da voi. Verificate se vi sembrano 20000 estremisti di destra e ditemi se siete davvero convinti di vivere...

Quelli che vogliono vaccinarci tutti, per il nostro bene

VIDEO. Quelli che vogliono vaccinarci tutti. Tra questi c’è anche David Parenzo, conduttore sempre presente su La7. Ecco dove David Parenzo ha iniziato la sua carriera di giornalista, finora sempre in strepitosa ascesa: “Da anni l’Italia lo conosce per il programma La Zanzara che conduce con Giuseppe Cruciani su Radio 24, o per le sue numerose apparizioni sulle maggiori emittenti televisive nazionali. Ma pochi sanno che David Parenzo, giornalista padovano classe 1976, da ragazzo non solo era un membro attivo dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia, ma ha...

Terrore sanitario, i giornali terrorizzano la gente con le notizie relative al covid

L’obiettivo dei padroni del Covid non è il vaccino, ma impiantare un chip sottopelle a tutti gli esseri umani. Elena Dorian

Dal mese di marzo ormai i media di regime si occupano quasi esclusivamente di Covid e pandemia, disinteressandosi di tutto il resto, fatto salvo qualche caso di cronaca nera, Navalny compreso. Quando i morti scarseggiano, si fanno molti tamponi per trovare qualche positivo in più. Quando scarseggiano anche i positivi, si parla di ciò che sta succedendo in qualche altro paese del mondo, come ad esempio Stati Uniti e Brasile, dove i positivi stanno invece aumentando. O almeno così dicono...

Muoiono tutti per Covid, anche quelli guariti da mesi, ma che poi muoiono d’altro. Elena Dorian

Questo articolo è apparso sull’edizione online di Repubblica il 26 agosto 2020. Nell’articolo si parla dell’alto numero di decessi che si sono verificati quel giorno nella Regione Veneto, 11 in totale, giustificato dal fatto che si tratta in gran parte di pazienti contagiati dal virus nei mesi scorsi, nel frattempo negativizzatisi, quindi guariti, ma che su indicazione del Ministero della Sanità vanno registrati comunque come soggetti con infezione da Covid, e quindi inseriti tra i morti di Covid. Poco prima,...

Il pensiero unico globale ha una cabina di regia, un padrone e molti servitori. Elena Dorian

Il Gruppo GEDI è proprietario di 16 testate giornalistiche di rilevanza nazionale, tra cui La Repubblica, La Stampa e Il Secolo XIX. Non solo, ma il gruppo GEDI controlla anche importanti riviste a diffusione nazionale, tra cui L’Espresso, il NationaL Gegraphic Italia e Limes, oltre ad alcune radio che hanno molti ascolti, sempre a livello nazionale, come Radio Deejay e Radio Capital. L’insieme dei media tradizionali vende centinaia di migliaia di copie in formato cartaceo, nulla in confronto alle prestazioni...

Covid 19: manipolazione mentale di massa e terrorismo mediatico. Elena Dorian

Siamo nell’era Covid ed è ormai chiaro a tutti che nulla sarà più come prima. La cosiddetta pandemia mortale, che non perdona, saldamente promossa da tutti i media e governi occidentali, una vera e propria manipolazione sociale e mentale di massa, ci sta creando un insieme di problemi che o prima o poi dovremo risolvere, o quantomeno superare, se vogliamo sopravvivere. Covid: una pandemia mortale Il primo problema è proprio lui, il Covid. A marzo sembrava un virus letale, centinaia...

error: Alert: Content is protected !!